none_o

E’ una frase tratta da “Una storia come questa”, canzone del 1971 interpretata da Adriano Celentano su testo e musica di Goffredo Canarini e Miki Del Prete. Una realtà che molti di noi hanno vissuto e che sembra appartenere ad un passato così lontano da essere quasi dimenticato. Ma forse….

Ma il silenzio di un popolo …
A volte scrivere per .....
Stamattina per cause da stabilire c’è stato un incendio .....
. . . come tanti "noialtri autoctoni" a 4 (quattro) .....
Che bellezza il 2 giugno: 10. 000 auto a 10 euro/ cadauna .....
San Giuliano Terme
none_a
di Umberto Mosso (a cura di BB, red VdS)
none_a
Di Claudia Fusani
none_a
Di Umberto Mosso ( a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
di Lorenzo Gaiani (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Ar vernàolo, a questa lingua antìa,
io provo a fanni ‘na radiografia.
Per noi pisani, tanto pe’ chiarì,
è la parlata ‘he si parla ‘vi
inventata .....
A me, come a tanti altri hanno rubato il vaso portafiori in bronzo al cimitero di Pontasserchio, è troppo abbandonato. Anche i defunti meritano rispetto .....
All'orizzonte.
Caballero e Carmencita.

16/2/2022 - 15:47




Caballero: Bambina, sei già mia. Chiudi il gas e vieni via.


Carmencita: Pazzo! L’uomo che amo è un uomo molto in vista. È forte, è bruno e ha il baffo che conquista.


Caballero: Bambina, quell’uom son mì… Oh yeh yeh yeh yeh, oh yeh!

 

Carmencita: Paulista! Amore mio...

 

Fra poco diventeremo tutti “Carmenciti” e non ameremo certamente il Cosacco, “l’uomo biondo senza baffi anche se, purtroppo, molto in vista”.

 

Così si sentiva più di 50 anni fa a Carosello e ridevamo.
Così si vede a 22 chilometri da Marina di Vecchiano.
Così si spera che sempre l’acqua al fuoco riscaldiamo.
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

18/2/2022 - 20:47

AUTORE:
Cita

...e pensare che aspettavamo in gloria Carosello per spassarcela per qualche minuto tra musichette e battute divertenti, adesso la pubblicità è diventata quasi un incubo tanto che è invadente ed invasiva!
Speriamo di non ritornare al fornello a carbone con la ventola!!!