none_o

A distanza di qualche anno fa piacere ricordare quella grande e partecipata iniziativa che fu il Maggio Migliarinese e rivedere le immagini di un tempo che sembra molto lontano. Pochi volontari con modeste risorse economiche ma tanto entusiasmo, voglia di fare e partecipare alla vita sociale comune riuscirono a portare ad un piccolo paese come Migliarino una serie di eventi e di spettacoli mai visti in una così piccola comunità.

Grazie per aver ricordato quel bellissimo periodo del .....
Subito dopo giorni di pioggia ci sono grandi trattori .....
Alcune regioni fanno un open day per chi volontariamente .....
Fare politica significa lavorare con la massima trasparenza .....
Vecchiano è Volontariato
#Tantifiliunasolamaglia


VIVI IL TUO PAESE, SCENDI IN CAMPO CON NOI

Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


MARE MOSSO O MARE CALMO LA TUA VITA PORTIAMO IN SALVO

Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


Un paese è di tutti quelli che lo sanno raccontare

Pisa, 20 maggio
none_a
Coltano, Venerdì 4 e sabato 5 giugno
none_a
"Dante, una terzina per volta"
di Stefano Benedetti
none_a
Pisa, 14 maggio
none_a
San Giuliano Terme, 23 maggio
none_a
CAMPIONE D'EUROPA DEI SUPERPIUMA
none_a
Migliarino Volley
none_a
Pontasserchio
none_a
Migliarino Volley - U15 Femminile
none_a
Ei fu. Siccome immobile,
dato il mortal sospiro,
stette la spoglia immemore
orba di tanto spiro,
così percossa, attonita
la terra al nunzio .....
caro baffuto baffino ricorda che la fantasia se sfocia in diffamazione e calunnia quello e reato e non pregare la Santa Vergine a Roma davanti alla porta .....
l’Associazione Verde Brillante di Pisa organizza una camminata sui Monti d’oltre Serchio
Camminata sui Monti d’oltre Serchio Domenica 25 ottobre, dalle 9 alle 12.30

19/10/2020 - 11:15



Camminata sui Monti d’oltre Serchio
Domenica 25 ottobre, dalle 9 alle 12.30
 
 
 
Comunicato stampa
 
Domenica 25 ottobre, dalle 9 alle 12.30, l’Associazione Verde Brillante di Pisa organizza una camminata sui Monti d’oltre Serchio, fra fenomeni carsici, natura e storia. L’evento, organizzato in collaborazione con il Gruppo Archeologico Vecchianese, sostiene i progetti di scolarizzazione in Madagascar dell'Associazione Mitia onlus, cui sarà devoluto parte del ricavato della giornata.
 
L’escursione partirà dal punto sottostante la grande cava dove si erge il santuario di Santa Maria in Castello di Vecchiano. Una volta arrivati quasi in prossimità del punto panoramico, si imboccherà il sentiero CAI fino ad attraversare un altopiano di tipo carsico per poi giungere a una grande dolina. Il percorso permetterà di esplorare la vegetazione spontanea di tipo mediterraneo e alcune delle forme tipiche del carsismo superficiale (epigeo).
Al rientro, il Gruppo Archeologico Vecchianese guiderà i partecipanti in vista al santuario di Santa Maria in Castello, complesso risalente all’anno 1136 e originariamente fortificato. L’edificio raccoglie interessanti reperti archeologici, ritrovati in zona. 
Al termine della visita verrà offerto un piccolo rinfresco.
Il ritrovo è alle ore ore 8.45 presso il parcheggio della Coop in Via Provinciale Argine Vecchio. 202, Vecchiano. E’ necessaria la prenotazione entro il 23 ottobre 2020 o al raggiungimento del numero massimo di partecipanti (25). In caso di maltempo la guida si riserva il diritto di rimandare o annullare l’evento. 
 
L’Associazione Culturale Verde Brillante nasce a Pisa nel 2016 da un gruppo di persone appassionate di natura e di tutto quello che riguarda la promozione, la valorizzazione del territorio, in particolare di ciò che è legato all’ambiente, alla flora spontanea e alle tradizioni popolari. L’associazione si è ispirata, sia nel nome che nelle linee guida, al libro “Verde brillante” di Stefano Mancuso.


Info e iscrizioni: M.Luisa 3487026818 Daniela 3486609420 assverdebrillante@gmail.com
Contributo di partecipazione: adulto 15 €, bambino 8 € (per chi ha rinnovato la tessera del nuovo anno è previsto uno sconto di 3 €). 
La quota include la tessera dell’Associazione Verde Brillante, con copertura assicurativa RCT, ed il servizio offerto dalla guida ambientale escursionista abilitata secondo la L.R. 42/00. 
Difficoltà: (E) itinerario escursionistico privo di difficoltà tecniche 
Sviluppo percorso: lineare – circa 6 km
Dislivello massimo: m. 118 slm
Durata: 3 ore, Incluse le soste
Occorrente: consigliate scarpe o scarponcini da trekking. Zainetto con acqua, materiale impermeabile (se necessario). 
 
 
ufficio stampa
Matilde Meucci
matilde.meucci@gmail.com
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri