none_o


Proseguiamo il percorso annunciato nel presentare questa serie di articoli, arrivare a dare una immagine precisa e approfondita della realtà della vita delle comunità rurali dell'800 nel territorio di Vecchiano.E così, dopo aver presentato la storia e l'albero genealogico della famiglia Salviati e in modo più completo la vita di Scipione Salviati, il Padrone nel senso più completo del termine, entriamo quello che è il cuore del lavoro di Franco Gabbani, la descrizione della vita sociale e il ruolo in ogni evento della famiglia dominante.

Massimiliano Angori
none_a
Lunedì 6 dicembre dalle 18 al @Teatro del Popolo di Migliarino
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Accusarono Renzi di aver dato 10 miliardi (gli 80 euro) .....
Draghi, in consiglio dei ministri, ha proposto un .....
. . . . . . . . . . ovvero i giornalisti seri e bravi .....
Il PD del vescovo Letta ha tolto la tari alla chiesa, .....
....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

di Riccardo Ricciardi
none_a
di Anna Ferretti e Michele Passarelli Lio (Coordinatori Provinciali)
none_a
di Renzo Moschini
none_a
I Consiglieri di Vecchiano Civica
none_a
Comitato Comunale di Italia Viva Pisa
none_a
di
Vincenzo Marini Recchia
none_a
Di Alberto Maggi
none_a
di Davide Faraone IV
none_a
Renzi e Toti lanciano il partito di Draghi: per il Colle salgono le quotazioni di Marcello Pera
none_a
Montacchiello (PI)
none_a
Marina di Pisa, 10-12 dicembre
none_a
ARCI Migliarino e CSEN S.Andrea in P.- 12 dicembre
none_a
Circolo ARCI Migliarino
none_a
Marina di Pisa, 3 dicembre
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Seduto al freddo e piove neve
Ma non ti nota quella gente
Con quello sguardo cerchi aiuto
Tu sei per loro inesistente
Mentre tu geli fra il cartone
Passan .....
Buongiorno, stamattina anche complice il forte vento e' caduto un palo della luce stradale in via d'ombra zona largo tazio Nuvolari, solo il "caso" a fatto .....
Pisa
Prefettura di Pisa-Comunicato stampa del 12.11.2021

12/11/2021 - 23:33

Nella mattinata odierna si è tenuta una riunione del Comitato provinciale ordine e sicurezza pubblica, presieduto dal Prefetto di Pisa, Maria Luisa D’Alessandro, a cui hanno partecipato il Presidente della Provincia di Pisa, Massimiliano Angori, il Sindaco di Pisa, Michele Conti, accompagnato dall’Assessore alla Sicurezza, Giovanna Bonanno, oltre al Questore e ai Comandanti provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, e al Comandante della Polizia municipale, dedicata a svolgere un esame congiunto e puntuale della situazione dell’ordine e sicurezza pubblica nella provincia di Pisa.
Ha partecipato, ad un iniziale momento di saluto, anche il Procuratore della Repubblica, Alessandro Crini.
Nel corso dell’incontro, si è proceduto ad un’attenta analisi del tema della “movida” cittadina - che si concentra specialmente nel fine settimana – volta ad individuare misure che consentano ai cittadini di godere di momenti di socializzazione, agli esercenti dei locali pubblici il regolare svolgimento delle attività commerciali e ai residenti condizioni di normale vivibilità e convivenza civile.
In considerazione della necessità di assicurare tanto il rispetto delle regole di cautela sanitaria, quanto di arginare episodi di disturbo della quiete pubblica è stato concordato che, a partire dal prossimo fine settimana, saranno effettuati controlli congiunti da parte della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale, che si articoleranno anche nell’orario notturno e nelle prime ore del mattino, elevando così il livello di sicurezza.
“L'intensificazione dei servizi di controllo coordinato del territorio, decisi in piena sintonia con il Sindaco di Pisa ed il Presidente della Provincia, oltreché con le Forze di Polizia” - ha affermato il Prefetto di Pisa, D’Alessandro, - “sono finalizzati a conciliare la comprensibile volontà di molti giovani di godere di momenti di svago con l’esigenza di tranquillità dei residenti, nella piena tutela della sicurezza pubblica e del decoro urbano”.
Nel corso del Comitato, si è proceduto inoltre all’approfondito esame della direttiva della Sig.ra Ministro dell’Interno del 10 novembre u.s., recante indicazioni sullo svolgimento delle manifestazioni di protesta contro le misure sanitarie in atto.
E’ cemerso che, fino a questo momento, le iniziative di dissenso, nella città di Pisa, si sono svolte in modo ordinato, civile e rispettoso e non sono state registrate criticità sull’ordine pubblico, sulla mobilità dei cittadini e sul regolare svolgimento delle attività sociali ed economiche; tanto, anche in considerazione dell’efficace attività di mediazione svolta dalla Questura e del senso di responsabilità dei manifestanti.
Tenuto conto del regolare svolgimento di dette manifestazioni, si è ritenuto che le medesime potranno proseguire nel rispetto del quadro normativo vigente; in caso di sopravvenuti profili di criticità, il Comitato provinciale ordine e sicurezza pubblica adotterà le necessarie iniziative al fine di contemperare il diritto costituzionalmente garantito di riunirsi e manifestare liberamente in luogo pubblico e gli altri diritti fondamentali, tra cui il diritto alla salute.
“Le manifestazioni di dissenso” - conclude il Prefetto di Pisa - “continueranno ad essere attentamente monitorate in ordine alle modalità di svolgimento e sottoposte a controlli sul rispetto delle norme anticontagio per evitare eventuali assembramenti e consentire l’equilibrato contemperamento di tutti i diritti ed interessi in gioco”.
 
 
                                                                                                           p. L’ADDETTO STAMPA
                                                                                                          Vicecapo di Gabinetto
                                                                                                                      Petronelli
 
                                                                                              
                                                                                              
 
 
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

14/11/2021 - 8:52

AUTORE:
Lettore

...l'addetto stampa di cognome Petronelli che non sappiamo sia Mario o Maria e... di questi tempi si poteva leggere: La Vicecapa a nome della Prefetta.

nota: vicecapa e prefetta il correttore "melo" sottolinea di rosso, allora provo con la Maiuscola/Maiuscolo, Vicecapa-Prefetta e sempre di rosso lo sottolinea🧐
Alleluia ll'ova sode🤣😂