none_o



Orazio Riminaldi non è il mio pittore preferito. Dunque, credetemi: la decorazione della cupola della Cattedrale di Santa Maria Assunta di Pisa è davvero una “figata pazzesca”. La cominciò nel 1627, a trentaquattro anni, morì a soli trentasette anni di peste bubbonica. Aveva investito molto nella sua formazione di artista. Quando capiremo che investire nella formazione è un punto strategico?

Il PD del vescovo Letta ha tolto la tari alla chiesa, .....
Con le nuove aliquote irpef come al solito ci rimettono .....
. . . tutti noi bravi soldatini bersaniani-cuperliani .....
La confessione me la sono vista e devo dire che Facchinetti .....
....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

di Riccardo Ricciardi
none_a
di Anna Ferretti e Michele Passarelli Lio (Coordinatori Provinciali)
none_a
di Renzo Moschini
none_a
I Consiglieri di Vecchiano Civica
none_a
Comitato Comunale di Italia Viva Pisa
none_a
Marina di Pisa, 3 dicembre
none_a
L'arte di fare l'olio a Vicopisano
none_a
Circolo ARCI Migliarino
none_a
Ai Circoli ARCI di Filettole e Nodica, sab.4 dic.
none_a
Il Fortino, Marina di Pisa, 4 dicembre
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Seduto al freddo e piove neve
Ma non ti nota quella gente
Con quello sguardo cerchi aiuto
Tu sei per loro inesistente
Mentre tu geli fra il cartone
Passan .....
Buongiorno, stamattina anche complice il forte vento e' caduto un palo della luce stradale in via d'ombra zona largo tazio Nuvolari, solo il "caso" a fatto .....
Il Presidente Angori: “Oltre 35 milioni di euro di investimenti per la viabilit à provinciale e l’edilizia scolastica”
La Provincia di Pisa ha approvato il Bilancio di Previsione 2021-23.

26/12/2020 - 14:24


La Provincia di Pisa ha approvato il Bilancio di Previsione 2021-23.Il Presidente Angori: “Oltre 35 milioni di euro di investimenti per la viabilit à provinciale e l’edilizia scolastica”


La Provincia di Pisa ha approvato il Bilancio di Previsione 2021-2023 nella seduta consiliare che si è svolta in videoconferenza lo scorso 23 dicembre, in osservanza delle norme di distanziamento e sicurezza relative all’emergenza Coronavirus. Insieme al documento programmatico finanziario è stato approvato anche il relativo Documento Unico di Programmazione: entrambi i documenti sono stati approvati a maggioranza, con l’astensione del gruppo di minoranza.

“Si tratta di un importante risultato che consente all’ente la piena funzionalità di spesa e, quindi, di azione amministrativa per le varie attività e per i programmi di interventi, con particolare riferimento alle opere pubbliche contenute nei documenti programmatori approvati. Tutto questo consentirà una erogazione ancor più efficiente di servizi alla cittadinanza, con attività che dal 1 gennaio 2021 potranno già essere avviate e prendere il via concretamente”, afferma il Presidente Massimiliano Angori.

Di seguito i numeri essenziali della destinazione delle risorse proprie per Euro 44.040.000,00: la  spesa corrente per il personale è di Euro 9.100.000,00, la spesa per il rimborso di prestiti Euro 10.700.000,00, la spese per servizi  Euro 7.220.000,00; la spesa per rimborsi allo stato Euro 17.020.000,00 (di questi, dal 2019, vengono restituiti alla Provincia Euro 3.6 milioni annualmente per effetto della L. 30.12.2018 N. 145, articolo 1 commi 889 ha attribuito alla Provincia di Pisa un contributo di Euro 3.662.060,60, NDR).

“Ma i numeri complessivi del bilancio sono superiori per effetto delle entrate vincolate e di terzi, che si integrano e completano quelle di cui sopra, che riguardano le entrate proprie della Provincia in senso stretto. Questo grazie anche alla capacità di attrarre e reperire finanziamenti di terzi e di gestire più attività progettuali diverse contemporaneamente”, sottolinea ancora il Presidente Angori.I dati principali Generali sono costituiti da: 
Entrate

Entrate Tributarie 36.220.000,00

Trasferimenti Correnti 6.894.000,00

Entrate Extra-tributarie 23.300.000,00

Entrate in conto capitale 35.886.000,00

Entrate per conto terzi 10.000.000,00

Totale Generale Entrate 112.300. 000,00

SpesaSpesa corrente 52.736.000,00

Spesa in conto capitale 35.864.000,00

Rimborso Prestiti 13.700.000,00

Spese per conto terzi 10.000.000,00

Totale Generale Spese 112.300.000,00“

La spesa per gli investimenti, dunque, si attesta a 35.864.000,00, di cui i principali interventi riguarderanno: la realizzazione della Variante Nord Est per euro 19.000.000,00; la manutenzione straordinaria della viabilità per euro 8.000.000,00;  la ristrutturazione del Fabbricato Itis Da Vinci per euro 4.500.000,00; la ristrutturazione e copertura, adeguamento alla normativa antincendio ed efficientamento energetico per euro 1.800.000,00”, spiega ancora Angori.

“Negli importi di cui sopra è inoltre inserito il gettito delle sanzioni per violazione del codice della strada sulla SGC. FiPILI, per l’importo di Euro 13.000.000,00. Questa cifra complessiva è così finalizzata: Euro 2.889.000,00 sono destinati alle spese generali per la gestione del procedimento sanzionatorio; Euro 2.267.000,00 sono trasferiti alla Città Metropolitana di Firenze per la gestione corrente della FIPILI; Euro 1.596.000,00 sono trasferiti alla Città Metropolitana di Firenze per la gestione straordinaria della FIPILI; Euro 1.318.000,00 sono trasferiti alla Regione Toscana per la gestione degli investimenti per la FIPILI. Restano 4.930.000,00 euro alla Provincia di Pisa, che investe queste risorse economiche per le spese per la gestione della manutenzione ordinaria e straordinaria della viabilità provinciale.

Per quanto concerne la spesa per il personale, è opportuno evidenziare che tra il 2018 ed il 2020, la Provincia ha avuto oltre 40 nuovi ingressi di personale che, hanno rappresentato un considerevole ed importante ricambio generazionale nella dotazione amministrativa degli uffici. La dotazione organica coperta al 01.01.2021 della Provincia è di 206 dipendenti effettivi.

Nell’anno 2021 proseguirà il programma di turn over del personale che ha esaurito il proprio rapporto di servizio nel 2020 e che lo esaurirà nel 2021, anche se per numeri ridotti rispetto al periodo precedente”. “Mi preme dunque ringraziare tutta la struttura provinciale per questo importante risultato con l’approvazione del documento finanziario entro il termine dell’esercizio precedente, frutto di un impegno costante al servizio dell’Ente e di un’ottima sinergia tra uffici”, conclude il Presidente Angori.



Sara Rossi 
Portavoce del Presidente

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri