none_o

Proseguendo la serie di articoli sulle vicende ( e leggende) del territorio, Agostino Agostini ci regala il resoconto immaginifico del serpente-alato, che abitava il castello dei Pagano da Vecchiano. Fu ucciso - secondo la leggenda - da Nino Orlandi nel 1109 nella selva palatina di Migliarino (oggi tenuta Salviati). Imbalsamato fu posto nel Duomo di Pisa ma ando' perduto nell'incendio del 1595. Una ulteriore riprova della grande ricchezza storica del nostro territorio.

Buongiorno a tutti, sono Costanza Modica, ho 17 anni, .....
Ammetto l'errore, ho solo visto il simbolo di presentazione, .....
. . . . Buonafede Alfonso, candidato sindaco di Firenze, .....
Cosa ci dicono le votazioni in Sardegna?

Calenda .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
none_a
Associazione ambientalista - LA CITTÀ ECOLOGICA APS
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Eccolo
Come una furia scatenata
è arrivato il vento
a riportare tormento
alle marine
Prima con le piogge
che hanno colpito
la montagna
con smottanento
frane .....
LA TARI è ARRIVATA E SALATA
MA IL KIT PER LA RACCOLTA NON ANCORA
SIAMO A MARZO.

COME MAI?
COSì NON VA BENE.
il Comune di Vecchiano in collaborazione con la Filarmonica Senofonte Prato e Attiesse celebrano la Giornata della Memoria con un evento in streaming mercoledì 27 gennaio alle 18
"Vietato l'ingresso ai ragni e ai Visigoti"

25/1/2021 - 16:17

"Vietato l'ingresso ai ragni e ai Visigoti": il Comune di Vecchiano in collaborazione con la Filarmonica Senofonte Prato e Attiesse celebrano la Giornata della Memoria con un evento in streaming mercoledì 27 gennaio alle 18 


Vecchiano 25 gennaio 2021-

Il Comune di Vecchiano celebra, in collaborazione con la Filarmonica locale e l'Associazione Attiesse, la Giornata della Memoria 2021 con un evento in streaming dal Teatro Olimpia di Vecchiano: la Filarmonica Senofonte Prato e  Attiesse - Associazione Teatro Spettacolo daranno vita allo spettacolo

 "Vietato l'ingresso ai ragni e ai Visigoti", una esibizione composta da letture e musica tratte dal film "La vita è bella", "Il bambino con il pigiama a righe" e "L'Onda", in tema con questa importante ricorrenza, dal forte valore storico.


"Ancora una volta celebriamo un appuntamento tradizionale per il nostro Comune grazie all'apporto decisivo, in questo periodo di pandemia, delle nostre Associazioni locali: stavolta grazie alla Filarmonica Senofonte Prato e all'Attiesse", commenta il Sindaco Massimiliano Angori.


"Ricordare per non dimenticare, anche a distanza con un evento in streaming, e attraverso alcuni dei capolavori moderni del cinema che hanno affrontato la tematica della Shoah: è questo il senso di "Vietato l'ingresso ai ragni e ai Visigoti" che riprende una scena famosissima del nostrano "La vita è bella". Un evento di letture e musica per riflettere su quanto l'Olocausto sia stata una delle più grande tragedie dell'umanità e contemporaneamente per celebrare il valore della democrazia", afferma l'Assessore alla Cultura Lorenzo Del Zoppo.


Appuntamento dunque mercoledì 27 gennaio alle 18 sulla pagina Facebook del Comune di Vecchiano per assistere a questo evento.


Tutti i dettagli sul sito www.comune.vecchiano.pi.it, insieme alla locandina dell'iniziativa 



+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri