none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
IMMAGINA San Giuliano Terme
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Riccardo Maini (vedi risposta al sig. Bertelli)
none_a
Comunicato congiunto FdI, Lega, FI.
none_a
“Interrogazione del consigliere provinciale Roberto Sbragia”
none_a
Ripafratta, 25 maggio
none_a
di Fabiano Corsini
none_a
Prato
none_a
Dal 17 al 19 Maggio ore 10.00 - 20.00
none_a
Forum Innovazione di Italia Economy" II EDIZIONE
none_a
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Molina di Quosa, 30 giugno
"Mi salvi chi può" di Fabio Cignoni.
Con Paolo Malacarne e Paolo Stefani

21/6/2022 - 16:25

Il libro "Mi salvi chi può" di Fabio Cignoni. Con Paolo Malacarne e Paolo Stefani
Giovedì 30 giugno, ore 17.30, al giardino delle Covinelle

Dopo la musica in piazza, ecco il ritorno dei libri per la rassegna "Primavera/estate 2022" di Molina mon amour.Giovedì 30 giugno, alle 17.30, al giardino delle Covinelle di Molina di Quosa, avrà luogo la presentazione di "Mi salvi chi può", scritto da Fabio Cignoni e pubblicato da Carmignani Editrice.

Con l'autore intervengono i medici Paolo Malacarne e Paolo Stefani. 


Nel libro, l'autore - dipendente ospedaliero - racconta la propria esperienza da paziente per Covid-19, "tra numeri e persone", come da sottotitolo. L'ingresso è libero.

La descrizione del libro nella prefazione e nella postfazione rispettivamente di Paolo Malacarne e di Alfonso Maurizio Iacono:


"Nel racconto di Fabio incontriamo l'urgenza di un impegno comune, come singoli cittadini e come istituzioni pubbliche, per superare la pandemia e ripartire sapendo cambiare quel che non ha funzionato.

Un messaggio prima di tutto a chi assiste, visita, tocca con mano questi malati: professionalità e capacità tecnica non possono rimanere scollegate dalla capacità di empatia, dalla capacità di ascoltare, di farsi carico delle persone".

 

"Cos'è la normalità?

Il modo di vita prima della pandemia, quello che ci ha trovato scoperti di fronte al virus?

Normale, per una società, sarebbe una socializzazione dei brevetti dei vaccini e non una vergognosa negoziazione basata sulla logica del profitto, sarebbe una vita sociale basata sulla solidarietà e non sull'individualismo, una mentalità capace di comprendere che la libertà di ciascuno di noi trova il suo limite nel rispetto della libertà degli altri".

 

Fabio Cignoni vive a Pisa ed è coordinatore tecnico di neurofisiopatologia dell'Azienda ospedaliero-universitaria pisana.

Tutte le iniziative della rassegna "Primavera/estate 2022" di Molina mon amour godono del patrocinio del Comune di San Giuliano Terme. 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri