none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

Circolo ARCI Migliarino- 13 giugno ore 21
none_a
Di Claudia Fusani
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
Ripetere 1000 volte la verità assoluta dei fatti con .....
. . . storia non la cambio di certo io.
La prima .....
. . . non si cambia a piacimento.
Poi vedi Mattarella .....
. . . che un disegnino ti serve un corso di lettura/ .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Tirrenia, 15 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Subito un fondo di indennizzo per i Circoli da parte del Governo, sostegno alle attività economiche più colpite e ai cittadini con potenziamento del Ssn.
Il Presidente e Sindaco Angori invia una missiva al Governo

30/10/2020 - 18:37

Il Presidente e Sindaco Angori invia una missiva al Governo: subito un fondo di indennizzo per i Circoli da parte del Governo, sostegno alle attività economiche più colpite e ai cittadini con potenziamento del Ssn. "Come Amministrazione Comunale riconosceremo ai Circoli e alle attività economiche, nuovamente danneggiate, e non ricomprese nel DL Ristori, uno sgravio della Tari"


Vecchiano 30 ottobre 2020 - "Un fondo specifico di sostegno per i Circoli Ricreativi e Culturali; il potenziamento del Trasporto Pubblico locale con risorse statali aggiuntive e l'irrobustimento delle strutture territoriali del sistema sanitario nazionale, oltre che una precisa concertazione con regole  di comportamento chiare e univoche verso i propri utenti per medici di famiglia e pediatri a sostegno di cittadini e famiglie: sono queste alcune delle richieste che ho espresso come Presidente della Provincia di Pisa e Sindaco di Vecchiano al Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte", spiega Massimiliano Angori. "Ma non solo: chiediamo anche ristori congrui e veramente tempestivi per tutte le attività commerciali toccate da questa nuova ondata della pandemia. Pur nella consapevolezza che il Governo sia chiamato a scelte forti e indispensabili per la tutela della salute pubblica, è altrettanto fondamentale garantire sostegno a tutte le categorie economiche colpite da questa profonda crisi, e come istituzioni del territorio, a contatto diretto e a servizio dei cittadini, ritengo sia nostro preciso compito sollecitare lo Stato centrale su queste tematiche", aggiunge Angori. Infine l'annuncio: 

"Ad ogni modo, la nostra Amministrazione Comunale provvederà nell'anno 2021 a modificare il regolamento TARI per riconoscere uno sgravio alle attività che sono state chiuse totalmente e non sono state comprese nei DL Ristori del Governo, dando continuità a quanto già fatto nel presente bilancio 2020.

Ci assumiamo sin da ora questo impegno, che riteniamo essere un contributo, ma concreto, per sostenere il nostro territorio e la nostra collettività", conclude il Sindaco Massimiliano Angori.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri