none_o


Il successo di lettura delle precedenti serie di articoli, realizzati da Franco Gabbani e Stefano Benedetti, sulle vicende di persone e famiglie del nostro territorio, ci ha spinto a proseguire nel lavoro, con una nuova serie di articoli, frutto del lavoro di Franco Gabbani, che potremmo definire con il titolo “Persone, vicende e curiosità storiche della valle del Serchio e non solo”.   

Comune di Vecchiano
none_a
Circolo ARCI Migliarino
none_a
Codice giallo-arancione di giovedì 30 novembre e venerdì 1 dicembre
none_a
. . . . ma a tutto c'è rimedio; peggio sarebbe illudersi .....
Chiedo scusa per il disturbo, qualcuno sa cosa è .....
Non ti curar di di lui ma guarda e leggi. Povera Schlein, .....
. . . maanche chi li alleva però.
Se è indirizzato .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com

Giornata di contrasto e prevenzione alla violenza maschile sulle donne.

di Roberto Sbragia – Consigliere Provinciale Forza Italia Pisa
none_a
di
Umberto Mosso
none_a
di Stefano De Martisdomenica, per Avvenire
none_a
di Ylenia Zambito
none_a
di Franca Maggiorelli
none_a
TORRE DELL’OROLOGIO Biblioteca della Scuola Normale
none_a
Pisa, 6 dicembre
none_a
di Fabiano Corsini
none_a
di Fabiano Corsini
none_a
Molina di Quosa, 4 dicembre
none_a
Ho aperto stamani la finestra
e il vento
con prepotenza s'è catapultato dentro
come sa far con forza un sentimento
suscitato, chissà mai perche'
nel .....
Appuntamento sull'Oder
di Francesco Borgese

Omaggio al padre della scrittrice
Maria Concetta Borgese

Di Carlo Edizioni



In questa lettura .....
di Alessandra Nardini
Rapporto adolescenza di Fondazione Charlie

15/10/2020 - 20:02


Rapporto adolescenza di Fondazione Charlie, Istituto Piepoli e Fondazione Pisa. Nardini (PD): "Un vero tesoro a cui attingere per politiche di programmazione che partano da condizione reale degli adolescenti"

"Ho letto con molta attenzione il rapporto sulla condizione adolescenziale in Italia e in Toscana, presentato questa mattina a Palazzo Blu e promosso dalla Fondazione Charlie Onlus in collaborazione con Fondazione Pisa e Istituto Piepoli. Penso sia un vero e proprio tesoro per noi Amministratori locali e per poter mettere in campo delle politiche mirate per questa fascia di età. È molto interessante come questa ricerca smonti lo sguardo mainstream sulle nostre ragazze e i nostri ragazzi, che di solito ci vengono presentati come privi di valori e di progetti, puri edonisti che vivono il presente.Al contrario, dai dati della ricerca, emerge una generazione sensibile, in cerca di sicurezze, con relazioni sociali positive e una grande voglia di emancipazione e di futuro. In Toscana poi, colpisce la positività della percezione di sé e del contesto in cui si vive. Ci sono anche aspetti che fanno molto riflettere, come il fatto che i giovani non ritengano minimamente meritocratico questo Paese, non credano alla politica pur interessandosi a essa, o gli elementi di disagio sociale che non sono assenti e la percentuale di vittime di bullismo. In Regione abbiamo messo in campo azioni significative per i giovani in questi anni, ma c'è da lavorare molto su questa fascia della popolazione, che è una risorsa straordinaria della nostra società, a partire da come si spenderanno le risorse europee per le nuove generazioni.

Voglio ringraziare Fondazione Charlie, che da anni svolge un lavoro straordinario sul nostro territorio, Istituto Piepoli e Fondazione Pisa per questo strumento straordinario che penso debba avere continuità. Credo anche che le istituzioni se ne possano avvalere sistematicamente per efficaci azioni di programmazione che partano da bisogni reali".





Fonte: Jonathan Marsella - Uff. stampa e Resp. comunicazioni Alessandra Nardini
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri