none_o


Una chiacchierata col neo-presidente Paolo Burba in questa fase di avvio di una nuova gestione. Alcune linee di indirizzo sono già ben chiare in attesa di valutare i documenti e proporre strategie per una nuova conduzione che molti sperano si discosti dalla precedente. Gli auguri della Redazione al nuovo Comitato.


*«e dicesi di coloro, che, dopo 'l fatto, dicono .....
Finalmente, con oltre un mese di ritardo, è stato .....
. . . che Cris. . . to sei?
Se le amministrazion facessero i controlli dovuti le .....
VECCHIANO E' VOLONTARIATO
#TANTIFILIUNASOLAMAGLIA

NON ABBIATE PAURA DI AVERE CORAGGIO

VECCHIANO E' VOLONTARIATO
#TANTIFILIUNASOLAMAGLIA


2 associazioni che vedono le donne protagoniste di molte iniziative e attività, in modo discreto e silenzioso. Un'operosità importante per tanti in maniera diretta, e indirettamente per tutta la comunità, perchè la loro presenza è un monito importante per tutti a non girare la testa e a non restare indifferenti. 

VECCHIANO E' VOLONTARIATO
#TANTIFILIUNASOLAMAGLIA


E’ compito di tutti battersi per salvare l'ambiente e rendere la terra un posto migliore per le generazioni future.

Dante, una terzina per volta
di Stefano Benedetti
none_a
Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Alessandro Trocino
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Dal Giovedì alla domenica zona San Giuliano Terme
none_a
Roma, 23 aprile
none_a
Domenica 11 aprile ore 19.15
none_a
Libreria Civico 14, Marina di Pisa
none_a
RAI Storia, 5 aprile
none_a
Migliarino Volley
none_a
Accordo di tre anni raggiunto con la società
none_a
Migliarino Volley
none_a
La forza di Elisa, l’avvocata-pugile
none_a
l accompagnai al suo portone
A passi lenti ed ingombranti
Senza quei baci ne un saluto
Già la sentivo più distante

Con nessun gesto né emozione
Il .....
Fra uno ( leghista ? ), che parla di mercato delle vacche di Conte, come se il centrodestra non l' avesse mai fatto, ricordate Scilipoti e altri, e .....
di Ciro Alfieri
Due paroline a Calenda

2/3/2021 - 13:08

Due paroline a Calenda:
Caro Carlo, ho ascoltato parzialmente la tua filippica quotidiana contro Renzi, in una televisione che si vanta di cercare chiunque abbia una parolina da dire contro il Matteo vero.
Ho fatto attenzione alla frase nella quale hai affermato, riassumo, che tutti abbiano avuto, te compreso, rapporti con esponenti di altri paesi, ma sia assolutamente grave che un rappresentante delle istituzioni venga pagato per parlare. Piu' o meno questo il senso.
Ti chiedo :
1. Per istituzioni cosa intendi ?
2. In senso generale possiamo anche arrivare a dire che ci sia una istituzione culturale, tra le altre ?
Allora possiamo affermare che nell'ambito della istituzione culturale ci sia anche quella universitaria, con determinate regole che disciplinano la funzione degli atenei.
Se esiste una istituzione universitaria, con le sue regole, tutti i dipendenti fanno parte di questa istituzione e sono pagati dall'ente che vive di denaro pubblico, anche se in amministrazione autonoma.
Se quello che dici e' vero, a proposito di gravita' in caso di pagamento per una prestazione richiesta, quel dirigente di qualunque disciplina universitaria che tenga relazioni nell'ambito di tavole rotonde, simposi, congressi, scopone scientifico o scala quaranta, non potrebbe avere un corrispettivo in denaro o in oggetti di valore in cambio del suo intervento.
Sei d'accordo ?
A maggior ragione se fosse stabilito per legge o statuto.
Allora, se questo non e' scritto, se un professore, che faccia parte di una istituzione, dovesse relazionare ad un congresso perche' dovrebbe compiere un atto grave se gli venga riconosciuto un compenso ?
Ti risulta che nei congressi, nei simposi clinici o di arte o di altre discipline, ai relatori si offra solo il caffè o si versa una cifra stabilita dall'organizzazione dell'evento ?
Il problema sta tutto in chi non viene invitato, perche' non ha un c...o da dire !
Capisci a me !
Penso, piu' pedestremente, che tu stia facendo il gioco sporco, vale a dire il corteggiamento ai sostenitori di Renzi e di Italia Viva, in genere ai riformisti allocati dovunque, per allargare la tua base elettorale nel partito di centro che stai cercando di organizzare, usufruendo del mezzo di comunicazione di massa per menare fendenti, senza contraddittorio.
Non sarei molto fiducioso sulla riuscita di questa maialata, per dirla alla toscana, perche' chi tradisce una volta poi ne fa un sistema di sopravvivenza.
Peccato, pensavo fossi diverso, per dirla alla Troisi: pensavo fosse amore invece era un calesse., piu' o meno !
Ti saluto Carle'.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri