none_o


Dopo l'articolo incentrato sugli avvenimenti dell'inizio del 1800 e sugli adempimenti che Napoleone chiedeva al territorio della Comune di San Giuliano, in cui Vecchiano era stata inclusa da Pietro Leopoldo nel 1776, insieme con tutte le 31 Comunità della precedente Podesteria di Ripafratta, arriviamo ora alle vicende al tramonto dell'Impero napoleonico.Nel 1808 Vecchiano era stata separata, sempre dai francesi, dai Bagni di San Giuliano, dividendo le Comunità a destra e a sinistra del Serchio, ma la procedura fu molto ostacolata dall'amministrazione di San Giuliano. 

Ma il silenzio di un popolo …
A volte scrivere per .....
Stamattina per cause da stabilire c’è stato un incendio .....
. . . come tanti "noialtri autoctoni" a 4 (quattro) .....
Che bellezza il 2 giugno: 10. 000 auto a 10 euro/ cadauna .....
Di Mattia Feltrio
none_a
di Roberto Sbragia - Capogruppo Vecchiano Civica
none_a
Di U M (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Fabio Poli
none_a
Di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Ar vernàolo, a questa lingua antìa,
io provo a fanni ‘na radiografia.
Per noi pisani, tanto pe’ chiarì,
è la parlata ‘he si parla ‘vi
inventata .....
A me, come a tanti altri hanno rubato il vaso portafiori in bronzo al cimitero di Pontasserchio, è troppo abbandonato. Anche i defunti meritano rispetto .....
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
Il Pappiana protesta ma l'arbitro lo punisce.

3/5/2022 - 17:10

 
Il Pappiana sconfitto cade sotto la mannaia dell’arbitro
Il Migliarino festeggia in casa la promozione in prima categoria
Il Pontasserchio nel limbo della classifica vince contro il Filettole
Il San Giuliano ritorna alla vittoria
 
Il Pappiana pur giocando bene viene sconfitto dal Peccioli per 3 a 2.

I padroni erano già in vantaggio al 5° del primo tempo con una rete di Di Bianco che liberatosi dalla difesa ospite tirava con determinazione in porta. Pareggiavano gli ospiti al 30° con una imparabile punizione sul secondo palo. Il dinamico gioco dei ragazzi di Mister Moretti nella metà campo avversaria li portava in vantaggio al 15° del st; un assist del solito  Di Bianco permetteva a Cerrai, uno dei migliori in campo, a mettere in rete senza esitazione. Dopo 5 minuti per una mischia in area  l’arbitro non ci pensava due volte a concedere  un rigore dubbioso al Peccioli. La palla veniva sfiorata da Fiumicelli ma non era sufficiente ad impedire che superasse la linea di porta per il provvisorio 2 pari. Complice l’operato dell’arbitro che perdeva il controllo della partita distribuendo cartellini gialli fino alle espulsioni di  Pacini e Vivaldi e altre due per il Peccioli, la partita si faceva nervosa. Del Cesta era costretto a uscire per infortunio.  Altini sempre in prima linea non riusciva a concretizzare un gol che avrebbe meritato. In un incontro che non finiva più, l’arbitro al 98°, oltre i sei minuti concessi di ricupero, per riscattare le troppe proteste ricevute dai giocatori del Pappiana non esitava a concedere una punizione dal limite che il pecciolese Nacci non sbagliava guadagnando 3 preziosi punti per la sua squadra e confermandone la prima posizione in classifica. Acuti verbali in tribuna a fine partita ma senza conseguenze. Era presente il Commissario di campo che avrà valutato anche gli svarioni arbitrali. Domenica ancora una battaglia da affrontare vs Crespina diretta concorrente ai playout.


Il Migliarino festeggia in casa la promozione davanti ad un folto pubblico e travolge l’Atletico Fornoli  per 7 a 0.  Francesco Baroni che in questo campionato ha fatto tesoro delle sue esperienze in serie D e Matteo Aufiero il goleador, che ha calpestato i campi della serie C, si sono resi protagonisti entrambi di una doppietta. Nella ripresa le reti di Lorenzo Montanelli, Barbani e Mannocci riscattavano definitivamente la sconfitta dell’andata (2 a 3). La sera del Primo maggio i lavoratori del pallone hanno gioito insieme con una braciata guidata da Emiliano Morgè. Inalterati i 10 punti di vantaggio sul Gallicano; domenica per onor di firma saranno in trasferta a Altopascio vs Academy Tau.  


Il Pontasserchio vince  per 3 a 2  e chiude l’avventura del Filettole in seconda categoria. Gli ospiti cercavano con orgoglio di tenere testa ai padroni di casa che però andavano in vantaggio con Minteh che si presentava davanti al portiere infilandolo in diagonale. Subivano il pareggio con uno splendido pallonetto di Bargi. I ragazzi di Guerrini andavano addirittura in vantaggio con un colpo di testa di Bandoni. Saliva in cattedra il bravo Giannini con una doppietta, fra cui uno stop di petto per una rovesciata da manuale, ribaltando il risultato finale. Anche se i punti in classifica per il Pontasserchio potrebbero parlare di playoff, tutto dipende dal distacco sulla seconda classificata. Mister Iago Tamagno spera in qualche passo falso delle dirette concorrenti. Per il Pontasserchio trasferta a Corsagna e Filettole ospite del San Filippo.
Il San Giuliano  altalenante in questo campionato, alla ricerca di punti utili ritorna alla vittoria per 3 a 0 sul Don Bosco Fossone dopo il pareggio la scorsa domenica con il Serricciolo negli ultimi minuti. Reti di Bandini e Ghelarducci. Occasione per il San Giuliano, domenica in trasferta a Vagli, per uscire definitivamente dalle preoccupazioni  per i playout.


Nelle foto Mannocci del Migliarino, Giannini del Pontasserchio, Bandini del San Giuliano e Cerrai del Pappiana.
 
 
 
 
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

3/5/2022 - 19:45

AUTORE:
Marlo Puccetti

Errata Corrige, il Migliarino Vecchiano domenica prossima giocherà in casa vs Academy Tau, ho alternato senza verificare, scusate il refuso