none_o


Collegandoci ad un precedente pubblicato sulla Voce nell’ottobre 2017, riguardante la casa che ospitò a Marina di Vecchiano, i marinai incursori della X Mas, casa e annesso che versano nel più grande totale abbandono ormai da moltissimi anni, senza che nessuno faccia qualcosa, vorremmo riproporre una domanda, tenendo di conto di una serie di fatti noti ed acclarati.

Negli ultimi tempi, quando ancora le restrizioni non .....
Se il governo non prende la guida totale delle vaccinazioni .....
. . . del Socialcomunismo🤔 alla sanfredianese😎🧐🤓🙃😂 .....
Qualcuno era Comunista perché Berlinguer era una brava .....
VECCHIANO E' VOLONTARIATO
#TANTIFILIUNASOLAMAGLIA


2 associazioni che vedono le donne protagoniste di molte iniziative e attività, in modo discreto e silenzioso. Un'operosità importante per tanti in maniera diretta, e indirettamente per tutta la comunità, perchè la loro presenza è un monito importante per tutti a non girare la testa e a non restare indifferenti. 

VECCHIANO E' VOLONTARIATO
#TANTIFILIUNASOLAMAGLIA


E’ compito di tutti battersi per salvare l'ambiente e rendere la terra un posto migliore per le generazioni future.

VECCHIANO E' VOLONTARIATO
#TANTIFILIUNASOLAMAGLIA


«Nemo Separet Quod Musica Conjunxit» 
(Nessun separi ciò che la musica ha unito)

Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Alessandro Trocino
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
"Dante, una terzina per volta"
di Stefano Benedetti
none_a
Domenica 11 aprile ore 19.15
none_a
Libreria Civico 14, Marina di Pisa
none_a
RAI Storia, 5 aprile
none_a
"Bruno Pollacci fotografo"
none_a
Terza moglie del nonno dell'ex presidente
none_a
Migliarino Volley
none_a
Accordo di tre anni raggiunto con la società
none_a
Migliarino Volley
none_a
La forza di Elisa, l’avvocata-pugile
none_a
l accompagnai al suo portone
A passi lenti ed ingombranti
Senza quei baci ne un saluto
Già la sentivo più distante

Con nessun gesto né emozione
Il .....
Fra uno ( leghista ? ), che parla di mercato delle vacche di Conte, come se il centrodestra non l' avesse mai fatto, ricordate Scilipoti e altri, e .....
San Giuliano Terme
Proposta di legge contro la propaganda fascista: il Comune di San Giuliano Terme aderisce

28/12/2020 - 16:27

Proposta di legge contro la propaganda fascista: il Comune di San Giuliano Terme aderisce
Si parte lunedì 4 gennaio

Anche il Comune di San Giuliano Terme aderisce alla raccolta firme per la legge di iniziativa popolare contro la propaganda fascista.

Nel dettaglio: "Norme contro la propaganda e diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti". (Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 260 del 20 ottobre 2020).

Si parte lunedì 4 gennaio 2021. Le firme si potranno depositare all'ufficio protocollo (via Niccolini 36) il lunedì (orario 10-13) e il giovedì (orario 14-16).

Lucia Scatena, vicesindaco di San Giuliano Terme con delega alla memoria storica: "Prosegue il nostro lavoro per mantenere ben salda la comunità di San Giuliano Terme alla sua memoria storica e ad allargarla a storie e personalità che hanno rilevanza nazionale e internazionale.

Si tratta di un lavoro che, però, deve restare ancorato alla realtà e all'attualità: purtroppo la propaganda fascista e i movimenti che al fascismo si ispirano restano attivi e a questo dobbiamo opporci per ricordarci che la libertà di cui godiamo, anche in tempo di pandemia, resta una cosa preziosa da proteggere".

Sergio Di Maio, sindaco di San Giuliano Terme: "Aderiamo convintamente a questa raccolta firme.

Anche in questo periodo difficile non va scordato da dove veniamo, onorando e celebrando chi ci ha consegnato in eredità la libertà di cui godiamo, e allo stesso tempo contrastando chi a quella libertà si è sempre opposto.

Ricordo a ogni occasione che siamo Medaglia d'argento al merito civile proprio per l'antifascismo".

Affinché questa proposta di legge passi, occorrono almeno 50.000 firme. Il presidente del comitato promotore, di cui fanno parte, tra gli altri il nipote di Ferruccio Parri (omonimo), Adelmo Cervi (figlio di Aldo Cervi) e Silvia Calamandrei (nipote di Piero), e il sindaco di Stazzema, Maurizio Verona.

 

Maggiori informazioni e modulistica sul sito dell'Anagrafe Nazionale Antifascista: https://anagrafeantifascista.it/.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri