none_o


Nel cervello di ognuno di noi si trovano alcune decine di miliardi di neuroni, piccole cellule nervose che ci permettono di ragionare, ricordare, piangere, ridere e amare; microscopici elementi responsabili dei nostri ricordi, dei nostri ragionamenti e delle nostre emozioni.Nei neonati e nei bambini il cervello è un organo straordinario in perenne attività con nuovi neuroni che continuano a formarsi con grande intensità e a formare fra di loro reti di interscambio di informazioni.

. . la conta dei giornali stranieri che hanno criticato .....
Dopo mesi di zona rossa la decisione e l’inizio dei .....
. . . Art 1 non lasciò la maggioranza, dette l' appoggio .....
. . . che lasciò il PD, quando al Governo c'era .....
di Claudio Robbiani
none_a
di Gianfranco Polillo
none_a
di Franco Bechis - Il Tempo.it
none_a
L’appello al Governo
none_a
Lavoro, Acli Toscana
none_a
Ok da Renzi Il piano prevede spese e investimenti fino a 310
none_a
di Andrea Viola-Avvocato e consigliere comunale, Italia Viva
none_a
Comunicato lista n°1 ASBUC Vecchiano-Nodica-Avane-Filettole
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Consegna mascherine

    Campagna per la consegna della mascherine fornite dalla Regione Toscana per tutti i cittadini di Migliarino.

    Il circolo ARCI aderisce alla iniziativa. Di seguito gli esercizi che hanno aderito dove si possono ritirare e gli orari addetti.

     

    CONSEGNA MASCHERINE PROROGATA FINO A LUNEDI 23 NOVEMBRE (SABATO E DOMENICA COMPRESI)


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


Natale 2020

Un angelico coro sopra la capanna
l'amore sviscerato della mamma
il calore del bue e dell'asinello
il vagito del dolce Bambinello
le .....
25 PERSONE SOTTO L'OMBRELLO AD ASPETTARE IL SERVIZIO CHE NON ARRIVA MAI, A METATO C'ERA UNA DIRETTRICE VALIDA CHE FACEVA GIRARE TUTTO BENE L'HANNO TOLTA. .....
di Renzo Moschini
Riflessioni sulla Meloria

13/1/2021 - 12:39

Riflessioni sulla Meloria

 

 
Il Parco di San Rossore è intervenuto per informare giustamente sulla situazione della Meloria. In particolare ha fornito i dati sulle autorizzazioni rilasciate per  la pesca e quelle negate.
Avendo per non poco tempo fatto l’amministratore del Parco ricordo bene che la gestione dell’Area Protetta Marina, come di altri ambiti marini – litoranei ci ha indotti a riflessioni critiche sulla scelta dei loro rappresentanti nell’ente parco.
Personalmente me lo sono chiesto di nuovo recentemente quando abbiamo saputo che presto l’ente parco sarà rinnovato nei suoi organi.
Infatti ritengo che finora le rappresentanze marino-litoraneo abbiano privilegiato il versante versiliese o del lago per ragioni comprensibili. Ma io penso che questa volta dobbiamo per ragioni altrettanto evidenti cambiare litorale e passare a quello pisano di Marina di Pisa.
E’ lì che oggi dobbiamo e possiamo puntare se vogliamo rilanciare il Parco con le attività non solo portuali di Pisa-Livorno.
Renzo Moschini

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




14/1/2021 - 18:08

AUTORE:
Giorgio Gentilini

Buongiorno dr. Moschini, ho letto il suo intervento e vorrei che Lei definisse meglio cosa intende
per rilanciare il Parco partendo dal litorale di Marina di Pisa.

Qui c’è soprattutto una cosa fondamentale da fare: proteggere il territorio del Parco e l’abitato della cittadina balneare di Marina di Pisa dall’erosione costiera, un fenomeno difficile da contrastare finché non vengono riconosciute le cause fisiche che la provocano. Con il cambio climatico sarà sempre peggio.

Come ambientalista, sono decenni che analizzo le cause dell’erosione costiera. L’ultimo studio che
ho effettuato (analizzando le isobate), sul mancato ripascimento dei fondali di Boccadarno e che ho inserito lo scorso mese in rete: https://app.box.com/s/yf8e3816hlr7byvkeu0b2tspsab985hw/file/756164075702, l’ho spedito
tra l’altro, anche al Parco di San Rossore – Migliarino, però non sono a conoscenza se sia stato visualizzato.

In questo studio evidenzio che il Fiume Arno non effettua il ripascimento dei fondali di Boccadarno, non solo nelle grandi piene ma neppure lo fa con le medie piene.