none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

Circolo ARCI Migliarino- 13 giugno ore 21
none_a
Di Claudia Fusani
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
. . . e lo ha detto chi momentaneamente ha occupato .....
. . . se per caso, o altro, Renzi lasciasse la politica, .....
Nicola Zingaretti, disse a Matteo Renzi: non ti presentare .....
. . . magari.
Resta da capire se Iv è un partito .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
il richiamo di cose
perdute, stanotte, dilaga
per il chiostro dell'anima
mia vaga, come bruma di seta
che lenta si sfà.
Filamenti di volti,
laceri .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Il Presidente dell'Associazione vittime civili di guerra sede di Pisa

Cerri Debly
Fermiamo il MOSTRO DELLA GUERRA.

24/2/2022 - 21:29



Come vittime civili di guerra ci sentiamo particolarmente feriti da questa guerra che sta colpendo l'Europa.
Speravamo di aver già visto tutto nella nostra vita invece.......
“ ANCORA TUONA IL CANNONE ANCORA NON E' CONTENTO.....”
Nessuna finta parola di pace può lenire la nostra sofferenza; solo i fatti ci possono convincere che l' Umano non è una Belva.
Le nostre ferite bruciano ancora. Vorremmo vivere tempi di PACE.
Chiediamo GIUSTIZIA e PACE per i nostri figli e nipoti.
Questo chiediamo ad alta voce:
Fermiamo il MOSTRO DELLA GUERRA.

Fonte: Giovanna convitto
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri