none_o


Il precedente articolo di Franco Gabbani sul Castello di Vecchiano e la Chiesa di Santa Maria ha riscontrato un successo di lettura senza precedenti, con oltre 1400 letture sulla Voce e 1000 utenti singoli che lo hanno raggiunto su Facebook nella pagina dell'Associazione.

Ovviamente non conosciamo le letture su altre pagine su cui è stato condiviso, ma questi dati indicano con chiarezza il gradimento nei confronti dei temi storici del territorio.

Interesse dimostrato anche da Agostino Agostini, che ci ha proposto alcuni argomenti correlati.

ci sarebbe da ridere.
Le ultime dichiarazioni del .....
Cantava la Caselli, è proprio il caso.
Purtroppo .....
. . . . se si dà potere a forze di destra filofasciste. .....
In 10 giorni Marco Travaglio ha guadagnato più che .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Associazione ambientalista - LA CITTÀ ECOLOGICA APS
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Primo Levi#Auschwitz #PrimoLevi #ebrei #campidiconcentramento #giornatadellamemoria
none_a
L'amore è amore
senza se e senza ma
Raggiungerlo
è l'aspirazione
più ambita
desiderata
sentita
a cui tende
ogni creatura. . .
pur essendo .....
BG. sono un nuovo abitante di migliarino
abito in via mazzini a meta tra il mobilificio e la chiesa . a qualsiasi ora la velocita sulla strada e'molto .....
MIGLIARINO-VECCHIANO CALCIO
Opportunità storica

19/4/2022 - 18:15


CALCIO: MIGLIARINO VECCHIANO AD UN PASSO DALLA VITTORIA DEL CAMPIONATO. 

 

Il Migliarino Vecchiano è ad un passo dalla vittoria del campionato di Seconda Categoria. Solo quattro punti dividono la squadra biancorossa dal successo matematico, che però già domenica prossima potrebbe arrivare qualora i migliarino-vecchianesi vincessero in trasferta sul campo del S. Macario Oltreserchio secondo in classifica.

I conti sono presto fatti: a quattro giornate dalla fine del campionato il Migliarino Vecchiano è primo in classifica con 9 punti di vantaggio sul S. Macario Oltreserchio e 10 sul Gallicano, terzo.Solo queste due squadre possono in linea teorica raggiungere e superare la squadra vecchianese.

Domenica prossima, 24 aprile, il calendario mette di fronte proprio la prima contro la seconda. In caso di vittoria del S. Macario il campionato si riaprirebbe in un finale incandescente, ma in caso di vittoria del Migliarino si chiuderebbe definitivamente perché i lucchesi scivolerebbero a -12 fuori da ogni gioco, mentre i garfagnini del Gallicano anche vincendo la loro gara a Metato contro il Pontasserchio, resterebbero a -10 dal Migliarino Vecchiano, irraggiungibile nelle ultime tre giornate che resterebbero da disputare.

Correva l’anno 1998/99 quando il Migliarino del compianto presidente Vincenzo Faraci disputò il suo ultimo campionato di Prima Categoria. Al termine di quella stagione i biancorossi, retrocessero in Seconda e negli anni seguenti anche in Terza categoria.

L’unione con il Vecchiano calcio, fatta nel 2015, che ha dato vita all’odierno Migliarino Vecchiano, ha dato nuova linfa al sodalizio con l’ingresso in società di nuovi dirigenti che hanno contribuito non poco alla risalita della società in tutte le sue componenti, sia a livello di prima squadra che negli ultimi anni ha prima vinto la Terza categoria e poi sfiorato la promozione dalla Seconda alla Prima perdendo due anni fa (prima del covid) i play off contro il Molazzana, sia a livello di settore giovanile con oltre 200 tesserati di tutte le età dai 18 ai 5 anni.

Ma ora tutti gli sforzi sono concentrati su questo finale di campionato della prima squadra: domenica a S. Macario sarà una partita non decisiva, ma sicuramente fondamentale. Uscire indenni da quel campo sarà come mettere una grossa ipoteca sul successo finale, prevista una buona presenza di pubblico biancorosso, anzi neroazzurro quando si gioca in trasferta, a sostegno della squadra. 

M.T.


 
Nella foto: la squadra del Migliarino Vecchiano che ha battuto il Pontasserchio nell’ultima gara di campionato disputata, la vigilia di Pasqua
In piedi da sinistra: Andreotti, Bettini, Baroni, Lobue, Chelotti, Benedettini, Pardi , Fantozzi. In ginocchio da sinistra: L. Montanelli, Mannocci, Morgè, Aufiero, D. Montanelli, Barbani, Umalini, Mori, Longobardi.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri