none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Vecchiano
Percorso partecipativo Ripartiamo...tutti a piedi e in bicicletta a cura del Comune di Vecchiano: dal 6 luglio i Living Lab

5/7/2022 - 23:53

Percorso partecipativo Ripartiamo...tutti a piedi e in bicicletta a cura del Comune di Vecchiano: dal 6 luglio i Living Lab


Vecchiano, 5 luglio 2022 -
Al via i Living Lab del percorso partecipativo"Ripartiamo...tutti a piedi e in bicicletta", progetto realizzato in collaborazione con Comunita' Interattive e cofinanziato dalla Regione Toscana 
Si comincia mercoledì 6 luglio in Sala Consiliare a Vecchiano alle 16.30.

"L’Amministrazione Comunale di Vecchiano invita a partecipare al percorso delineato dalla prima Officina di Comunità, percorso partecipativo finanziato da Regione Toscana attraverso la Autorità per la Partecipazione, sul tema della mobilità, a partire da quella scolastica.
Il percorso è partito ufficialmente il 9 giugno scorso e ha visto i partecipanti impegnati in una sorta di brainstorming sul tema della mobilità ciclopedonale, sollecitati dagli interventi di due esperti, la architetto Luisa Santini, docente UNIPI di Ingegneria civile e dall’ ingegnere Giovanni Bruschi specialista in beni architettonici  e del paesaggio e membro del direttivo FIAB Pisa" afferma il Sindaco Massimiliano Angori.
"Una partenza in campo largo per poi piano piano stringere, avvicinandosi a  focalizzare l’attenzione sul nostro territorio e sulla costruzione di proposte operative. Infatti i prossimi due incontri  saranno già di dettaglio territoriale e di ispirazione rispetto a possibili sperimentazioni da costruire per il prossimo anno scolastico", spiega l'Assessora alla Partecipazione Mina Canarini. "Si partirà dal report del questionario sulle abitudini di mobilità, per arrivare a lavorare su mappe del territorio. I due incontri prevedono una struttura mista fatta di interventi di esperti e di lavoro su elementi concreti, proprio perché alla fine di questo percorso si raccoglieranno delle proposte da mettere in sperimentazione. I partecipanti durante questi incontri saranno supportati da Comunità Interattive come agenzia di facilitazione alla partecipazione, da esperti “fissi” e da altri esperti invitati appositamente per condividere esperienze di altri territori. Ma il supporto sarà assicurato anche dalla struttura tecnica del Comune a cominciare dall’ufficio partecipazione, all’ufficio tecnico, alla Polizia Municipale e ai ragazzi del servizio civile", conclude Canarini.

Tutti i dettagli sui Living Lab del 6 e 11 giugno suo sito web del Comune di Vecchiano 
https://www.comune.vecchiano.pi.it/primo-piano/3228-6-e-11-luglio-2022-living-lab-del-percorso-partecipativo-ripartiamo-tutti-a-piedi-e-in-bicicletta.html


Sara Rossi 
Portavoce del Sindaco di Vecchiano 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri