none_o

Da molte fonti internazionali l'Italia è situata ai primi posti per evasione fiscale nel mondo. Un fenomeno mai affrontato con decisione ed ora elemento fondamentale per la crisi di famiglie e imprese. Il nuovo governo non potrà ignorarlo e alcuni strumenti di contrasto efficaci sarebbero invece molto semplici.

La gazzella fa il tifo per il leone, questo è lo .....
. . . ex compagno sarai te!
Caro ex compagno di quelli che portavano l' unità, .....
. . . i vostri manifesti elettorali ve li hanno staccati .....


Matilde Baroni in, Carta Bianca 1, Casa della Donna di Pisa 2008 

Novembre 1918: ritorno a casa di Alfonso.

Di Bruno Pollacci
none_a
CIMITERO DELLA PROPOSITURA: PURTROPPO NIENTE È CAMBIATO
none_a
Verso le elezioni politiche di Domenica 25 settembre
none_a
di Umberto Mosso
none_a
25 settembre 2022
none_a
Io, Medico
none_a
none_a
di Antonio Campo
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
Il desiderio di luce porta pace nel mio cuore.
Risplende la gioia della vita in ogni cosa che vive, che fa parte di me e
dell’universo che mi circonda. .....
Buongiorno,

queste mie parole sono per evidenziare il menefreghismo di un ente del Comune di San Giuliano Terme che ad oggi non mi ha risposto ad .....
Molina di Quosa, 4-5 giugno
Due mostre (Alberto Martini e l'archivio di don Ilio Parenti)
Il 5 giugno la festa del patrono di Molina, San Vittorino

30/5/2022 - 15:53

4 e 5 giugno: due mostre (Alberto Martini e l'archivio di don Ilio Parenti) e il brindisi per il quinto compleanno di Molina mon amour
Il 5 giugno è la festa del patrono di Molina di Quosa, San Vittorino

Il prossimo sarà un fine settimana particolarmente significativo per Molina mon amour. 

Domenica 5 giugno ricorre la festa del santo patrono di Molina di Quosa, San Vittorino, e per l'occasione, con il paese in festa, l'associazione brinderà al suo quinto compleanno in piazza della chiesa, a partire dalle 17.30.

Lo stesso giorno, a partire dalle 12.30, alle "Pile" (in via don Sturzo), si inaugura la mostra dell'archivio parrocchiale di don Ilio Parenti, storico parroco di Molina di Quosa.

Questo archivio, molto preciso e dettagliato, copre un arco di tempo che va dal 1945 al 1975. La mostra è curata da Luigi Corti, Patrizia Palla ed Elpidio Tombari.
 
Cenni biografici.
Ilio Parenti nacque a Buti (PI) il 4 ottobre 1917, fu ordinato sacerdote nel 1941 e divenne cappellano nella chiesa di Santo Stefano a Pisa.

Fu nominato parroco di Molina di Quosa alla fine del 1944, dove successe a don Giuseppe Bertini, assassinato dai nazisti e a cui è intitolata la piazza della chiesa nel cuore del paese.

Don Ilio Parenti resse la parrocchia di Molina per trentatré anni, fino alla sua morte, avvenuta il 22 gennaio 1979.

Il giorno prima, sabato 4 giugno, al Magazzino di Antonio (piazza Martiri della Romagna 26), avrà invece luogo l'inaugurazione della seconda mostra del ricco fine settimana molinese: le opere 2020/2022 del pittore Alberto Martini. 
La descrizione della mostra, curata da Stefano Renzoni: "In queste opere, che rientrano nel tema della 'metafisica della quotidianità', Alberto Martini offre nuova vita a oggetti molto comuni che fanno parte della nostra vita.

Vecchie caffetterie che non fanno più il caffè, ferri da stiro arrugginiti che non stirano più camicie, scarpe che nessuno indosserà più.

Oggetti che hanno perduto la loro funzione, ma che ora hanno una nuova vita, un nuovo significato per la nostra mente e che proprio per questo assumono un fascino inaspettato".


L'inaugurazione è fissata alle 17.30 e sarà possibile visitarla, oltre al 5, anche l'11 e il 12 giugno dalle 17.00 alle 19.00.


Queste iniziative sono anticipate dalla Festa della Repubblica 2022, il 2 giugno, che si terrà ufficialmente al Giardino delle Covinelle con l'amministrazione comunale.

Questo spazio pubblico è stato adottato da Molina mon amour e viene regolarmente curato dai soci.

Tutte le iniziative della rassegna "Primavera/estate 2022" di Molina mon amour godono del patrocinio del Comune di San Giuliano Terme. 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri