none_o

Da molte fonti internazionali l'Italia è situata ai primi posti per evasione fiscale nel mondo. Un fenomeno mai affrontato con decisione ed ora elemento fondamentale per la crisi di famiglie e imprese. Il nuovo governo non potrà ignorarlo e alcuni strumenti di contrasto efficaci sarebbero invece molto semplici.

La gazzella fa il tifo per il leone, questo è lo .....
. . . ex compagno sarai te!
Caro ex compagno di quelli che portavano l' unità, .....
. . . i vostri manifesti elettorali ve li hanno staccati .....


Matilde Baroni in, Carta Bianca 1, Casa della Donna di Pisa 2008 

Novembre 1918: ritorno a casa di Alfonso.

Di Bruno Pollacci
none_a
CIMITERO DELLA PROPOSITURA: PURTROPPO NIENTE È CAMBIATO
none_a
Verso le elezioni politiche di Domenica 25 settembre
none_a
di Umberto Mosso
none_a
25 settembre 2022
none_a
Io, Medico
none_a
none_a
di Antonio Campo
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
Il desiderio di luce porta pace nel mio cuore.
Risplende la gioia della vita in ogni cosa che vive, che fa parte di me e
dell’universo che mi circonda. .....
Buongiorno,

queste mie parole sono per evidenziare il menefreghismo di un ente del Comune di San Giuliano Terme che ad oggi non mi ha risposto ad .....
Marina di Vecchiano
Ritrovamento di una boa dotata di gps

6/8/2022 - 16:56


 Rinvenuta sulla costa vecchianese una boa dotata di gps del progetto Sicomar. Il Sindaco Angori: "Un invito a prenderci sempre più cura del nostro ecosistema marino e della tutela ambientale della nostra costa"

 


Vecchiano, 6 agosto 2022 - Ritrovata nei giorni scorsi a Marina di Vecchiano una Boa dotata di gps tra l'Oasi 2 e la Bufalina, precisamente al settore 17/18. Il ritrovamento è stato fatto da Marco Ceccherini operatore del decoro sulla Marina di Vecchiano, che nei giorni seguenti è stato incontrato dal Sindaco Massimiliano Angori che lo ha ringraziaro in generale per la sua attività e in particolare per essersi fatto protagonista attraverso questo ritrovamento di quanto sia importante l'attività di tutela ambientale sul litorale vecchianese.

"La boa dotata di GPS  infatti fa parte di un progetto del Cnr portato avanti dall'Istituto di Scienze Marine di La Spezia per monitorare le correnti superficiali dei mari, e finalizzato anche a capire come si spiaggiano i rifiuti sulla costa" spiega il Sindaco Angori. "Difficilmente queste boe vengono ritrovate intatte ma questa casuale coincidenza sulla nostra costa ci fa capire quanto sia fondamentale l'apporto umano nel mantenere pulita la costa dal momento che le correnti superficiali tendono a spingere i rifiuti verso i nostri lidi", aggiunge il primo cittadino.

"Appena ho rinvenuto la Boa con gps sulla spiaggia ho avvisato la Guardia Costiera" afferma Marco Ceccherini. "Sono stato dunque a mia volta contattato dal Cnr e ho incontrato sull'arenile la dottoressa Maristella Berta referente del progetto a cui ho riconsegnato la Boa stessa. 
L'oggetto è stato messo in mare ad aprile al largo di Portovenere, ha percorso dunque tutta la costa ligure, francese fino a Tolone, fino a tornare indietro in Corsica e poi a Marina di Vecchiano.
 Come accennato dal Sindaco Angori il progetto è finalizzato allo studio delle correnti superficiali, aiuta a capire dove si spiaggiano anche i rifiuti e rimangono incastrati. Se teniamo conto che in questa stagione sono state pochissime le mareggiate, ci rendiamo conto di quanto sia importante mantenere pulito l'ambiente che ci circonda.

È peraltro difficile, come mi ha spiegato la referente del Cnr che le boe vengano recuperate, caso raro quindi quella rinvenuta a Marina di Vecchiano: questa verrà rigenerata e verrà messa di nuovo a mare per eseguire uno studio analogo" conclude Ceccherini.
Il Progetto Sicomar, Sistema transfrontaliero per la sicurezza in mare e salvaguardia dell'ambiente marino, è quello in cui rientrano le boe dotate di gps. Ha basi a La Spezia e Livorno, quelle più vicine alla marina vecchianese. Il costo totale del progetto è oltre 6.6 milioni di euro, ed è stato istituito nel 2018.





+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri