none_o


L'articolo di oggi non poteva non far riferimento alla festa del SS. Crocifisso che Pontasserchio si appresta a celebrare, il 28 aprile.Da quella ricorrenza è nata la Fiera del 28, che poi da diversi anni si è trasformata in Agrifiera, pronta ad essere inaugurata il 19 aprile per aprire i battenti sabato 20.La vicenda che viene narrata, con il riferimento al miracolo del SS. Crocifisso, riguarda la diatriba sorta tra parroci per il possesso di una campana alla fine del '700, originata dalla "dismissione" delle due vecchie chiese di Vecchializia. 

. . . quanto ad essere informato, sicuramente lo sono .....
Lei non è "abbastanzina informato" si informi chi .....
. . . è che Macron vuole Lagarde a capo della commissione .....
"250 giorni dall’apertura del Giubileo 2025: le .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
none_o
Tra sacro e profano, tra credenze e leggende.

23/6/2021 - 13:06

Tra sacro e profano, tra credenze e leggende.


Notte di S.Giovanni (cosmesi magico/naturale)


La notte tra il 23 e il 24 Giugno (notte di S. Giovanni il battista) è considerata in molte culture una notte particolare, una notte “magica”; alcune la chiamano “La Notte delle Streghe”.

Le credenze, le usanze, i riti, i miti sono tanti e variano da un Paese all’altro.

Hanno come costanti l’acqua e il fuoco (i due modi per eccellenza con i quali eliminare il male).

Si accendono fuochi, si bruciano fantocci, si gioca con l’acqua. Ci si diverte soprattutto tra donne. Giovanni il battista è considerato l’inventore del battesimo con l’acqua (del fiume Giordano).

Una pratica da una tradizione semplice, antica.

La sera del 23 Giugno mettere in una bella bacinella piena di acqua dei petali di fiori profumati. Lasciarli lì tutta la notte. Se il tempo è bello, se si ha un balconcino mettere la catinella sotto le stelle.

Al mattino spruzzarsi l’acqua sulla faccia, un po’ sul collo fino all’attaccatura dei seni pensando a cose carine.

Quest’acqua ci renderà luminose, solari, più belle. (per generosità si può estendere l’informazione anche agli uomini).

In alcune zone della Polonia e di altre nazioni del nord/europa il giorno di S. Giovanni le donne gettano fiori nei corsi d’acqua e fanno il primo bagno della stagione nei fiumi, nei laghi, nel mare.

Dirlo alle amichette, alle femmine della famiglia, a quelle che ci sono simpatiche.

Questo tipo di bellezza non è di quelle che generano concorrenza; è un’altra cosa, si può condividere.

Ricordiamocelo anche il prossimo anno

 

M.B.

 

Il Chiube-Questa volta non sono io a scrivere e fotografare, ma due amiche che già conoscete: Matilde Baroni per il testo e Paola Magli per la foto.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

25/6/2021 - 9:09

AUTORE:
Meg

Fior di vaniglia,
che immensa gioia che meraviglia!
La lavanda odorosa mi ha ridato freschezza
e interiormente mi sento una bellezza!

Fiore di rosa,
grazie care compagne per la dritta preziosa,
Matilde e Paola brindo alla rinvigorita salute
rilassate son le membra e le gote paffute!

Fior dell'olivo,
vorrei sapere se l'esito è stato positivo
anche nei riguardi di tutti i maschietti
e se sono scomparsi i nascosti difetti!

Fior dell'avvenire,
adesso che so il rimedio per ringiovanire
sarà uno scherzetto ritrovare la gioventù:
lo splendido consiglio non lo lascio più!

24/6/2021 - 19:53

AUTORE:
Magò

Fior di lattuga,
ho la pelle increspata a mo' di tartaruga;
sono sicura che l'intingolo bel bello profumato
non su di me ma su le sedicenni ha funzionato!

Fior di patata,
in ammollo ho trascorso tutta la nottata;
il cielo terso con le stelle e la luna
m'hanno fatto cucumeggia ma nessuna fortuna!

Fior di pisello,
ho atteso l'alba appollaiata su uno sgabello;
ho salutato il sole poi ho passato la lozione in fretta
ma qualcosa di sbagliato c'era nella ricetta!

Fior dei malanni,
sarà per quest'altr'anno mio caro San Giovanni.
Cambierò il dosaggio e tutti quanti i fiori
ma tu intervieni ti prego togliendomi i dolori!

24/6/2021 - 6:33

AUTORE:
GigiDiTeglia

............ per li ti 'osiglio la pillolina blù. ........ GigiDiTeglia

24/6/2021 - 6:21

AUTORE:
GigiDiTeglia

........... ho usato
un metodo all'antica .......
per essere più " attraente "
mi porto in tasca una calamita. ............ GigiDiTeglia

23/6/2021 - 21:45

AUTORE:
Magò

Ecco perché di bello ne puzzo davvero poo
e per la rabbia avvampo sempre come 'r foo,
ho provato creme pomate e cosmetici speciali
ma a nulla son serviti: le forme sono uguali.
Oggi ho spelacchiato tutto il mio giardino
e ho depositato il raccolto ben bene nel catino,
stanotte al chiaro di luna mirerò le stelle
e chiederò loro di miracolare la mia pelle.
Domattina mi cospargerò l'unguento fiduciosa
quello odoroso ed emolliente e sarò una rosa,
la più sofisticata di tutto il vicinato
ma se non funziona, ahimè, deflagrerà un boato
e mi sprizzerà collera da tutti quanti i pori:
attente amiche care che per voi saran dolori!

23/6/2021 - 18:57

AUTORE:
Anziano

Vorrei sapere se funziona anche per lì.,,, insomma li si capisce.

23/6/2021 - 13:23

AUTORE:
GigiDiTeglia

suggerito, in questo modo, un'idea e vorrei un consiglio dalle esperte. ........... Se stasera metto i petali di rosa nella mia piscina olimpionica e domani mattina ci faccio tre o quattro vasche a nuoto divento più bello? ......... GigiDiTeglia

P.S. faccio notare che son già parecchio bello di mio.