none_o

Proseguendo la serie di articoli sulle vicende ( e leggende) del territorio, Agostino Agostini ci regala il resoconto immaginifico del serpente-alato, che abitava il castello dei Pagano da Vecchiano. Fu ucciso - secondo la leggenda - da Nino Orlandi nel 1109 nella selva palatina di Migliarino (oggi tenuta Salviati). Imbalsamato fu posto nel Duomo di Pisa ma ando' perduto nell'incendio del 1595. Una ulteriore riprova della grande ricchezza storica del nostro territorio.

Buongiorno a tutti, sono Costanza Modica, ho 17 anni, .....
Ammetto l'errore, ho solo visto il simbolo di presentazione, .....
. . . . Buonafede Alfonso, candidato sindaco di Firenze, .....
Cosa ci dicono le votazioni in Sardegna?

Calenda .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
none_a
Associazione ambientalista - LA CITTÀ ECOLOGICA APS
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Eccolo
Come una furia scatenata
è arrivato il vento
a riportare tormento
alle marine
Prima con le piogge
che hanno colpito
la montagna
con smottanento
frane .....
LA TARI è ARRIVATA E SALATA
MA IL KIT PER LA RACCOLTA NON ANCORA
SIAMO A MARZO.

COME MAI?
COSì NON VA BENE.
Estate Vecchianese
Concerti di musica classica a cura dell'Associazione Musicale “Senofonte Prato”

2/9/2022 - 23:06

Estate Vecchianese
Concerti di musica classica a cura dell'Associazione Musicale “Senofonte Prato” in programma per il 
4 settembre -21.30 (Chiesa di San Frediano-Vecchiano) e  11 settembre -21.30 (Chiesa di San Maurizio-Filettole)

Debora Sabatini (clarinetto)-Leonardo Maffei (violoncello)-Simona Ascani (clarinetto)

Vecchiano, 2 settembre 2022 - Proseguono gli appuntamenti dell'Estate Vecchianese con due concerti di musica classica che si terranno domenica 4 settembre e domenica 11 settembre: il primo presso la Chiesa di San Frediano di Vecchiano e il secondo presso la Chiesa di San Maurizio di Filettole, sempre alle 21.30 con ingresso libero. L'appuntamento del 4 settembre era inizialmente programmato per sabato 3, ma è stato necessario rimandarlo al 4 settembre per motivi tecnici organizzativi sopraggiunti in seguito.
"La Filarmonica Senofonte Prato è presente nel Comune di Vecchiano da più di 120 anni, fu costituita dal Maestro Senofonte Prato nel 1895, amico e compagno di studi di Giacomo Puccini. Oggi è composta da musicisti stabili e fra i quali, molti provenienti dalla scuola di Musica dell'Associazione, e rappresenta una vera eccellenza artistica sul nostro territorio", affermano il Sindaco Massimiliano Angori e l'Assessore alla Cultura, Lorenzo Del Zoppo. "Nel corso del mese di settembre, la Filarmonica ritornerà nella propria sede in Avane e potrà riprendere, dopo la pandemia, le proprie attività inclusa la scuola di musica".

Gli eventi in programma il 4 e l'11 settembre, a cura dell'Associazione Musicale “Senofonte Prato”, vedranno esibirsi un trio composto da due clarinetti ed un violoncello, che proporranno brani appositamente riadattati per questa formazione, nella quale il violoncello esegue (secondo una prassi non inconsueta) quella che è solitamente la parte del fagotto.
Si avvicenderanno brani di epoche diverse, sacri e profani, per differenti ensemble: dal violoncello solo, al duo di clarinetti, al trio. Il programma propone un viaggio musicale che prende avvio nel Quattrocento e Cinquecento con brani di ispirazione prettamente religiosa, prosegue con celebri musiche barocche (la prima Suite di Bach per violoncello solo) ed opere composte per il diletto degli ascoltatori (ad esempio, i divertimenti di Vanhal e Mozart), per poi concludersi con leggere composizioni di età tardo romantica e contemporanea.
Le clarinettiste Simona Ascani e Debora Sabatini, affiatate musiciste vecchianesi, sono nate musicalmente in seno alla “Senofonte Prato” e si sono diplomate con successo presso i conservatori di Livorno e Firenze. Svolgono attualmente la professione docente presso istituti scolastici statali, ma continuano a coltivare la passione e lo studio della musica anche come membri della filarmonica vecchianese.
Completa la formazione il violoncellista Leonardo Maffei, diplomato presso il conservatorio di Lucca e docente di strumento musicale nella scuola secondaria di primo grado. Livornese d'origine e vecchianese d'adozione, è anche lui da diversi anni attivo all'interno dell'Associazione Musicale “Senofonte Prato”.

Il primo appuntamento si svolgerà domenica 4 settembre alle ore 21.30 a Vecchiano nella Chiesa di San Frediano in Via delle Cave.
L'evento è ad ingresso libero e gratuito, in collaborazione con il Parroco Don Franco Nannipieri e la Parrocchia.
Il programma del Concerto è articolato in due parti con un intervallo, con un repertorio che propone brani di varie compositori da Guillame Dufay e Claudio Monteverdi a Wolfan Amadeus Mozart e Johann Sebastian Bach

Gli eventi rientrano nell'Estate Vecchianese 2022, che ha come sponsor unico Orsini Franco srl. Tutti i dettagli 




+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri