none_o


L'articolo di oggi non poteva non far riferimento alla festa del SS. Crocifisso che Pontasserchio si appresta a celebrare, il 28 aprile.Da quella ricorrenza è nata la Fiera del 28, che poi da diversi anni si è trasformata in Agrifiera, pronta ad essere inaugurata il 19 aprile per aprire i battenti sabato 20.La vicenda che viene narrata, con il riferimento al miracolo del SS. Crocifisso, riguarda la diatriba sorta tra parroci per il possesso di una campana alla fine del '700, originata dalla "dismissione" delle due vecchie chiese di Vecchializia. 

. . . quanto ad essere informato, sicuramente lo sono .....
Lei non è "abbastanzina informato" si informi chi .....
. . . è che Macron vuole Lagarde a capo della commissione .....
"250 giorni dall’apertura del Giubileo 2025: le .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
Una prima pulizia dell'arenile del valore di oltre 20mila euro a cura dell'ente vecchianese
Marina di Vecchiano si prepara alla prossima stagione estiva

23/4/2022 - 12:36

Marina di Vecchiano si prepara alla prossima stagione estiva: una prima pulizia dell'arenile del valore di oltre 20mila euro a cura dell'ente vecchianese

Vecchiano 23 aprile 2022 - Iniziate le opere di pulizia a Marina di Vecchiano. "Sono iniziati nei giorni scorsi gli interventi per il livellamento dell'arenile, in vista della partenza della oramai imminente stagione estiva. Le operazioni riguardano dell'Oasi Zero all'oasi Due e si aggirano su una prima pulizia approfondita della spiaggia con mezzi meccanizzati, ma nel pieno rispetto della riserva naturale e della zona ducale, per un valore complessivo di circa 20mila euro", affermano il Sindaco Massimiliano Angori e l'Assessora ai Servizi del Territorio Sara Giannotti. 

"In collaborazione con Ente Parco, Centro Ornitologico Toscano e LIPU, Legambiente Pisa e WWF Altatoscana da molte settimane siamo al lavoro per delimitare le zone interessate dalla nidificazione del fratino ed è già in corso un monitoraggio che ha già prodotto avvistamenti di fratini che, come di consueto, che scelgono la nostra costa per riprodursi.
Nelle prossime settimane", conclude l'Assessora all'Ambiente e alle Politiche del Volontariato, Mina Canarini.
 proseguiremo con questa tipologia di interventi ai quali affiancheremo anche la consueta attenzione da parte della struttura tecnica comunale, in sinergia con le associazioni del territorio e delle persone  diversamente abili, per rendere il nostro litorale sempre più accessibile a tutti".


Fonte: Sara Rossi Portavoce del Sindaco di Vecchiano
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri