none_o


Dopo l'articolo incentrato sugli avvenimenti dell'inizio del 1800 e sugli adempimenti che Napoleone chiedeva al territorio della Comune di San Giuliano, in cui Vecchiano era stata inclusa da Pietro Leopoldo nel 1776, insieme con tutte le 31 Comunità della precedente Podesteria di Ripafratta, arriviamo ora alle vicende al tramonto dell'Impero napoleonico.Nel 1808 Vecchiano era stata separata, sempre dai francesi, dai Bagni di San Giuliano, dividendo le Comunità a destra e a sinistra del Serchio, ma la procedura fu molto ostacolata dall'amministrazione di San Giuliano. 

Ma il silenzio di un popolo …
A volte scrivere per .....
Stamattina per cause da stabilire c’è stato un incendio .....
. . . come tanti "noialtri autoctoni" a 4 (quattro) .....
Che bellezza il 2 giugno: 10. 000 auto a 10 euro/ cadauna .....
Di Mattia Feltrio
none_a
di Roberto Sbragia - Capogruppo Vecchiano Civica
none_a
Di U M (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Fabio Poli
none_a
Di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Ar vernàolo, a questa lingua antìa,
io provo a fanni ‘na radiografia.
Per noi pisani, tanto pe’ chiarì,
è la parlata ‘he si parla ‘vi
inventata .....
A me, come a tanti altri hanno rubato il vaso portafiori in bronzo al cimitero di Pontasserchio, è troppo abbandonato. Anche i defunti meritano rispetto .....
Odio la guerra.

21/5/2022 - 21:15



Odio la guerra
 
Sporca guerra
Ma non ti vergogni!
Insulti la Terra
Infrangi i suoi sogni
Sotto i futili spari
Il buon mondo tace
Uccidi i suoi cari
E non trova più pace
 
Come può accadere
Uomini al potere
Non vi sentite sconvolti
Di fronte a quei volti?
 
E là, non vedete?
Forse non lo credete
Ma quei corpi distesi
Son bambini indifesi
Quanto dolore
Sotto vecchie macerie
Intrise d'umile fetore
Le ingiuste miserie
 
Una madre implora
E un anziano prega
Arrogante è il silenzio
Di chi se ne frega.
 
 
Daniela Falconetti 
 
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

27/5/2022 - 15:23

AUTORE:
Babbo

...la Russia si ritira dal paese occupato e finisce subito la guerra.

Aggiungo che la baggianata fatta circolare dai capocci russi che l'Ucraina voleva invadere la Russia é una novellina da raccontare per far dormire i figlioli piccini.
Gli americani prestarono armi alla Resistenza nostra e al popolo russo per vincere la guerra su Hitler, poi intervennero direttamente loro e gli argentini e persero migliaia di giovani vite per liberare il mondo dai sanguinari nazisti che riempivano i forni di povera gente come fossero fascine per cuocere il pane.
È di oggi una intercettazione telefonica di un russo invasore alla moglie: buttiamo bombe negli scantinati per liberarli (gli scantinati)

La premessa dell'attacco russo all'Ucraina era la ripetizione di quel che fecero gli americani con Richard Nixon e Henry Kissinger far fuori (assassinare) il presidente Volodomir Zelenski come fecero con Salvador Allende in Cile ed imporre un presidente fantoccio come Pinochet.

salute
BdB

27/5/2022 - 14:03

AUTORE:
adele

a tutt'oggi mi sento avvilita per le notizie che passano dalla TV, il capo del popolo ucraino Zelensky, chiede ancora le armi a tutti i paesi vicini perché vuole vincere ed incalza ad aiutarlo ad ammazzare i russi loro nemici.

io penso che soffre di disturbi come il suo collega russo, per cui è chiaro che fra due persone con mania di grandezza e di potenza non è possibile accordarsi.

si starà a vedere, fra quanto finirà, se finirà o entreremo noi tutti europeisti a mettere mano ai mitra e le bombe per far capire loro che siamo più forti noi!