none_o

Proseguendo la serie di articoli sulle vicende ( e leggende) del territorio, Agostino Agostini ci regala il resoconto immaginifico del serpente-alato, che abitava il castello dei Pagano da Vecchiano. Fu ucciso - secondo la leggenda - da Nino Orlandi nel 1109 nella selva palatina di Migliarino (oggi tenuta Salviati). Imbalsamato fu posto nel Duomo di Pisa ma ando' perduto nell'incendio del 1595. Una ulteriore riprova della grande ricchezza storica del nostro territorio.

Buongiorno a tutti, sono Costanza Modica, ho 17 anni, .....
Ammetto l'errore, ho solo visto il simbolo di presentazione, .....
. . . . Buonafede Alfonso, candidato sindaco di Firenze, .....
Cosa ci dicono le votazioni in Sardegna?

Calenda .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
none_a
Associazione ambientalista - LA CITTÀ ECOLOGICA APS
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Eccolo
Come una furia scatenata
è arrivato il vento
a riportare tormento
alle marine
Prima con le piogge
che hanno colpito
la montagna
con smottanento
frane .....
LA TARI è ARRIVATA E SALATA
MA IL KIT PER LA RACCOLTA NON ANCORA
SIAMO A MARZO.

COME MAI?
COSì NON VA BENE.
Pisa, 2 settembre
Il "Libro d'Herbe" di Gherardo Cibo
tra Arte, Natura e Scienza

30/8/2022 - 11:47


Al Giardino La Nunziatina Lucia Tongiorgi Tomasi
presenta il suo “Libro d’herbe”, dedicato all’affascinante figura di Gherardo Cibo,
artista e naturalista del XVI secolo
 
Venerdì 2 settembre, ore 18
Via La Nunziatina, 11 (PISA)
 
Venerdì 2 settembre alle ore 18, presso il giardino di La Nunziatina, avrà luogo la presentazione del libro di Lucia Tongiorgi Tomasi, Il ‘libro d’herbe’ di Gherardo Cibo tra arte, natura e scienza (Edizioni ETS).

Con l’autrice sarà presente Biancamaria Majorana, responsabile Ufficio Stampa Edizioni ETS.
 
Lucia Tongiorgi Tomasi, grazie ai suoi studi, restituisce al grande pubblico e agli appassionati d’arte e botanica la vita e l’opera di Gherardo Cibo, eclettica figura d’intellettuale naturalista, autore di Libro d’herbe, un raffinato piccolo manoscritto, conservato oggi presso la Biblioteca Marucelliana di Firenze.


Nel suo testo Il ‘libro d’herbe’ di Gherardo Cibo tra arte, natura e scienza, la storica dell’arte e accademica italiana illustra al lettore, anche attraverso la loro riproduzione, la genesi e il valore delle tavole botaniche di Gherardo Cibo, una sorta di “diario” visualizzato, un’opera, per il suo tempo, sperimentale e aperta, capace di congiurare le due forme espressive care al suo autore: l’immagine botanica e il paesaggio.
Un erbario che costituisce un unicum nel suo genere, espressione della sensibilità “moderna” di un grande artista e naturalista, il cui contributo nella storia dell’illustrazione botanica è stato finalmente riconosciuto e giustamente valorizzato. 
 
Lucia Tongiorgi Tomasi è storica dell’arte e accademica dell’Accademia Nazionale dei Lincei, si occupa della produzione artistica dei secoli XVI-XVIII, con particolare riguardo ai rapporti tra arte e scienza, alla grafica, alla natura morta e alla storia dei giardini.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri