none_o


Questa volta lo sguardo dello storico Gabbani si spinge molto più lontano dal solito, addirittura fino all'anno Mille, per raccontarci le complesse e appassionanti vicende del Castello e della Chiesa di Santa Maria, anche se i fatti maggiormente approfonditi sono quelli del 1800.Ancora una volta emerge prepotentemente la storia di questi luoghi e la sua ricchezza, secondo me non utilizzata adeguatamente sia nella fruibilità verso chi abita il territorio, sia per supportare uno sviluppo turistico ampiamente meritato per gli eccezionali contenuti, anche archeologici. 

. . . non mi angoscio, tranquillo. Smetto solo quando .....
Bada se io smetto, te smetti ar seguro, la indi per .....
Della tua liaison con la Moretti mi interessa il giusto, .....
. . . che era portavoce di Bersani, ho indirizzo .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Primo Levi#Auschwitz #PrimoLevi #ebrei #campidiconcentramento #giornatadellamemoria
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
L'amore è amore
senza se e senza ma
Raggiungerlo
è l'aspirazione
più ambita
desiderata
sentita
a cui tende
ogni creatura. . .
pur essendo .....
BG. sono un nuovo abitante di migliarino
abito in via mazzini a meta tra il mobilificio e la chiesa . a qualsiasi ora la velocita sulla strada e'molto .....
Raffaella Bonsangue
Coordinatore provinciale di Forza Italia Pisa
FORZA ITALIA / PPE PER UN’EUROPA CIVILTA’ DI PACE

24/2/2022 - 22:07

FORZA ITALIA / PPE PER UN’EUROPA CIVILTA’ DI PACE
 
Il coordinamento provinciale di Forza Italia Pisa si è riunito, d’urgenza, per confrontarsi e discutere sulla grave situazione internazionale che si è venuta a creare, all’esito del quale è emersa la ferma volontà di condannare l’aggressione militare, gravissima, premeditata ed ingiustificata, da parte della Russia nei confronti del popolo e del governo ucraino, che minaccia la pace e la stabilità dell’Europa e del mondo intero.
Parimenti valutiamo negativamente la decisione del governo russo di riconoscere unilateralmente le due regioni separatiste del Donetsk e Lugansk.
Una vera e propria ennesima violazione del diritto internazionale e della Carta delle Nazioni Unite: l’attacco in corso viola sia gli accordi di Minsk, così come le dichiarazioni dell’Onu del 2014 sull’integrità e la sovranità del territorio ucraino.
Ancora più grave, se si considera che la Russia, membro permanente delle Nazioni Unite, in questo momento detiene la Presidenza di turno del Consiglio di Sicurezza delle stesse.
Stiamo tutti assistendo, con grande preoccupazione, alle immagini delle esplosioni e degli scontri che ci giungono dai territori ucraini, che mettono a repentaglio la vita della popolazione civile.
I tentativi della diplomazia di evitare il disastro non hanno trovato rispondenza nella disponibilità di Putin e del suo governo.
Ma i tentativi vanno reiterati.
L’Occidente, l’Italia, con i partner europei e gli alleati atlantici, con unità e determinazione, devono reagire, con uno scatto d’orgoglio a tutela e per la conservazione della civiltà di pace che rappresentano.
Il vero obiettivo è il ritorno al diritto, al rispetto degli obblighi internazionali ed alla pace. Siamo vicini al popolo ucraino e a tutta la popolazione che, in questo momento, sta subendo queste tragiche sofferenze, nella speranza che la libertà e la democrazia tornino su questi territori, nel cuore dell’Europa.
 
Raffaella Bonsangue
Coordinatore provinciale di Forza Italia Pisa
Responsabile del Dipartimento nazionale di Forza Italia per la Cooperazione internazionale

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri