none_o


L'articolo di oggi non poteva non far riferimento alla festa del SS. Crocifisso che Pontasserchio si appresta a celebrare, il 28 aprile.Da quella ricorrenza è nata la Fiera del 28, che poi da diversi anni si è trasformata in Agrifiera, pronta ad essere inaugurata il 19 aprile per aprire i battenti sabato 20.La vicenda che viene narrata, con il riferimento al miracolo del SS. Crocifisso, riguarda la diatriba sorta tra parroci per il possesso di una campana alla fine del '700, originata dalla "dismissione" delle due vecchie chiese di Vecchializia. 

. . . quanto ad essere informato, sicuramente lo sono .....
Lei non è "abbastanzina informato" si informi chi .....
. . . è che Macron vuole Lagarde a capo della commissione .....
"250 giorni dall’apertura del Giubileo 2025: le .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
San Giuliano Terme, dal 10 giugno
"Tra arte & territorio", una rassegna tra passato e presente

6/6/2022 - 16:41


Parte venerdì 10 giugno la rassegna "Tra arte & territorio", un percorso curato dall'associazione culturale Periphèria che intende riscoprire luoghi e artisti del territorio di San Giuliano Terme appartenenti al passato, ma con un forte legame con il presente, dove il loro lavoro e il loro impegno sociale, civile e politico li proietta con forza.

 
Il punto di partenza sarà una riflessione a più voci su tre artisti nel campo delle arti visive, di fama, spessore e capacità ormai consolidate e conosciute in Italia e nel mondo: Uliano Martini, Moses Levy e Milena Moriani.

 
"Ciascuno, dal proprio punto di vista - fa sapere Antonella Riacci, dell'associazione Periphèria - ha segnato elementi di legame, di approfondimento col territorio e spesso anche di rivisitazione artistica. Con questa iniziativa vogliamo partire da artisti di fama ormai consolidata per creare un sistema di incontro e di scambio tra artisti, critici, curatori e il pubblico.

Dal passato al presente, quindi, il percorso si concluderà con un fine settimana dedicato ad alcuni degli artisti contemporanei presenti sul territorio, che apriranno i loro studi."

 

"Ci preme sottolineare - continua Mary Ferri, presidente dell'associazione - come attraverso il progetto vorremmo far emergere anche le persone oltre agli artisti, con le loro peculiarità umane e con il loro impegno sociale, civile e politico.

Persone, oltre che artisti, che hanno lasciato un segno indelebile nella storia di San Giuliano Terme, contribuendo a costruire la memoria collettiva che tiene unita la nostra comunità.

Ringraziamo il Comune di San Giuliano Terme per il patrocinio e la condivisione dell'iniziativa e il Magazzino di Antonio e la Fattoria Le Prata per la preziosa collaborazione".

"Questa rassegna ha una caratteristica che ritengo particolarmente interessante - commenta la vicesindaca con delega alla cultura Lucia Scatena -, vale a dire la proiezione nel presente di artisti che sono stati anzitutto persone, spesso impegnate nel campo sociale, civile e politico. Si terrà insieme la loro produzione artistica, grazie all'intervento di esperti del settore, con ciò che hanno lasciato sul territorio. Penso ad esempio al vasto patrimonio di memoria storica che è alla base della nostra comunità.

Come amministrazione comunale stiamo facendo tanto dal punto di vista della cultura e della promozione della memoria storica in questi anni: a partire dal rilancio della biblioteca comunale, intitolata proprio a Uliano Martini, passando per le iniziative dedicate ai luoghi e ai personaggi della Resistenza, la digitalizzazione del Progetto Memoria, fino al sostegno a iniziative come questa, per la quale ringrazio l'associazione Periphèria.

A proposito di Moses Levy, mi piace ricordare come lo scorso ottobre abbiamo dedicato all'artista una targa a Rigoli, luogo dove ha vissuto e lavorato, un momento molto partecipato, segno che c'è voglia di riscoprire il patrimonio artistico del territorio e chi lo ha realizzato.

Segnalo anche l'apertura dell'atelier dell'artista Pino Biggi, in programma domenica 12 giugno ad Arena Metato, la cui visita è gratuita e prenotabile dal sito istituzionale del Comune.

Apprezzo molto, infine, l'idea di coinvolgere anche alcuni degli artisti contemporanei che vivono e operano a San Giuliano Terme, agevolando l'incontro del pubblico con le loro opere e le loro idee".

 

"La rassegna 'Tra arte & territorio' ha il grande merito di parlare del nostro territorio - conclude il sindaco Sergio Di Maio -, osservandolo da diversi punti di vista, storico e artistico su tutti, e agevolando il dialogo intergenerazionale, fondamentale per conservare la memoria storica e l'impegno di chi, questa memoria, l'ha costruita per garantirci un presente migliore".
 
Ecco il programma della rassegna, che gode del patrocinio del Comune di San Giuliano Terme.   

10 giugno ore 17.30: Uliano Martini - Sala Niccolini del Comune di San Giuliano Terme (via Niccolini 25). Intervengono Fabrizio Pizzanelli e Alberto Martini.


17 giugno ore 17.30: Moses Levy - Magazzino di Antonio (piazza Martiri della Romagna 26, Molina di Quosa). Intervengono Claudia Menichini e Francesco Bosetti.


24 giugno ore 17.30: Milena Moriani - Fattoria Le Prata (via di Gello 81). Intervengono Ilario Luperini e Domitilla Ferrara.
                  ore 19.00: Ilaria Mariotti presenta "Studi aperti"
              ore 19.30: Aperitivo a cura della Fattoria Le Prata (costo 10 euro)  

  
25 e 26 giugno ore 10-12 e 17-19: "Studi aperti" 


La cittadinanza è invitata a visitare gli studi dei seguenti artisti, dove ci sarà la possibilità di dialogare con loro ed entrare in contatto con le loro idee e le loro opere:
Lorenzo Scatena – via V. Veneto, 53

PontasserchioStudio17 (Caterina Sbrana e Gabriele Mallegni) – via Veneto 17 Pontasserchio
AntoinArte (Antonella Caterini) - via Toniolo angolo via Marconi Campo
Domitilla Ferrara - via Trieste, 60 Asciano
Gianfranco Pacini - via  De Gasperi, 3 Rigoli

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri