none_o


Proseguiamo il percorso annunciato nel presentare questa serie di articoli, arrivare a dare una immagine precisa e approfondita della realtà della vita delle comunità rurali dell'800 nel territorio di Vecchiano.E così, dopo aver presentato la storia e l'albero genealogico della famiglia Salviati e in modo più completo la vita di Scipione Salviati, il Padrone nel senso più completo del termine, entriamo quello che è il cuore del lavoro di Franco Gabbani, la descrizione della vita sociale e il ruolo in ogni evento della famiglia dominante.

Massimiliano Angori
none_a
Lunedì 6 dicembre dalle 18 al @Teatro del Popolo di Migliarino
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Accusarono Renzi di aver dato 10 miliardi (gli 80 euro) .....
Draghi, in consiglio dei ministri, ha proposto un .....
. . . . . . . . . . ovvero i giornalisti seri e bravi .....
Il PD del vescovo Letta ha tolto la tari alla chiesa, .....
....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

di Riccardo Ricciardi
none_a
di Anna Ferretti e Michele Passarelli Lio (Coordinatori Provinciali)
none_a
di Renzo Moschini
none_a
I Consiglieri di Vecchiano Civica
none_a
Comitato Comunale di Italia Viva Pisa
none_a
di
Vincenzo Marini Recchia
none_a
Di Alberto Maggi
none_a
di Davide Faraone IV
none_a
Renzi e Toti lanciano il partito di Draghi: per il Colle salgono le quotazioni di Marcello Pera
none_a
Montacchiello (PI)
none_a
Marina di Pisa, 10-12 dicembre
none_a
ARCI Migliarino e CSEN S.Andrea in P.- 12 dicembre
none_a
Circolo ARCI Migliarino
none_a
Marina di Pisa, 3 dicembre
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Seduto al freddo e piove neve
Ma non ti nota quella gente
Con quello sguardo cerchi aiuto
Tu sei per loro inesistente
Mentre tu geli fra il cartone
Passan .....
Buongiorno, stamattina anche complice il forte vento e' caduto un palo della luce stradale in via d'ombra zona largo tazio Nuvolari, solo il "caso" a fatto .....
il Comune di Vecchiano chiede alla Regione di riaprire il tavolo istituzionale. Angori: “Rfi guarda alla sostenibilità e in questa ottica il nostro territorio è strategico”
Ripristino dell'utilizzo della stazione RFI di Migliarino Pisano

17/11/2021 - 17:23

 Il Comune di Vecchiano chiede alla Regione di riaprire il tavolo istituzionale. Angori: “Rfi guarda alla sostenibilità e in questa ottica il nostro territorio è strategico”

 
Vecchiano, 17 novembre 2021 – Una nuova richiesta da parte del Comune di Vecchiano per riaprire, già dall'apertura della nuova legislatura appena avviata, il tavolo di confronto tra Rfi, Regione Toscana e Amministrazione Comunale, relativamente al ripristino dell’utilizzo della stazione RFI di Migliarino Pisano, connesso peraltro al progetto della Ciclovia Tirrenica. E' questo, in estrema sintesi, il contenuto della missiva inviata dall'Ente vecchianese alla Regione Toscana


 “La nostra richiesta, rimarcata anche nel contesto dell'ultimo incontro di agosto, si fa forza anche di un apposito Ordine del Giorno presentato dal gruppo di maggioranza Insieme per Vecchiano, in cui si ribadiva la necessità per il nostro territorio di ripristinare la fermata, e votato all’unanimità dall’organo consiliare vecchianese, nei mesi scorsi. Vecchiano, infatti, non ha, al momento, alternative al trasporto su gomma, e tuttavia ha una collocazione geografica strategica, dal punto di vista turistico, e non solo, rappresentando il punto di confine nord della provincia di Pisa con il territorio lucchese, e dunque essendo interessato da forti volumi di traffico viario, anche per quanto concerne la limitrofa SS1 Aurelia”, spiega il Sindaco Massimiliano Angori.

“Il 30 agosto scorso, peraltro, appariva un articolo su Repubblica.it nel quale si evidenziava anche la nuova mission di Rfi in relazione alla riqualificazione delle stazioni in un’ottica di sostenibilità, così da rispondere anche ad alcuni principi cardini contenuti nel PNRR (https://www.repubblica.it/green-and-blue/native/2021/08/30/news/tra_riqualificazione_urbana_e_innovazioni_anche_le_stazioni_diventano_sostenibili_-315405648/). Nella filosofia di Rfi, dunque, la nuova stazione è parte integrante del tessuto urbano, volano di una riqualificazione che include anche “zone di confine” e di periferia.

Ed ecco che in questo contesto la riapertura anche della fermata di Migliarino, peraltro come anello della catena della Ciclovia tirrenica, si sposerebbe perfettamente con suddetti principi, potendo comunque far valere anche la sua posizione strategica a livello turistico, che beneficerebbe moltissimo di tale riqualificazione.

Confidiamo pertanto che venga al più presto fissato un nuovo incontro su tale questione, al fine di aggiornarci tutti, in ordine alle soluzioni praticabili per il ripristino della fermata ferroviaria alla ex Stazione di Migliarino Pisano”, conclude il primo cittadino.


Fonte: Grazie Sara --
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri