none_o

 

 

 

Contro la pandemia Jacinda Arden, premier della Nuova Zelanda, ha scelto la via più drastica: lockdown generale e chiusura delle frontiere. Con empatia, pragmatismo e coraggio ha fermato il covid-19, sconfitto la destra populista e vinto le elezioni. Bruno Ferraro, da Auckland, ritrae Jacinda come una leader che può dare una lezione magistrale ai politici occidentali su come gestire una crisi.

Delle idee di questa signora non mi interessa granchè. .....
. . . io non sono d'accordo.
Sono anch'io come tanti, .....
SI, CI VOLE R TEMPO per collaudare le bottiglie, .....
. . . . . . . . . . la cittadinanza e lo nominerà .....
Dl Covid: Legnaioli (Lega)
none_a
“Spazio a chi ci porta competenza”
none_a
Segreteria prov.le P.S.I. Pisa”
none_a
ASSOCIAZIONE DEGLI AMICI DI PISA
none_a
Estratto della lettera al quotidiano La Repubblica il 24/11
none_a
di Renzo Moschini, già parlamentare
none_a
diretta live sulla pagina di
Forza Italia Toscana
none_a
Fernando Bezzi - italia viva date fiducia alla competenza
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Poste Italiane comunica
none_a
di Marco Galice, insegnante
none_a
Di Alessandro Anderle-Laureato in Filosofia e laureando in Scienze Religiose. Insegno Pluralismo e dialogo fra le religioni,
none_a
San Giuliano Terme
none_a
A breve in libreria
none_a
di Lorenzo Tosa
none_a
Per effetto del DPCM del 3 novembre 2020
none_a
Quarantesimo della morte del Cav. Vittorino Benotto
none_a
Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 14 novembre
none_a
San Giuliano Terme, 8 novembre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Consegna mascherine

    Campagna per la consegna della mascherine fornite dalla Regione Toscana per tutti i cittadini di Migliarino.

    Il circolo ARCI aderisce alla iniziativa. Di seguito gli esercizi che hanno aderito dove si possono ritirare e gli orari addetti.

     

    CONSEGNA MASCHERINE PROROGATA FINO A LUNEDI 23 NOVEMBRE (SABATO E DOMENICA COMPRESI)


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


Prima strillano che va riaperto tutto, contestano l'emergenza, negano la pandemia, gridano al complotto! . . . poi, QUANDO ESPLODE LA SECONDA ONDATA, .....
Se non si capiva niente prima, come pretendere che si capisca qualcosa oggi?

Qualcuno dice che non intende usare i 40 miliardi del MES, perché in .....
COMITATO PICCOLI AZIONISTI TOSCANA AEROPORTI
Prendiamo un caffè al Galilei

20/10/2020 - 18:59

    COMITATO  PICCOLI  AZIONISTI  TOSCANA AEROPORTI
 
                Pisa, 20 Ottobre 2020
           Oggetto: Prendiamo un caffè al Galilei
 
Domenica andiamo a comprare un giornale e bere il caffè in aeroporto.
Dai parcheggi semivuoti, si scorgono tre avieri ed un mezzo militare, a presidio esterno dell'aeroporto. Entrati, veniamo accolti con gentilezza da due operatori della Misericordia che controllano la temperatura e presiedono alla sanificazione con una nebbiolina di perossido di idrogeno ed offrono la possibilità di fare un test sierologico coronavirus veloce, al costo di 10€.  Avendo già fatto il tampone, con esito negativo, al costo di 75€, ringraziamo, avviandoci all'interno del Terminal.
           Sono presenti pochi passeggeri e i terminali dei voli in arrivo segnalano, dalle 12 alle 17, solo 7 voli, di cui 6 operati da Ryanair ed 1 da British Airways. I 7 aerei in arrivo ripartono poi per altre destinazioni.
           Alcuni esercizi commerciali sono chiusi, ma sono aperti quelli di abbigliamento e pelletteria, la libreria, il tabacchino, il giornalaio, il ristorante, la farmacia e funziona il bancomat e durante la settimana la banca.
Sono aperti due bar, uno all'interno del terminal, l'altro è accessibile dall'esterno ed è dotato di ampia veranda e numerosi tavolini, in cui è possibile conversare, consumando fast food o bevande. Gli avventori lamentano scarsità di clienti e s'industriano ad incentivare le vendite con sconti sui prodotti.
         Toscana Aeroporti (TA) basa la sua solidità sui ricavi operativi derivanti dal ramo aviation e per circa ¼ dal ramo non aviation, gestendolo direttamente o in sub-concessione e l'importanza di tali entrate giustifica il fatto che nel progetto di ampliamento,da 35.900 a 63.800mq. del terminal, 2.300 mq. sono destinati alle aree commerciali.
         La drastica cancellazione di voli e la perdita di passeggeri, circa il 70% nel 1° trimestre, hanno falcidiato tali ricavi e messo in ginocchio anche le attività dei subconcessionari.
        Già a Marzo, preoccupati da tali dati, avevamo sui giornali sollecitato Governo e Regione a varare misure a sostegno delle società di gestione aeroportuale e di TA in particolare ed a supporto delle imprese operanti nell'indotto, nonché di adottare provvedimenti a garanzia del mantenimento dei posti di lavoro.
Ora leggiamo che lo fa anche il sindaco ed Assaeroporti, che invita il Governo a non occuparsi solo di Alitalia
        Ricordando a tutti che grazie ai sacrifici dei nostri predecessori Pisa ha un aeroporto eccellenza sia in campo militare, che civile e che l'esperienza del personale che vi opera non s'inventa dall'oggi al domani, quindi invitiamo i pisani a recarsi in aeroporto, per bere un caffè, frequentarne i negozi e magari a farsi un test sierologico veloce, dimostrando così solidarietà ai dipendenti di TA ed a tutti i gestori delle attività aeroportuali.
 
 
 Per Comitato Piccoli azionisti TA - Gianni Conzadori
Per Associazione degli Amici di Pisa – Franco Ferraro
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: