none_o


All'interno di questa rubrica abbiamo sempre ospitato temi non di attualità, bensì legati alla storia, storia sociale, politica, ambientale e storia di ricordi del nostro territorio. Ora vorremmo estendere la visuale storica, impegnandoci in un obiettivo ambizioso: fornire un quadro generale della vita delle comunità rurali dell'800 nel comune di Vecchiano.

Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
. . . . . se si parte dalle crociate medievali (1096-1270) .....
La storia è una perfetta sconosciuta su questo forum, .....
. . . . . . . . . . . . condotta da Jader Jacobelli .....
. . . minacce e offese al di fuori degli anni "70, .....
Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


UN IMPEGNO COSTANTE PER MANTENERE VIVO IL PASSATO E FRUIRNE ANCORA IN FUTURO

Vecchiano Civica presenta i propri candidati
none_a
A NODICA-Piazza Enzo Ferrari: Sabato dalle 9.00 alle 19.00
none_a
Un Cuore per Vecchiano
none_a
Insieme per Vecchiano
Filettole, 19 settembre
none_a
Insieme Per Vecchiano - Candidate/Candidati
none_a
Insieme Per Vecchiano - Candidate/Candidati
none_a
pubblicazione Candidati
none_a
di EROS CARLOPPI ( Presidente del C. D. Provinciale del PSI)
none_a
Vecchiano Civica presenta i propri candidati
none_a
Insieme per Vecchiano - Candidate/Candidati
none_a
“Il Parlamento farà ciò che ritiene”: nello scontro con Franceschini tutta l’indipendenza di Draghi
none_a
Rifiuti, Mazzetti (FI)
none_a
di Ernesto Galli della Loggia
none_a
Di Salvatore Carollo
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Misericordia del CEP, Gabella (Calci)
none_a
Metato
none_a
Il Bargellona si accontenta della Coppa Limiti
none_a
È con te
Facciamo oggi quella scelta
Oggi in due ma restiamo sempre noi
È con te
Che la vita è come foglia
Noi leggeri saggi dentro vuoti mai
Sei .....
caro baffuto baffino ricorda che la fantasia se sfocia in diffamazione e calunnia quello e reato e non pregare la Santa Vergine a Roma davanti alla porta .....
La coincidenza della scadenza di mandato
“Angori Sindaco e Presidente della Provincia”

15/9/2021 - 13:25

A coincidenza della scadenza di mandato
“Angori Sindaco e Presidente della Provincia”


Mancano   ormai pochissimi giorni dall'inizio dell'anno scolastico, e la Provincia di Pisa, guidata dal suo Presidente Angori, ha bandito un avviso per la ricerca di 68 aule per circa 1700 alunni i quali altrimenti - come temo che avverrà - non sapranno, almeno per il primo periodo scolastico, dove poter seguire le lezioni.

L'avviso scade il 28 settembre, dopo quindi le prime due settimane di lezione in cui quei 1700 alunni e i molti insegnanti vagheranno probabilmente per la città, senza certezza alcuna di dove poter stare per il resto dell'anno scolastico. In un paese normale il Presidente della Provincia, quindi il responsabile politico di quell'ente, dovrebbe immediatamente presentare le sue dimissioni per non essere riuscito a risolvere una problematica così grave da interessare una grandissima parte della cittadinanza. Però Angori, oltre ad essere Presidente della Provincia - con doppio incarico previsto dalla legge ma a quanto pare forse troppo impegnativo - è anche Sindaco nonché candidato Sindaco a Vecchiano, ed in una recentissima intervista, afferma che questa problematica non dovrebbe essere discussa nell'ambito politico vecchianese quasi a sostenere che le riflessioni sulle scuole pisane non fossero attinenti al territorio e alla popolazione vecchianese. Capisco e comprendo che la campagna elettorale assorba energia e tempo, ma se questo influenza e va a scapito della qualità dei servizi territoriali, forse sarebbe preferibile se lasciasse almeno uno dei due incarichi. Dopo la sua ultima intervista, se fossimo in un altro periodo politico e storico, più distante dalle elezioni amministrative comunali, oltre che chiederne le dimissioni da Presidente della Provincia, avremmo chiesto le sue dimissioni da Sindaco del Comune di Vecchiano.

Tutto ciò perché il credere che un argomento del genere non abbia attinenza ed influenza sui cittadini vecchianesi è quanto più politicamente inconcepibile possa essere ascoltato dalla cittadinanza. Un Sindaco di un Comune, anche se in campagna elettorale, deve sempre e comunque saper intercettare e cercare di risolvere le esigenze della cittadinanza e dei suoi molti studenti ed insegnanti che gravitano, per la loro vita scolastica e lavorativa, su Pisa. Coincidenza vuole, per lui, ed anche per noi, il suo mandato scadrà tra 20 giorni circa momento in cui si terranno le prossime elezioni amministrative comunali. Il 3 e 4 ottobre prossimo, anche i cittadini vecchianesi, avranno la possibilità di esprimere la loro opinione su un fatto così grave come la mancanza delle aule con la possibilità di toccare con mano se possa o no interessare la comunità Vecchianese.


Roberto Sbragia - Candidato Sindaco Vecchiano Civica
www.facebook.com/civicaelezioni
www.vecchianocivica.it


Fonte: Vecchiano civica
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

15/9/2021 - 20:26

AUTORE:
Civici de che?!?

1)In data 18 Agosto Sbragia fa un comunicato, pubblicato anche sulla VdS, con appello per una campagna elettorale, cito dal testo, "rispettosa e parsimoniosa, le polemiche sterili e gli sprechi non ci appartengono". Nello stesso comunicato, il candidato Sbragia auspica che la campagna elettorale sia "all'insegna della sobrietà " e poi tempesta di striscioni l'edificio di proprietà sulla via Provinciale. Da dove arrivi arrivi, c'è lo striscione con la sua propaganda.
LA SOBRIETÀ CHE AUSPICAVA???
2) in data 8 Settembre, altro suo comunicato dal titolo:
"Un silenzio assordante avvolge Vecchiano"...titolo strumentale poiché nel corpo del testo non viene mai menzionato Vecchiano, né i vecchianesi. È un tentativo mascherato male, di screditare Angori in provincia.
DUNQUE LE STERILI POLEMICHE CHE NON LE INTERESSAVANO???
3) oggi torna a strumentalizzare questioni che stanno su piani totalmente diversi. Conducendo una campagna elettorale aggressiva e basata solo sul criticare il prossimo, non certo sul fare. Un programma basato sull'edilizia privata parecchio, magari per far intercettare qualche lavoretto ai suoi listati. Sbragia dove era in questi anni? A Cascina con la Susanna, prima nominato assessore esterno e poi candidatosi con la lega a Cascina, non eletto con ben 37 voti.
Lei si che in provincia farebbe un figurone.

15/9/2021 - 13:48

AUTORE:
Amico

.... e perderete per insipienza!
A Lucia Azzolina (la ministra della istruzione dal 10 gennaio 2020 al al 13 gennaio 2021; quella con rossetto rosso-rosso e i banchi a rotelline) non hai/avete da dir niente?
Menomale che Renzi c'è ed ha fatto arrivare Mario Draghi; li dove si decidono i nostri destini e le "cose da fare per l'istruzione" con il ministro Patrizio Bianchi, che con il presidente Angori sarà sicuramente più sintonico sull'immediato e sul futuro da fare.