none_o

Se la guerra si dovesse decidere in televisione probabilmente sarebbe una guerra infinita, stante le diverse e spesso divergenti opinioni. Su tutto, sulle cause, le strategie, le soluzioni. Ma ogni opinione è di per sé, per definizione, rispettabile, se non presa per interesse personale o strategia politica. Ognuno ha il diritto costituzionale di esprimere la sua evitando sempre di offendere gli altri.

BASE MILITARE A COLTANO
. . . . . finalmente la Provincia .....
La saluto affettuosamente senza improperi…non mi .....
. . . . . . . . . . . . . . . tu sia indottrinato .....
. . . . trovatene uno bono, ne hai immensamente bisogno. .....


Quando la poesia chiama bisogna rispondere.

(di Nadia Chiaverini)


Credo che nascondere o modificare il proprio corpo che invecchia, faccia parte di un agire - imparato - che non vuole farci accedere con agio alla saggezza dell'invecchiamento.


Quando ero bambina aspettavo con entusiasmo la seconda domenica di maggio perché era la festa della mamma e coincideva con quella del paese di Migliarino dove vivevo con la mia famiglia.

di Mara Carfagna, ministro per il Sud (a cura di BB, red VdS)
none_a
Dal blog di Fulvia Ferrero (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Umberto Mosso (a cura di BB, red VdS)
none_a
Zelensky a sorpresa al Festival di Cannes (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
MIgliarino-Vecchiano calcio
none_a
Sentirsi come zolla di terra appena arata e accogliere i semi portati dal vento per sperare sempre in nuove messi.
Ho apprezzato moltissimo che qualcuno abbia sentito il bisogno di far conoscere la scritta di un probabile spacciatore-tossicodipendente poeta presso la .....
di Daniele Carmignani
Controllo territorio per monitoraggio peste suina

22/1/2022 - 21:25


In relazione alle disposizioni della Regione Toscana circa il monitoraggio della Peste Suina Africana , le Associazioni Venatorie Del Comune di Vecchiano hanno provveduto ad inviare la seguente Lettera al Sindaco ed all'assessore alla Caccia. Intendendo con questo gesto concreto offrire ed assicurare la loro disponibilità a collaborare per adempiere ad un servizio socio-sanitario come quello richiesto dal comunicato Regionale.

 Vecchiano lì, 22 Gennaio 2022

 Al sig. Sindaco del Comune di Vecchiano
ed
Alla Sig.ra Assessora alla caccia del Comune di Vecchiano Mina Canarini


Loro sede Istituzionali


 Oggetto : Peste Suina - Contenimento al cinghiale.

 Sig. Sindaco, Sig.ra Assessora

 In relazione alle notizie provenienti dal Piemonte e dalla Liguria circa il rinvenimento di cinghiali affetti da Peste suina africana, e vista l’ordinanza della Regione Toscana sulle misure di attenzione e prevenzione della PSA, i sottoscritti presidenti delle associazioni venatorie ARCI CACCIA – ENAL CACCIA – FEDER CACCIA – LIBERA CACCIA si fanno promotori verso l’ATC 14 di Pisa e La Regione Toscana attraverso una interlocuzione col Comune di Vecchiano per attivare misure di prevenzione, monitoraggio e controllo del territorio.

Benché ad oggi l’ordinanza della Regione Toscana sia solo a scopo precauzionale e di prevenzione, visto che nessun caso è stato rilevato nella Regione e riguarda solo le province di Massa e Carrara come zone di confine con le zone in allarme, e che pertanto la provincia di Pisa non è interessata da nessun caso e da nessun provvedimento, purtuttavia la PSA merita attenzione e la sensibilizzazione di tutta la popolazione, per adottare comportamenti di contrasto alla possibile diffusione di questo virus non pericoloso per l’uomo, appare utile e necessaria, le Associazioni Venatorie Comunali, con i loro associati appositamente addestrati ed in possesso dell’Attestato di formazione Tecnica previsto dall’Art. 37 della L.R. 3/94, si propongono come soggetto attivo per mettere in atto azioni che possano aiutare a monitorare i territori, a individuare e a segnalare eventuali anomalie e a contrastare il manifestarsi o l’evolversi della PSA.

I sottoscritti presidenti delle Associazioni Venatorie Comunali ritengono che cosi operando si potrebbe altresì sperimentare una innovativa forma di controllo della popolazione dei cinghiali nella zona, in quanto impiegando esclusivamente persone appositamente formate, addestrate ed autorizzate dai pubblici ufficiali come gli art. 37 del territorio, otterremmo una reale cognizione dello stato di fatto della popolazione suina, del loro incremento o diminuzione e del loro effettivo stato di salute.

Questa nostra offerta di disponibilità e richiesta di sperimentazione son dettate , oltre che dalla responsabilità sociale che il mondo venatorio deve avere e mettere in atto sempre ma ancora di più nell’attuale frangente, anche dal fatto che il Comune di Vecchiano è totalmente inserito all’interno dell’ATC 14 Pisa nell’area “ A” con regolamentazione venatoria specifica e quindi già propenso a forme venatorie innovative ed originali, tenendo altresì oggettivamente conto che nel Comune di Vecchiano esiste un coeso gruppo di art. 37 che da oltre 10 anni opera per un contenimento consapevole e responsabile del proliferare del cinghiale nella zona, che si riconosce come gruppo volontario e di volontariato ambientale i cui aderenti sono profondi conoscitori del territorio e legati sentimentalmente al benessere sanitario dello stesso, che risponde alle richieste di contenimento fatte dagli agricoltori per limitare i danni alle colture e che accompagna da sempre le attività di contenimento ad iniziative di pulizia del territorio e di monitoraggio e segnalazione di pericoli o dissesto dell’ambiente frequentato durante la loro attività , mettendo quindi in atto un servizio di utilità sociale a tutto tondo, servizio sociale che verrebbe ancor più rafforzato e radicalizzato dalla sperimentazione proposta.

In attesa di disposizioni in merito dalle autorità competenti, inviamo cordiali saluti.

 

I Presidenti Comunali dei circoli :

FEDERCACCIA Francesco Lorenzoni

ENAL CACCIA Ilio Vanni

LIBERA CACCIA Michele Altini

ARCI CACCIA Aldo Mattioli Segr. ARCI CACCIA Daniele Carmignani

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri