none_o



Orazio Riminaldi non è il mio pittore preferito. Dunque, credetemi: la decorazione della cupola della Cattedrale di Santa Maria Assunta di Pisa è davvero una “figata pazzesca”. La cominciò nel 1627, a trentaquattro anni, morì a soli trentasette anni di peste bubbonica. Aveva investito molto nella sua formazione di artista. Quando capiremo che investire nella formazione è un punto strategico?

Il PD del vescovo Letta ha tolto la tari alla chiesa, .....
Con le nuove aliquote irpef come al solito ci rimettono .....
. . . tutti noi bravi soldatini bersaniani-cuperliani .....
La confessione me la sono vista e devo dire che Facchinetti .....
....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

di Riccardo Ricciardi
none_a
di Anna Ferretti e Michele Passarelli Lio (Coordinatori Provinciali)
none_a
di Renzo Moschini
none_a
I Consiglieri di Vecchiano Civica
none_a
Comitato Comunale di Italia Viva Pisa
none_a
Marina di Pisa, 3 dicembre
none_a
L'arte di fare l'olio a Vicopisano
none_a
Circolo ARCI Migliarino
none_a
Ai Circoli ARCI di Filettole e Nodica, sab.4 dic.
none_a
Il Fortino, Marina di Pisa, 4 dicembre
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Seduto al freddo e piove neve
Ma non ti nota quella gente
Con quello sguardo cerchi aiuto
Tu sei per loro inesistente
Mentre tu geli fra il cartone
Passan .....
Buongiorno, stamattina anche complice il forte vento e' caduto un palo della luce stradale in via d'ombra zona largo tazio Nuvolari, solo il "caso" a fatto .....
Ponte di Ripafratta
Verso un Accordo di Programma per la riapertura dell’infrastruttura a doppio senso di marcia in totale sicurezza

10/1/2021 - 14:17


Ponte di Ripafratta: verso un Accordo di Programma per la riapertura dell’infrastruttura a doppio senso di marcia in totale sicurezza

 

Vecchiano-San Giuliano Terme, 9 gennaio 2021 – Verso un Accordo di programma per disciplinare le modalità di riapertura del Ponte di Ripafratta, in piena sicurezza. E’ quanto emerso in un recente incontro che si è svolto in videoconferenza, sotto il coordinamento della Prefettura di Pisa, e al quale hanno preso parte la Provincia di Pisa, l’Università di Pisa, e i Comuni di San Giuliano Terme e Vecchiano.

"Ringrazio tutti gli attori istituzionali per la sinergia realizzata a garanzia delle migliori condizioni di sicurezza della viabilità.

La Prefettura assicurerà ogni supporto alla realizzazione degli interventi sulla infrastruttura", afferma il Prefetto di Pisa Giuseppe Castaldo.

Una situazione che comunque è stata sempre monitorata direttamente anche dalla Provincia di Pisa, e dai Comuni di San Giuliano Terme e Vecchiano che già dal 2017 hanno attivato uno specifico accordo con il Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Pisa, funzionale ad effettuare un periodico monitoraggio sulla stabilità dell’infrastruttura aperta a senso unico alternato, avvalendosi così del supporto scientifico dell’Ateneo pisano.

Adesso giungiamo ad uno specifico Accordo di Programma in cui l’ente provinciale si occuperà della progettazione e della direzione dei lavori, oltre che del collaudo post lavorazioni. Il tutto prevederà un finanziamento di 90mila euro a cura della Provincia di Pisa, ai quali si aggiungeranno 30mila da parte del Comune di San Giuliano Terme e 30mila euro da parte del Comune di Vecchiano, per un totale di 150mila euro di investimento.

“Questi interventi consentiranno di riaprire il Ponte di Ripafratta a doppio senso di marcia, in completa sicurezza per i cittadini e gli utenti della strada, con una limitazione al transito per i mezzi con portata superiore alle 3,5 tonnellate”, affermano i Sindaci di Vecchiano e San Giuliano Terme, Massimiliano Angori e Sergio Di Maio, rispettivamente anche Presidente e Consigliere con Delega alla Viabilità della Provincia di Pisa. “L’Accordo si rende necessario dal momento che non è stata stabilita la paternità dell’infrastruttura, nonostante le numerose ricerche avviate anche dai nostri Enti; nel momento in cui sarà appurata la proprietà del Ponte, le nostre istituzioni recupereranno le somme investite in quello che è comunque un passaggio atteso da molto tempo dalle nostre Comunità, e che consentirà un beneficio concreto per la collettività, rendendo più fluida la circolazione viaria”, concludono i due primi cittadini.
L’Accordo di Programma sarà formalizzato e siglato nei prossimi giorni: ne sarà data ampia comunicazione.



Fonte: Sara Rossi Portavoce del Presidente della Provincia di Pisa e Portavoce del Sindaco di Vecchiano
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri