none_o

E’ una frase tratta da “Una storia come questa”, canzone del 1971 interpretata da Adriano Celentano su testo e musica di Goffredo Canarini e Miki Del Prete. Una realtà che molti di noi hanno vissuto e che sembra appartenere ad un passato così lontano da essere quasi dimenticato. Ma forse….

Ma il silenzio di un popolo …
A volte scrivere per .....
Stamattina per cause da stabilire c’è stato un incendio .....
. . . come tanti "noialtri autoctoni" a 4 (quattro) .....
Che bellezza il 2 giugno: 10. 000 auto a 10 euro/ cadauna .....
Di Claudia Fusani
none_a
Di Umberto Mosso ( a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
di Lorenzo Gaiani (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
San Giuliano Terme, 3 luglio
none_a
Di Umberto Mosso(a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Ar vernàolo, a questa lingua antìa,
io provo a fanni ‘na radiografia.
Per noi pisani, tanto pe’ chiarì,
è la parlata ‘he si parla ‘vi
inventata .....
A me, come a tanti altri hanno rubato il vaso portafiori in bronzo al cimitero di Pontasserchio, è troppo abbandonato. Anche i defunti meritano rispetto .....
di Marlo Puccetti
Il centro sportivo ASD Pontasserchio Calcio

4/1/2022 - 17:29

Il centro sportivo ASD Pontasserchio Calcio una  presenza costante  nel paese e dintorni.
 

Il 2022 inizia con i migliori auspici per L’ASD Pontasserchio Calcio. Dopo pochi anni dalla sua nascita è diventata una bella realtà sul territorio. Ha la prima squadra che milita in seconda categoria nel girone C. In questo campionato i risultati ottenuti sono inferiori rispetto alla qualità tecnica della squadra ma c’è tempo per recuperare. Il Presidente Lorenzo Tamagno è orgoglioso di quanto costruito insieme al padre Iago che è anche allenatore della squadra. Per dare continuità al progetto calcistico  sono state create altre due squadre; si è aggiunta la  Juniores e quella dei piccoli amici nati nel 2014, la scuola calcio fiore all’occhiello della società pontasserchiese.

Non mancano novità per il 2022 perché i Tamagno stanno già pensando a creare una nuova squadra per i nati nel 2016/17. Le iniziative vanno avanti se ci sono persone competenti che si rendono disponibili. La dirigenza ha trovato la professionalità di Davide Paolini e Niccolò Sereni che hanno trascorsi calcistici di livello e che si sono prodigati per la buona riuscita del progetto. Per grandi e piccini è arrivato Babbo Natale. La prima squadra e la Juniores hanno festeggiato ricevendo la strenna all’interno di una cena nella suggestiva cornice dell’Osteria dell’Ussero accolti dagli amici e gestori Antonio e Rita. Il Buffet “Rossini” di Pontasserchio ha ospitato invece i bambini e per ora l’unica bambina per la premiazione effettuata nel giardino al coperto del punto ristoro. La tavola imbandita era stata allestita nella sala interna per una gustosa apericena preparata da Michele Palla e la chef “Anna”. Il Presidente Dott. Lorenzo Tamagno ha tenuto a precisare che i risultati ottenuti dalla società sono arrivati grazie alla condivisione dei dirigenti tesserati Delli, Franchi, Marchi, Di Gaddo, del medico Dott Braccini, del massaggiatore Pietro. Il saluto e i ringraziamenti sono da estendere ai 3 mister della squadra in seconda categoria e la Juniores, Iago Tamagno, Alessio Gaudino e Khalif Mohamed.


Ecco i “PICCOLI AMICI” premiati per il loro impegno e bravura.
Anna Comondè , Liam Armellin, Leonardo Vettraino, Francesco Pegna Serri, Lorenzo Silvestri, Daniele Tagliavini, Tommaso Repeti, Mattia Paolini, Matteo Massoni, Jibril Ezzinbi, Ilyas Monsif, Tancredi Del Chicca, Diego Caloni, Diego Giuffrida, Santiago Gaudino, Tommaso Ceccherini, Diego Facchini, Achille Pacini, Francesco Di Cristofaro, Davide Baglioni.
 
 
 
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri