none_o


Evento davvero memorabile a san Giuliano Terme il 25 luglio a partire dalle ore 18, all'interno del Fuori Festival di Montepisano Art Festival 2024, manifestazione che coinvolge i Comuni del Lungomonte pisano, da Buti a Vecchiano."L'idea è nata a partire dalla pubblicazione da parte di MdS Editore di uno straordinario volume su Puccini - spiega Sandro Petri, presidente dell'Associazione La Voce del Serchio - scritto  da un importante interprete delle sue opere, Delfo Menicucci, tenore famoso in tutto il mondo, studioso di tecnica vocale e tante altre cose. 

La carriera politica personale dell’Onorevole Mazzeo .....
Bonaccini ha dato le dimissioni da presidente della .....
. . . c'è più religione ( si esce un'ora prima). .....
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
di Alessandra Nardini
Rapporto adolescenza di Fondazione Charlie

15/10/2020 - 20:02


Rapporto adolescenza di Fondazione Charlie, Istituto Piepoli e Fondazione Pisa. Nardini (PD): "Un vero tesoro a cui attingere per politiche di programmazione che partano da condizione reale degli adolescenti"

"Ho letto con molta attenzione il rapporto sulla condizione adolescenziale in Italia e in Toscana, presentato questa mattina a Palazzo Blu e promosso dalla Fondazione Charlie Onlus in collaborazione con Fondazione Pisa e Istituto Piepoli. Penso sia un vero e proprio tesoro per noi Amministratori locali e per poter mettere in campo delle politiche mirate per questa fascia di età. È molto interessante come questa ricerca smonti lo sguardo mainstream sulle nostre ragazze e i nostri ragazzi, che di solito ci vengono presentati come privi di valori e di progetti, puri edonisti che vivono il presente.Al contrario, dai dati della ricerca, emerge una generazione sensibile, in cerca di sicurezze, con relazioni sociali positive e una grande voglia di emancipazione e di futuro. In Toscana poi, colpisce la positività della percezione di sé e del contesto in cui si vive. Ci sono anche aspetti che fanno molto riflettere, come il fatto che i giovani non ritengano minimamente meritocratico questo Paese, non credano alla politica pur interessandosi a essa, o gli elementi di disagio sociale che non sono assenti e la percentuale di vittime di bullismo. In Regione abbiamo messo in campo azioni significative per i giovani in questi anni, ma c'è da lavorare molto su questa fascia della popolazione, che è una risorsa straordinaria della nostra società, a partire da come si spenderanno le risorse europee per le nuove generazioni.

Voglio ringraziare Fondazione Charlie, che da anni svolge un lavoro straordinario sul nostro territorio, Istituto Piepoli e Fondazione Pisa per questo strumento straordinario che penso debba avere continuità. Credo anche che le istituzioni se ne possano avvalere sistematicamente per efficaci azioni di programmazione che partano da bisogni reali".





Fonte: Jonathan Marsella - Uff. stampa e Resp. comunicazioni Alessandra Nardini
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri