none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
di Andrea Paganelli
none_a
PRESENTAZIONE DI Antonio Giuseppe Campo (per studenti e lavoratori fuori sede)
none_a
IL SEGRETARIO DE LLA SEZIONE DI SAN GI ULIANO TERME
none_a
Di Andrea Paganelli
none_a
IMMAGINA San Giuliano Terme
none_a
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Si parte il 13 maggio da Vecchiano, per poi proseguire in tutte le frazioni. Il primo cittadino:
Torna il ricevimento in piazza del Sindaco Angori

9/5/2022 - 12:23

Torna il ricevimento in piazza del Sindaco Angori: si parte il 13 maggio da Vecchiano, per poi proseguire in tutte le frazioni. Il primo cittadino:  “Un modo per rendere la comunità ancora più protagonista, ascoltando direttamente i territori”

Vecchiano, 9 maggio 2022 – “Incontriamoci in Piazza!”: il Sindaco Massimiliano Angori torna ad incontrare i cittadini e le cittadine che lo vorranno nelle piazze di Vecchiano e frazioni con il suo ricevimento aperto al pubblico. "Un primo giro di venerdì mattina per riappropriarci della vicinanza con la gente in piazza, dopo l’esperimento che avevamo lanciato lo scorso mese di settembre”, spiega il primo cittadino

“Un modo per proseguire il mio filo diretto con i cittadini, avviato in gran parte soprattutto dall'inizio della pandemia, ascoltando le necessità, i consigli, i  suggerimenti, e anche le critiche, direttamente dalla comunità che deve essere sempre e comunque protagonista. Andare nelle frazioni sarà un segnale importante, di riappropriazione di centralità delle istituzioni, ascoltando direttamente il territorio. Si tratta di un primo giro, cui ne seguiranno altri nel corso delle successive settimane” conclude  il Sindaco Angori.

Il calendario è il seguente: 

13 maggio 2022, Vecchiano, Piazza Garibaldi, ore 9,30-11,30
20 maggio 2022, Avane, Piazza Carducci, ore 9.30-11.30
3 giugno 2022, Migliarino, Piazza della Libertà ore 9.30-11.30
10 giugno 2022, Filettole, Piazza Allende ore 9.30-11.30
24 giugno 2022, Nodica, Piazza Enzo Ferrari, ore 9.30-11.30

Il ricevimento si svolge nel pieno rispetto delle norme anticontagio da Covid19.

Il ricevimento è aperto al pubblico e non è necessario prenotarsi con un appuntamento. 

Tutti i dettagli su www.comune.vecchiano.pi.it



Fonte: Sara Rossi Portavoce del Sindaco di Vecchiano
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

12/5/2022 - 0:14

AUTORE:
Cittadino come pochi

Gualtieri ha fissato un incontro con i romani per capire come risolvere il problema dei cinghiali in città. Sono arrivate tante proposte, il Sindaco ha ringraziato dicendo che non ci aveva proprio pensato, in particolare due proposte sono state eccezionali, un emigrante Vecchianese ha suggerito di chiamare suo cugino, noto cacciatore della gusciona, si dovrà un attimo riconvertire ma ne farà fuori parecchi, l’altra proposta è stata suggerita da un Piddino compagno di viaggio di Gualtieri, suggeriva nottetempo di caricarli tutti su furgoni mimetici per portarli in comuni amministrati dalla destra, a quel punto sarebbero stati utili alla propaganda di sinistra per le future elezioni. Adesso vediamo quale sarà il sunto degli incontri vecchianesi. Ci saranno oltre le proposte anche tempi e responsabili o rimarrà una lista di intenzioni?

10/5/2022 - 16:14

AUTORE:
F.C.

Iniziativa positiva che i cittadini propongano temi per migliorare il Comune in tutti i sensi. Certamente non problemi personali per i quali ci si rivolge agli uffici.

10/5/2022 - 1:08

AUTORE:
Elettore vecchianese

Nella passata legislatura il sindaco Angori vinse pelo-pelo sulla lista "Rinnovamento per il Futuro" e si vide subito dalle prime battute che era sua intenzione fare il bis come poi è avvenuto perchè subito dal 2016 mostrò a tutti i vecchianesi il suo grande impegno era non solo dimostrare, ma essere il sindaco di tutti (poi gli ci è ncastrato fare anche il Presidente della Provincia di Pisa...frall'altro).

"Rinnovamento" e per giunta-per il Futuro terminò la sua corsa quasi alla partenza con le dimissioni del capogruppo Tamburini, poi di Luperini e tocco alla capogruppo Baldoni l'onere e l'onore di guidare la lista fino a nuove elezioni.
Alle elezioni 2021 si è visto un divario del 20% ma le liste erano tre invece di quattro come nel/16.

Ergo; se i sindaci odierni non avevano il vincolo dei due mandati e poi via... con questo abbrivio son convinto che Massimiliano Angori sarebbe stato il primo sindaco italiano a vincere la sfida elettorale (senza esagerare) con il 109/115% perchè ho sentito dire dai torellaghesi ed albavolesi ma anche da dimolti "pisanesi" di voler venire anche loro in massa a votare il nostro sindaco.

...eh si, quando ci vuole-ci vuole ; altrimenti si fa più lunga della 'amicia di Meo👨‍🎓

9/5/2022 - 23:47

AUTORE:
Nando

L'esperimento del Sindaco è nato per via della pandemia, tutto lì. Visto che le persone non potevano andare in Comune, andava lui nelle frazioni. Non c'è da perderci la testa con seghe mentali.

9/5/2022 - 23:42

AUTORE:
Cittadino come pochi

Provo a fare una previsione, su 12000 abitanti del comune, a voler essere ottimisti di questi ad ogni incontro si presenteranno in 30/50 persone che su 5 incontri fanno150/250 persone, tolte quelle per fare numero dell’entourage, diciamo 15 a incontro fanno 75, quindi al netto di tutto parteciperanno 75-175 persone. Se non è propaganda allora diciamo che serve per fare qualche titolo sulle testate locali a fin di bene.

9/5/2022 - 17:56

AUTORE:
E-Lettore

Nel dopoguerra era "facilmente" trovare dei sindaci con la terza o con la quinta elementare e nei comunelli come il nostro era più appropriato un contadino o un salariato che rispondeva alle esigenze maggioritarie di quel popolo rurale.
Poi dei 62 contadini della tenuta Salviati e della tenuta di Vecchiano son tutti "esiliati" altrove e con esigenze nuove.
Lo stesso governo centrale come vediamo usa approcci diversi che non la solita velina spedita ai giornali, ma sono gli stessi giornalisti che in accordo con la struttura governativa fanno sempre più spesso il "question time"- domande e risposte immediate su tutto lo scibile- con poi il primo ministro affiancato dai ministri che rispondono del loro operato sulle questioni all'odg.
La vicinanza alle domande del popolo e dei suoi rappresentanti intermedi durante tutta la legislatura è utilissima per toccare con mano il suo andamento che se non stimolato a correre, può vivere anche di "pace santa" poi troppo tardi ci accorgiamo che i nostri vicini sono più avanti e non ne godiamo affatto.
La competizione, lo stimolo porta al progresso; ma attenzione come ci diceva e ci dice don Lido Batini, non sempre la via del progresso è quella giusta perchè il progresso della malattia non è cosa buona e neppure il progresso delle ignoranze (lo messa al plurale) perché ne esistono tante, troppe insomma!
Quindi il confronto è uno stimolo buono fra interlocutori a tutto campo.
Bene anche le chiacchiere da bar, ma...
ADELANTE, PEDRO, CON JUICIO, SI PUEDES.

9/5/2022 - 16:39

AUTORE:
Cittadino come pochi

Pensavo fosse propaganda, invece mi hai convinto è pubblicità progresso. Chi vuole può incontrare il sindaco negli orari previsti nel suo ufficio. Per il resto basterebbe portare avanti il programma presentato alle elezioni.

9/5/2022 - 13:58

AUTORE:
Cittadino rappresentato

...vorresti essere Sindaco ed incontrare i cittadini a viso aperto nelle piazze delle frazioni; ma per essere eletti bisogna metterci la faccia ed addirittura essere appoggiati da un congruo numero di cittadini con firma autenticata per la presentazione di lista e candidatura.
Ergo: gli anonimi come te non verrebbero presi in considerazione! Allora....puppa......!

9/5/2022 - 13:20

AUTORE:
Cittadino come pochi

Dopo la benedizione Pasquale arriva quella comunale….