none_o

L’impoverimento del linguaggio e l’incapacità di descrivere le proprie emozioni è una delle principali cause dell’aumento di violenza nella sfera pubblica e privata ma anche responsabile di una accertata riduzione della nostra intelligenza.

A tutti coloro che, con a mio parere una buona dose .....
Il mondo va avanti e le genti pure, nel bene e nel .....
. . . . . . . . . . . un t'è bastata la lezione a .....
. . . nel 2029 il PdR debba esser eletto direttamente .....
Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Spazio Donna.
Perché la memoria non sia persa.
none_a
Dal web
none_a
Franca
none_a
San Giuliano Terme, 20 febbraio
none_a
San Giuliano Terme
none_a
Elezioni del PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA
none_a
Alberto Zangrillo - covid
none_a
Circolo Arci Vasca Azzurra Nodica
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Accade a volte
che in sere con orli d'autunno
il ricordo sovvenga di quando
sul finire di scale e cortili
cosparsi nel vento
folle divenni,
senz'altro .....
Con grande dispiacere e soltanto casualmente in questi giorni sono venuta a conoscenza della morte del Dottor Assanta. Ritengo sia stato un esempio di .....
di Raffaele Padrut
M. DRAGHI SNOBBA I GIORNALISTI?

2/12/2021 - 9:39

M. DRAGHI SNOBBA I GIORNALISTI?

 

Secondo i due campioni del "giornalismo militante" si.

8 1/2. Lilli Gruber sfida Mario Draghi: "Le conferenze stampa non bastano".

PiazzaPulita, Corrado Formigli durissimo contro Draghi: "Trattati come qualcosa di sporco".

In realtà Draghi si presenta alle conferenze stampa e si sottopone alle domande dei giornalisti rispondendo anche a quelle più impertinenti. Nulla di paragonabile alle conferenze stampa teleguidate da Casalino per il fantoccio con la pochette.

Quindi cara Lilly, se vuoi le domande a Draghi le puoi fare nelle conferenze stampa, al pari dei tuoi colleghi ben più titolati di te.

E tu caro Formigli hai poco di che lamentarti: la tua trasmissione non solo è sporca, è merda allo stato puro.

Perciò cari Lilly, Corrado, Lucia, Bianca, Myrta, Marchetto, Luchino, Andrea e compagnia bella scordatevi di potere allestire processi ad un grand' uomo, cui noi tutti siamo grati per avere salvato il Paese

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

5/12/2021 - 9:57

AUTORE:
XXXL

Edo è Ode...sarebbe un "d'anno" odere per questo judicio.

5/12/2021 - 0:12

AUTORE:
Edo

Certo che Conte non avrebbe mai messo Donnarumma centromediano, il miglior portiere sta in porta.
A ognuno il suo. Draghi ha messo Brunetta alla pubblica amministrazione dove aveva già fatto d'anni con Berlusconi.
Figuriamoci che vittorie.

4/12/2021 - 12:59

AUTORE:
Osservatore politico

...non avrebbe mai messo Donnarumma centromediano e neppure ala di spinta o centravanti.
Il Conte che dette a Colao l'incarico che potevano benissimo portare a compimento anche le apposite commissioni parlamentari senza andare a Villa Doria Pamphilj; per gli Stati Generali (de che?)
Il buon allenatore (Draghi Mario) trovandosi davanti Colao Vittorio (il Maradona delle tecniche/politiche) gli dice: entra in campo e fai quello che normalmente sai fare; ed infatti Draghi Mario sta vincendo i mondiali; nonostante qualche scartina autoimpostasi in squadra nazionale come Gigino di Maiol et Dadone.

La 5* purtroppo deteneva la maggioranza relativa dei deputati e senatori e se di meglio della ministra Dadone e l'allora capo politico dalla 5* non ne aveva....o così o pomì.

4/12/2021 - 12:16

AUTORE:
vecchianese di s. Frediano

...dire, Serafino, che Colao, persona capacissima, chiamato da Conte, su questo blog, era considerato scarso, chiamato da Draghi è diventato un semidio... tutto qui.
Per Gigi : io faccio il tifoso, te, siccome hai capito tutto, fai come i giocatori in difficoltà. Palla in tribuna e risolvi la faccenda.
Buona giornata.

4/12/2021 - 11:19

AUTORE:
serafino

Scrive il Vecchianese: Colao chiamato da Conte era incapace.

Ma sono certo: il Vecchianese intendeva dire... Colao incapace a stare con un PdC incompetente.

4/12/2021 - 9:36

AUTORE:
GigiDiTeglia

............. è chiaro che tu se non l'hai capito adesso non lo capirai mai. ........... Tu sei come i tifosi del calcio e non accetti l'evidenza " ma tu non l'hai capito ". Argomento finito per me non voglio il battibecco inconcludente con le persone ottuse.......... GigiDiTeglia

4/12/2021 - 9:00

AUTORE:
Osservatore politico

...anche Boccia e Provenzano erano ministri, poi c'era la "ministrella" delle infrastrutture Paola De Micheli (sempre del PD) ed il generale ministro dell'ambiente fu promosso ministro perchè si accorse dopo 50 anni di camminare sulla terra dei fuochi.
Poi dice Carlo: Renzi ri/mise Conte a capo del governo.
Di Maio che "chieniva" la maggioranza relativa del Parlamento gni disse Arenzi: o Conte o voto anticipato così io vado a fare il vice a Salvini e si leva il vin dai fiaschi, si contenta anche Zingaretti che voleva stare all'opposizione per 50 anni come ai tempi del PCI.
Lunga vita a Super Mario

3/12/2021 - 23:56

AUTORE:
veccchianese di s.Frediano

Sinceramente se ho capito o non capito l' eccellenza di Draghi, è un problema che non mi pongo.
Quello che ho capito è che questo paese, lo ripeto, spera sempre nell' uomo della provvidenza. E chi visse sperando, sappiamo tutti come finì.
Non vorrei essere maleducato, ma il tuo porti sul piedistallo come tu fossi un' eccellenza paesana, fa un po', per non dire parecchio, ridere. E la cifra la dà il post su Mentana scritto nel Forum, come mettere insieme mele e pere, " ma tu non l' hai capito "...
Poi, quando hai tempo, se ci fai l' elenco delle eccellenze di cui si è circondato Draghi te se saremo grati.
Guarda ti do una mano, comincio io:
Brunetta - poteva vincere il
Nobel ( ah ah ah )
Gelmini - il tunnel dei neutrini
tra il Cern di Ginevra
e il Gran Sasso
Di Maio - ma non era un bibitaro?
Colao - chiamato da Conte era
incapace
continua te che hai capito tutto.
Buona notte a tutti.

3/12/2021 - 19:59

AUTORE:
GigiDiTeglia

........... forse non hai letto bene o hai capito male. Qui non c'è un Duce non c'è un uomo solo al comando non c'è Mussolini " ma tu non l'hai capito " ma c'è un politico paragonabile a De Gasperi a Nenni a Togliatti. tutti grandi politici che hanno fatto grande l'Italia che uscita dalla guerra era un cumulo di macerie ....... ed il " miracolo economico " è soprattutto merito loro " ma tu non l'hai capito ". ........Il presidente Mario Draghi è un eccellenza mondiale e si è circondato di collaboratori capaci senza guardare le tessere di partito che hanno in tasca. Non è un uomo solo ..... è un eccellenza che saputo mettere a disposizione del Paese le eccellenze ........ non i politucoli ai quali eravamo abituati " ma tu non l'hai capito ". .......... GigiDiTeglia

3/12/2021 - 18:05

AUTORE:
veccchianese di s.Frediano

...che bisogna toccarci, o fare gli scongiuri. Dio non voglia che a Draghi capiti qualcosa perchè siamo fritti.
Ma che paese è un paese dove ci sono persone che pensano di reggersi su un uomo solo al comando.
Pensavo fossero bastate le esperienze del passato e invece siamo di nuovo qui a incensare un LUI, salvatore della Patria.
Aveva ragione Battiato, povera " patria "....

2/12/2021 - 19:48

AUTORE:
GigiDiTeglia

........... i cosiddetti giornalisti cercano i politici beceri per fare programmi beceri e casinosi che niente hanno di serio ..... ma fanno audience. ........... I veri giornalisti erano al tempo di " Tribuna politica " condotta da Ugo Zatterin, Villy De Luca ed altri e i politici invitati si rispettavano a vicenda e parlavano uno per volta e sono stati grandi politici che nel dopoguerra ci hanno portato al " Miracolo Economico ". .........E se Ugo Zatterin e gli altri erano dei conduttori seri ed equilibrati non lo si può certamente dire di Formigli o della Gruber e tanti altri. ........ E i politici beceri di oggi che urlano offendono e sbraitano niente hanno a che vedere con i politici del dopoguerra ........... e Mario Draghi è l'unico politico che si può paragonare ai grandi politici del passato. All'Italia non servono i ciarlatani.
........... GigiDiTeglia
P.S. Per nostra fortuna Draghi c'è!

2/12/2021 - 12:00

AUTORE:
Un giornalista

Caro Raffaele Padrut
Si dia una calmata... mettere nello stesso calderone giornalisti che esprimono opinioni diverse su tanti argomenti mi sembra alquanto imprudente e offensivo per le battaglie civili di alcuni di loro.
Ad esempio, definire intoccabile un giornalista come Sigfrido Ranucci, sottoscorta per minacce da parte della ‘ndrangheta, mi sembra proprio un'operazione fuori luogo... Sulla Maglie mi astengo, perché mi sembra tutto il contrario di una giornalista...
Si può essere draghiani o meno ma il rispetto per ogni singola persona e per la sua storia non dovrebbe mai venire meno.
Un giornalista