none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

Circolo ARCI Migliarino- 13 giugno ore 21
none_a
Di Claudia Fusani
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
. . . e lo ha detto chi momentaneamente ha occupato .....
. . . se per caso, o altro, Renzi lasciasse la politica, .....
Nicola Zingaretti, disse a Matteo Renzi: non ti presentare .....
. . . magari.
Resta da capire se Iv è un partito .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
il richiamo di cose
perdute, stanotte, dilaga
per il chiostro dell'anima
mia vaga, come bruma di seta
che lenta si sfà.
Filamenti di volti,
laceri .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Filettole
Sabato 21/8 alle 18 la commemorazione del 77esimo anniversario dell’Eccidio Nazifascista a Filettole

20/8/2021 - 12:47

Sabato 21 agosto alle 18 la commemorazione del 77esimo anniversario dell’Eccidio Nazifascista di Via Ripafratta a Filettole  

 


Vecchiano, 20 agosto 2021- Dopo la cerimonia per l’Eccidio della Bonifica, in arrivo la commemorazione dell’Eccidio Nazifascista di Via Ripafratta a Filettole. La comunità vecchianese sabato 21 agosto alle 18.00 celebra la cerimonia di commemorazione con ritrovo presso il Cippo di Filettole in Via di Ripafratta. “Il 21 agosto di settantasette anni fa la popolazione visse l’apice dell'incontenibile furia nazista, una furia che scosse il nostro territorio in maniera drammaticamente indelebile,” spiega il sindaco Massimiliano Angori. “Uomini, donne e ragazzi provenienti dal pisano e dalla lucchesia, il cui numero secondo le fonti si aggira all'incirca sulle quaranta persone, furono barbaramente fucilati vicino a Ripafratta e scaraventati con la più agghiacciante noncuranza in una fossa comune, senza il minimo rito funebre, né una degna sepoltura”.

“La tradizionale commemorazione dei martiri di Filettole è indispensabile per coltivare la memoria storica e diffondere i valori della Costituzione e della Resistenza, basati sulla cura dei diritti dell'uomo. In questi giorni in cui tutti noi abbiamo le menti e gli occhi invase dalle drammatiche immagini che arrivano da Kabul, è forte l’esigenza di un mondo democratico e fondato concretamente sui valori ceh rendono una società civile.  Oggi, come allora, il mondo ha bisogno di pace, che si può realizzare soltanto nel rispetto di ogni essere umano, al di là della etnia , del credo politico e della religione di appartenenza”.  La celebrazione dei caduti avrà inizio alle 18.00, con raduno presso il cippo di Fiettole, alla presenza del Sindaco Massimiliano Angori e del Presidente dell’ANPI di Pisa Bruno Possenti.

 

Per il programma dettagliato delle commemorazione, consultare il sito web del Comune di Vecchiano nella sezione Primo Piano: www.comune.vecchiano.pi.it  














Fonte: Sara Rossi-Ufficio Comunicazione -Comune di Vecchiano
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri