none_o

 

 

 

Contro la pandemia Jacinda Arden, premier della Nuova Zelanda, ha scelto la via più drastica: lockdown generale e chiusura delle frontiere. Con empatia, pragmatismo e coraggio ha fermato il covid-19, sconfitto la destra populista e vinto le elezioni. Bruno Ferraro, da Auckland, ritrae Jacinda come una leader che può dare una lezione magistrale ai politici occidentali su come gestire una crisi.

Delle idee di questa signora non mi interessa granchè. .....
. . . io non sono d'accordo.
Sono anch'io come tanti, .....
SI, CI VOLE R TEMPO per collaudare le bottiglie, .....
. . . . . . . . . . la cittadinanza e lo nominerà .....
Dl Covid: Legnaioli (Lega)
none_a
“Spazio a chi ci porta competenza”
none_a
Segreteria prov.le P.S.I. Pisa”
none_a
ASSOCIAZIONE DEGLI AMICI DI PISA
none_a
Estratto della lettera al quotidiano La Repubblica il 24/11
none_a
di Renzo Moschini, già parlamentare
none_a
diretta live sulla pagina di
Forza Italia Toscana
none_a
Fernando Bezzi - italia viva date fiducia alla competenza
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Poste Italiane comunica
none_a
di Marco Galice, insegnante
none_a
Di Alessandro Anderle-Laureato in Filosofia e laureando in Scienze Religiose. Insegno Pluralismo e dialogo fra le religioni,
none_a
San Giuliano Terme
none_a
A breve in libreria
none_a
di Lorenzo Tosa
none_a
Per effetto del DPCM del 3 novembre 2020
none_a
Quarantesimo della morte del Cav. Vittorino Benotto
none_a
Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 14 novembre
none_a
San Giuliano Terme, 8 novembre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Consegna mascherine

    Campagna per la consegna della mascherine fornite dalla Regione Toscana per tutti i cittadini di Migliarino.

    Il circolo ARCI aderisce alla iniziativa. Di seguito gli esercizi che hanno aderito dove si possono ritirare e gli orari addetti.

     

    CONSEGNA MASCHERINE PROROGATA FINO A LUNEDI 23 NOVEMBRE (SABATO E DOMENICA COMPRESI)


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


Prima strillano che va riaperto tutto, contestano l'emergenza, negano la pandemia, gridano al complotto! . . . poi, QUANDO ESPLODE LA SECONDA ONDATA, .....
Se non si capiva niente prima, come pretendere che si capisca qualcosa oggi?

Qualcuno dice che non intende usare i 40 miliardi del MES, perché in .....
SAN GIULIANO TERME
Taccini, scuse per la frase sbagliata

24/10/2020 - 17:12


SAN GIULIANO TERME:

Taccini, scuse per la frase sbagliata e da sempre impegno per l’infanzia Sulla presunta rimozione dalla carica di vicepresidente del consiglio comunale del consigliere Cristina Taccini, intervengono Giovanni Frullano, commissario della Lega nel comune termale e la capogruppo Ilaria Boggi.

“Il 30 luglio scorso, Cristina Taccini ha sbagliato senza se e senza ma. Voleva dire che i bambini Rom “sono trattati“ come animaletti e per errore, alle 01.15 della notte, ha detto “sono”. Resasi conto che la frase infelice non rispecchiava affatto il suo pensiero si è scusata immediatamente, pubblicamente e lo ha fatto anche in consiglio comunale, chiarendo che proprio la maniera vergognosa in cui vengono fatti vivere nel fango questi bambini aveva animato la sua interrogazione. Una pagina veramente triste è, invece, andata in scena giovedì scorso al consiglio comunale.

Una scelta sconsiderata della maggioranza di accusare il Consigliere Cristina Taccini di un qualcosa che non ha mai commesso, screditarla e di votare una presunta sua decadenza dalla carica di vicepresidente del consiglio comunale in palese violazione di legge e dello statuto. Anche il peggiore dei criminali in un paese civile va giudicato secondo le regole, figuriamoci una donna come Cristina Taccini, impegnata nel sociale e a tutela dell’infanzia, senza mai distinguere la provenienza o il colore della pelle di un bambino. Cristina Taccini ad oggi è per legge e per statuto ancora la vicepresidente del Consiglio comunale di San Giuliano perchè la maggioranza di sinistra ha semplicemente chiesto la sua rimozione. La mozione della sinistra recita “chiede la rimozione” e non certo che la rimuove.

Della palese violazione della procedura statutaria per la destituzione si occuperà il Prefetto di Pisa a seguito di nostro esposto. Nel frattempo, qualcuno della maggioranza si è forse indignato per lo stato di degrado e di abbandono in cui sono costretti a vivere i bambini Rom, fin dalla loro nascita?

Che fine hanno fatto i diritti dell’infanzia? I bambini sono tutti uguali e devono essere garantiti i loro diritti: accudimento, nutrizione, crescita in una ambiente pulito e sicuro, frequenza scolastica, visite e cure mediche. Questo era l’obiettivo della consigliera Taccini!

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: