none_o

E’ una frase tratta da “Una storia come questa”, canzone del 1971 interpretata da Adriano Celentano su testo e musica di Goffredo Canarini e Miki Del Prete. Una realtà che molti di noi hanno vissuto e che sembra appartenere ad un passato così lontano da essere quasi dimenticato. Ma forse….

Ma il silenzio di un popolo …
A volte scrivere per .....
Stamattina per cause da stabilire c’è stato un incendio .....
. . . come tanti "noialtri autoctoni" a 4 (quattro) .....
Che bellezza il 2 giugno: 10. 000 auto a 10 euro/ cadauna .....
Di Claudia Fusani
none_a
Di Umberto Mosso ( a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
di Lorenzo Gaiani (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
San Giuliano Terme, 3 luglio
none_a
Di Umberto Mosso(a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Ar vernàolo, a questa lingua antìa,
io provo a fanni ‘na radiografia.
Per noi pisani, tanto pe’ chiarì,
è la parlata ‘he si parla ‘vi
inventata .....
A me, come a tanti altri hanno rubato il vaso portafiori in bronzo al cimitero di Pontasserchio, è troppo abbandonato. Anche i defunti meritano rispetto .....
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
Decima giornata di campionato

10/12/2021 - 17:34


Sconfitte tutte le squadre di seconda categoria

Pontasserchio sconfitto a Gallicano

Rocambolesca sconfitta del Pappiana

Prima sconfitta del Migliarino

Filettole si arrende con il Montecarlo

Si salva in prima categoria il San Giuliano che vince in casa.

 

Domenica ancora un derby.

Il Filettole ospita il Pontasserchio.

 

Il San Giuliano con una prova d’orgoglio ha battuto in casa il Serricciolo per 3 a 2.

La formazione:Librizzi, Rafaniello, Contini, Lotti, Melani, Monacci, Benedetti, Micheletti, Campus, Binioris, Tognetti, Matteis, Barbieri, Bani. Il risultato si sbloccava al 10° con Monacci  con una splendida semirovesciata. Al 28° raddoppio,  su assist di Campus intercettava Micheletti che in diagonale scuoteva la porta avversaria. Nella ripresa scontata reazione degli ospiti che accorciavano per poi pareggiare su rigore. Campus si rendeva protagonista della vittoria al 90° con un magistrale calcio di punizione. I tre punti li garantiva Librizzi che sul fischio finale parava un rigore al Serricciolo, molto contestato.

Domenica in trasferta a Carrara contro il Don Bosco Fossone. 

 

Prima sconfitta e in casa del Migliarino. Un  1 a 4 che leva ogni dubbio sulla giornata negativa.La formazione: Fantozzi, Longobardi, Benedettini, Moretti, Morge, Mori, Mannocci, Umalini, Chelotti, Pardi, Montanelli, Andreotti, Aufiero, All. Trinci. Sulle ripartenze degli avversari il tallone di Achille dei vecchianesi. Dopo il vantaggio del San Macario arrivava il pareggio di Aufiero uno dei pochi che domenica ha mantenuto lucidità in campo. Dopo 4 minuti gli ospiti erano di nuovo in vantaggio. Nel secondo tempo il gioco confusionario dei padroni di casa permetteva al San Macario di andare in rete altre 2 volte al 78° e al 84°. Nettamente in vetta alla classifica domenica affronteranno in trasferta l’Atletico Fornoli.

 

 Il Pappiana nel girone “O” continua a deludere e in casa contro la Stella Azzurra subisce la sconfitta per 4 a 3. La formazione: Fiumicelli Simone, Scivoletto, Del Cesta, Sapio, Bianco Alessandro, Puccetti, Sbranti, Grazzini, Di Bianco, Pacini, Donati, Altini, Bianco Andrea, Carmignani, Vivaldi All. Moretti.  Già al 35° il Pappiana era sotto di due reti, ci pensava Di Bianco in chiusura del primo tempo ad accorciare. Nel secondo tempo dopo 5 minuti arrivava il pareggio di Vivaldi che aveva già visto una sua punizione ormai in porta deviata in tuffo dal bravo portiere ospite. Arrivava all’11 del secondo tempo un rigore dato a favore della Stella Azzurra, che non sbagliava dal dischetto rimettendo tutto in discussione. Il 4 a 2 arrivava al 75° ma ancora Vivaldi accorciava ma non c’era più tempo, i pontederesi si portavano a casa i tre punti. Il Pappiana ha preso 2 punti in quattro partite, due sconfitte consecutive. Risultati bugiardi rispetto alla qualità della squadra, una delle migliori, dal punto di vista tecnico, del girone. Molto gioco prodotto ma poco efficace ai fini del risultato e con una difesa a maglie larghe (7 reti in due partite).  Mister Moretti che si è fatto sentire negli spogliatoi dovrà prendere decisioni importanti. Domenica in trasferta a Peccioli. 

 

Il Pontasserchio lascia tre punti anche a Gallicano dopo la sconfitta con il Migliarino. Formazione: Franchi, Umalini, Ghelardoni, Fuschetto, Ghelli, Bongiorni, Testi, Bargagna, Di Sacco, Aiello, Concordia, Selmi, Giannini, Granford. Tre reti che non lasciano giustificazioni. Al 44° il vantaggio  dei padroni di casa. Nel secondo tempo all’83° il gol di Umalini portava il pareggio che però gli ospiti non riuscivano a mantenere. Due reti in successione dei garfagnini in 4 minuti toglievano 
ogni velleità  ai pontasserchiesi.  Ora sono ad un punto dai play out. Su questo momento difficile della sqaudra è stato chiesto un parere a mister Tamagno che non ha lasciato dichiarazioni.
 
Il Filettole sconfitto per 2 a 0 si fa raggiungere dal Borgo a Mozzano che  ha conquistato 4 punti in due partite e ora condividono l’ultimo posto in classifica. La formazione: Rugani, Guerrini, Ghelarducci, Ammannati, Pellegrini, Lossi, Mulè, Moni, Gaddini, Bargi, Bandon, Dianda, Campera, Battelli, Lucchesi, all. D’Aurelio. Due reti del Montecarlo al 44° e 85° del secondo tempo non davano scampo agli ospiti che ora dovranno affrontare il difficile derby con il Pontasserchio.
 
Nella foto la squadra del San Giuliano.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri