none_o


Dopo l'articolo incentrato sugli avvenimenti dell'inizio del 1800 e sugli adempimenti che Napoleone chiedeva al territorio della Comune di San Giuliano, in cui Vecchiano era stata inclusa da Pietro Leopoldo nel 1776, insieme con tutte le 31 Comunità della precedente Podesteria di Ripafratta, arriviamo ora alle vicende al tramonto dell'Impero napoleonico.Nel 1808 Vecchiano era stata separata, sempre dai francesi, dai Bagni di San Giuliano, dividendo le Comunità a destra e a sinistra del Serchio, ma la procedura fu molto ostacolata dall'amministrazione di San Giuliano. 

Ma il silenzio di un popolo …
A volte scrivere per .....
Stamattina per cause da stabilire c’è stato un incendio .....
. . . come tanti "noialtri autoctoni" a 4 (quattro) .....
Che bellezza il 2 giugno: 10. 000 auto a 10 euro/ cadauna .....
Di Mattia Feltrio
none_a
di Roberto Sbragia - Capogruppo Vecchiano Civica
none_a
Di U M (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Fabio Poli
none_a
Di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Ar vernàolo, a questa lingua antìa,
io provo a fanni ‘na radiografia.
Per noi pisani, tanto pe’ chiarì,
è la parlata ‘he si parla ‘vi
inventata .....
A me, come a tanti altri hanno rubato il vaso portafiori in bronzo al cimitero di Pontasserchio, è troppo abbandonato. Anche i defunti meritano rispetto .....
DISAGI E INTERRUZIONE ELETTRICA A MONTEMAGNO
IL SINDACO DI CALCI SCRIVE AD ENEL

2/11/2020 - 13:05

DISAGI E INTERRUZIONE ELETTRICA A MONTEMAGNO: IL SINDACO DI CALCI SCRIVE AD ENEL

Ieri a Montemagno i cittadini hanno dovuto fare i conti con la mancanza di energia elettrica per alcune ore. Un disagio non isolato se si pensa che gli abitanti di alcune zone di Montemagno, San Lorenzo e via del Chiasso denunciano di aver già segnalato, tramite i canali ufficiali di Enel, svariate volte questo disservizio. Infatti, negli ultimi mesi, i residenti lamentano di aver assistito a ben 6 blackout e denunciano altresì il mancato intervento annunciato e programato da E-distribuzione per il giorno 24 ottobre scorso. E' a questo punto che i cittadini hanno deciso di chiedere sostegno all'amministrazione comunale e al sindaco, che si è immediatamente attivato scrivendo al Presidente e agli uffici di E-distribuzione per segnalare i ripetuti disagi e chiedere una soluzione definitiva.

"Mi sono fatto portavoce di questa istanza perché oltre a ritinerlo doveroso - commenta il sindaco - mi sembra palesemente che non siamo di fronte ad un fenomeno isolato bensì ad  un guasto strutturale che necessita di un intervento di ampio raggio e risolutivo per scongiurare ulteriori disagi ai cittadini e alle loro abitazioni. Monitoreremo l'evolversi della situazione affinché Enel proceda al più presto per risolvere il problema".

----------------------------------------

Dott.ssa Francesca Franceschi
Ufficio di Staff del Sindaco e della Giunta
Comune di Calci

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri