none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
PRESENTAZIONE DI Antonio Giuseppe Campo (per studenti e lavoratori fuori sede)
none_a
IL SEGRETARIO DE LLA SEZIONE DI SAN GI ULIANO TERME
none_a
Di Andrea Paganelli
none_a
IMMAGINA San Giuliano Terme
none_a
di Umberto Mosso
none_a
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
none_o
Tra sacro e profano.

13/7/2022 - 17:30




Per noi il fiume Serchio è considerato fiume sacro a tutti gli effetti tanto da averlo usato anche come ultima dimora a chi lo ha amato tanto e tanto da scendere nel profano e paragonarlo al più “sacro” Giordano.


Forse la giovane mammina proveniente dai paesi del nord Europa non lo sa, ma il primo bagno al suo piccolino lo fa sembrare un mistico battesimo!
Vai  piccolo Yarden, ti aspettiamo  per i tuffi!

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

16/7/2022 - 10:56

AUTORE:
Vito

Dalla sorgente alla foce
il fiume raccoglie la voce
di tante anime bisognose
allegre meste curiose,
se le trascina fino al mare
dove alcune posson galleggiare
altre continuano il viaggio
altre ancora purtroppo
annegheranno!
La serafica luna
contornata di stelle
osserva muta
l'anima mite, la ribelle
la repressa la depressa
l'insofferente la paziente,
spesso l'abbandona
indifferente al suo destino
se mai decide di starle vicino
l'attira a sé e la fa volare
per poi potersela cullare
lassù nel firmamento
dove si placa
qualunque sentimento!

16/7/2022 - 7:52

AUTORE:
Tito

Nasce pura di sorgente
sgorga arzilla dalla fonte
scorre spruzza zampilla guizza
bagna irrora salta sprizza.
Scende l'acqua giù dal monte
argentina e trasparente
fresca limpida...la corrente
se la porta giù in pianura
tutto il viaggio è un'avventura,
si trasforma presto in fiume
passa colli valli alture
mentre passa presso i borgo
il paese o la città
vede sente ascolta esplora
sempre a gran velocità.
Dentro gli argini costretto
scorre via ma si rinnova
mal pagato poveretto
lui lavora sempre in prova:
quando è asciutto è assai inquinato
quando è in piena e assai arrabbiato
qualche volta fa paura
la sua foga, l'andatura
quando in ciel la luna splende
lui d'argento si distende
con Selene e con le stelle
con le nubi a pecorelle
o con Elio a fine corsa
che riflette...
è una risorsa!