none_o


Collegandoci ad un precedente pubblicato sulla Voce nell’ottobre 2017, riguardante la casa che ospitò a Marina di Vecchiano, i marinai incursori della X Mas, casa e annesso che versano nel più grande totale abbandono ormai da moltissimi anni, senza che nessuno faccia qualcosa, vorremmo riproporre una domanda, tenendo di conto di una serie di fatti noti ed acclarati.

Negli ultimi tempi, quando ancora le restrizioni non .....
Se il governo non prende la guida totale delle vaccinazioni .....
. . . del Socialcomunismo🤔 alla sanfredianese😎🧐🤓🙃😂 .....
Qualcuno era Comunista perché Berlinguer era una brava .....
VECCHIANO E' VOLONTARIATO
#TANTIFILIUNASOLAMAGLIA


2 associazioni che vedono le donne protagoniste di molte iniziative e attività, in modo discreto e silenzioso. Un'operosità importante per tanti in maniera diretta, e indirettamente per tutta la comunità, perchè la loro presenza è un monito importante per tutti a non girare la testa e a non restare indifferenti. 

VECCHIANO E' VOLONTARIATO
#TANTIFILIUNASOLAMAGLIA


E’ compito di tutti battersi per salvare l'ambiente e rendere la terra un posto migliore per le generazioni future.

VECCHIANO E' VOLONTARIATO
#TANTIFILIUNASOLAMAGLIA


«Nemo Separet Quod Musica Conjunxit» 
(Nessun separi ciò che la musica ha unito)

Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Alessandro Trocino
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
"Dante, una terzina per volta"
di Stefano Benedetti
none_a
Domenica 11 aprile ore 19.15
none_a
Libreria Civico 14, Marina di Pisa
none_a
RAI Storia, 5 aprile
none_a
"Bruno Pollacci fotografo"
none_a
Terza moglie del nonno dell'ex presidente
none_a
Migliarino Volley
none_a
Accordo di tre anni raggiunto con la società
none_a
Migliarino Volley
none_a
La forza di Elisa, l’avvocata-pugile
none_a
l accompagnai al suo portone
A passi lenti ed ingombranti
Senza quei baci ne un saluto
Già la sentivo più distante

Con nessun gesto né emozione
Il .....
Fra uno ( leghista ? ), che parla di mercato delle vacche di Conte, come se il centrodestra non l' avesse mai fatto, ricordate Scilipoti e altri, e .....
In via di chiusura anche lo spostamento della condotta idrica ad Avane, propedeutico alla partenza dei lavori in località Cortaccia
Lavori di rafforzamento agli argini del Serchio sul territorio; in via di ultimazione il percorso ciclopedonale

27/2/2021 - 15:24

Lavori di rafforzamento agli argini del Serchio sul territorio; in via di ultimazione il percorso ciclopedonale da Migliarino a Nodica.

In via di chiusura anche lo spostamento della condotta idrica ad Avane, propedeutico alla partenza dei lavori in località Cortaccia

Vecchiano, 27 febbraio 2021 – Ultimi ritocchi per ultimare in via definitiva il percorso ciclopedonale realizzato sull’argine che collega Migliarino a Nodica, argine che è stato oggetto delle lavorazioni di rafforzamento arginale, a cura della Regione Toscana.

Lo scorso 2 dicembre, inoltre, Vecchiano è stata visitata da Monia Monni, Assessora regionale alla Difesa del Suolo e Protezione Civile: nell’incontro istituzionale con il sindaco Massimiliano Angori ha assicurato la cantierizzazione per il rafforzamento di una porzione di argine nella frazione di Nodica, utile al completamento dell'intervento recentemente effettuato sulla direttrice Migliarino-Nodica.

“Ringrazio ancora l'assessora Monni per aver dato corso al rafforzamento arginale nella zona di Nodica, per cui peraltro ci è stata già fornita un'ipotesi progettuale.

Si tratta di un intervento il cui costo è pari a oltre 1 milione 700 mila euro. Un intervento di completamento, di lunghezza molto limitata, attuato al fine di garantire un’uguale ed uniforme protezione su tutto il tratto è stato convenuto, anche in questo caso, di consolidare le arginature esistenti senza innalzarne la quota. Lavori che si aggiungono al rafforzamento arginale realizzato in zona San Frediano a Vecchiano”, afferma il Sindaco Massimiliano Angori.

“Interventi di durata trentennale per un totale di oltre 5 milioni di euro, finalizzati a mettere sempre più in sicurezza idrogeologica il territorio e attesi da tutta la comunità.

Adesso auspichiamo di procedere celermente anche per la località Cortaccia, dove si stanno ultimando i lavori di Acque Spa relativi allo spostamento della condotta e propedeutici ai lavori di sicurezza idrogeologica, per poi iniziare la pianificazione delle opere duecentennali”, aggiunge il primo cittadino.  
“Opere attese da molto tempo dalla comunità vecchianese, devastata nei fatti e anche nell’immaginario collettivo dall’alluvione del 2009, che per fortuna non provocò vittime”, afferma l’Assessora alla Sicurezza Idrogeologica Sara Giannotti.  “Le ditte hanno lavorato alacremente, accelerando anche il ritmo dei lavori per recuperare la pausa forzata dovuta al lockdown della scorsa primavera.

Nello specifico la ditta Del Carlo Enzo ha eseguito i lavori di San Frediano, coordinando anche in maniera egregia la questione inerente le modifiche alla viabilità nella zona, per un intervento complessivo con un costo pari a circa 470mila euro, cifra che ha compreso anche la nuova asfaltatura della Via di San Frediano fino al semaforo all'intersezione con la Provinciale. 
La ditta Del Debbio di Lucca si è invece occupata delle lavorazioni di potenziamento arginale tra Nodica e Migliarino, che si sono svolte senza particolari intoppi anche nei confronti delle abitazioni che rimanevano particolarmente vicine al cantiere.
A tutto questo si somma anche l’intervento diretto da parte del Comune di Vecchiano che con fondi propri, sempre per rafforzare la sicurezza idraulica sul territorio, sta portando a termine una doppia vasca di mitigazione idraulica a Nodica, un’opera composita che sta apportando in via della Bozza anche la messa a punto di tratti di marciapiedi che prima non erano presenti.
Inoltre, ad agosto scorso, la stessa ditta Del Debbio ha supportato Acque Spa nella fase più delicata dello spostamento della condotta principale a servizio di Pisa, operazione complessa che viene ultimata in questo periodo nella frazione di Avane. Un intervento anche questo indispensabile, in vista della prossima partenza dei lavori finanziati ancora una volta dalla Regione Toscana per il rafforzamento degli argini, che a breve prenderanno il via in località Cortaccia.

Ringraziamo dunque la Regione Toscana che ha dato vita a quanto aspettato da tempo dalla comunità vecchianese: si tratta infatti di interventi fondamentali per la sicurezza idrogeologica del nostro territorio.

Ringraziamo anche il Presidente del Consiglio Regionale Antonio Mazzeo, l’Assessora Alessandra Nardini e il Consigliere Andrea Pieroni, che hanno sempre sostenuto le richieste di avvio dei cantieri sul Serchio da parte della nostra amministrazione e del Consiglio comunale, determinando anche una spinta decisiva per la partenza effettiva delle lavorazioni.

Auspichiamo adesso che si prosegua altrettanto velocemente anche per la realizzazione delle opere di rafforzamento arginale in località Cortaccia”, conclude l’Assessora Giannotti.

Sara Rossi
Portavoce del Sindaco 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri