none_o


Una chiacchierata col neo-presidente Paolo Burba in questa fase di avvio di una nuova gestione. Alcune linee di indirizzo sono già ben chiare in attesa di valutare i documenti e proporre strategie per una nuova conduzione che molti sperano si discosti dalla precedente. Gli auguri della Redazione al nuovo Comitato.


*«e dicesi di coloro, che, dopo 'l fatto, dicono .....
Finalmente, con oltre un mese di ritardo, è stato .....
. . . che Cris. . . to sei?
Se le amministrazion facessero i controlli dovuti le .....
VECCHIANO E' VOLONTARIATO
#TANTIFILIUNASOLAMAGLIA

NON ABBIATE PAURA DI AVERE CORAGGIO

VECCHIANO E' VOLONTARIATO
#TANTIFILIUNASOLAMAGLIA


2 associazioni che vedono le donne protagoniste di molte iniziative e attività, in modo discreto e silenzioso. Un'operosità importante per tanti in maniera diretta, e indirettamente per tutta la comunità, perchè la loro presenza è un monito importante per tutti a non girare la testa e a non restare indifferenti. 

VECCHIANO E' VOLONTARIATO
#TANTIFILIUNASOLAMAGLIA


E’ compito di tutti battersi per salvare l'ambiente e rendere la terra un posto migliore per le generazioni future.

Dante, una terzina per volta
di Stefano Benedetti
none_a
Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Alessandro Trocino
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Dal Giovedì alla domenica zona San Giuliano Terme
none_a
Roma, 23 aprile
none_a
Domenica 11 aprile ore 19.15
none_a
Libreria Civico 14, Marina di Pisa
none_a
RAI Storia, 5 aprile
none_a
Migliarino Volley
none_a
Accordo di tre anni raggiunto con la società
none_a
Migliarino Volley
none_a
La forza di Elisa, l’avvocata-pugile
none_a
l accompagnai al suo portone
A passi lenti ed ingombranti
Senza quei baci ne un saluto
Già la sentivo più distante

Con nessun gesto né emozione
Il .....
Fra uno ( leghista ? ), che parla di mercato delle vacche di Conte, come se il centrodestra non l' avesse mai fatto, ricordate Scilipoti e altri, e .....
Bocca di Serchio.
La novella dello stento.

12/1/2021 - 17:52


 
Memorie   gloriose a Bocca di Serchio


 A soli 10 chilometri da Pisa si trova un complesso di edifici colonici, oggi in cattivo stato, situati nella tenuta Salviati, sulla via del Lido di Vecchiano; in questi edifici, durante l’ultima guerra, ebbero alloggio, in gran segreto, i violatori delle munite basi navali di Alessandria d’Egitto e di Gibilterra.
Oggi folle frettolose e distratte passano oltre, dirette al mare.
(Prof. A. Fascetti)

 

Cosa c’è di strano in questo articolo? Son cose dette e ridette!
Lo strano è che questo scritto e questa foto sono tratte da una pubblicazione edita per conto e con il nome “Comune di Pisa”, anno primo, novembre 1965.


+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

14/1/2021 - 11:03

AUTORE:
Informato

Uno dei due problemi stantii di Vecchiano è stato finalmente risolto, quello dell'Asbuc.
Alla fine i cittadini si sono mossi, dopo anni di indifferenza che hanno permesso alla consorteria precedente di agire nel silenzio e nell'indifferenza generale, gestendo un ente pubblico come un affare privato. I nuovi eletti saranno certamente in grado di fare gli interessi di tutti i cittadini di Vecchiano e delle frazioni.

Resta ora il nodo della caserma degli incursori a Case di marina. Un problema che viene da molto lontano: un bene storico e riconosciuto tale, completamente ignorato dall'Amministrazione comunale. Nonostante l'impegno di singoli cittadini per portare il problema all'attenzione del Comune, non c'è stata mai nessuna corrispondenza.
Ora non è il momento per la pandemia ma prima o poi l'A.C. dovrà affrontare il problema. O si interviene con progetti di recupero e valorizzazione o si decide di lasciare decadere la struttura. Crollato l'edificio scomparirà anche il problema. Basta dirlo.

13/1/2021 - 17:24

AUTORE:
F.C.

Un luogo che è nei libri di storia e che la Repubblica Italiana ha insignito con medaglia d'oro un componente..è la stranezza colpevole di chi ha dimenticato fino ad ora.