none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Mercoledì 5 ottobre in Sala Consiliare incontro conclusivo: in arrivo esiti e proposte in tema di mobilità sostenibile sul territorio
Percorso partecipativo "Ripartiamo...tutti a piedi e in bicicletta"

4/10/2022 - 14:02

Percorso partecipativo "Ripartiamo...tutti a piedi e in bicicletta": mercoledì 5 ottobre in Sala Consiliare incontro conclusivo: in arrivo esiti e proposte in tema di mobilità sostenibile sul territorio

 

Vecchiano, 4 ottobre 2022 – Mercoledì 5 ottobre nella Sala Consiliare di Vecchiano, dalle 17,00 alle 20,00, si svolgerà l'evento pubblico di presentazione degli esiti e delle proposte del percorso partecipativo "Ripartiamo...tutti a piedi e in bicicletta", condivise dai partecipanti.

“Il progetto, finanziato dall'Autorità regionale per la garanzia e la promozione della partecipazione, è stato avviato dal nostro Ente a giugno di quest'anno, svolto in collaborazione con Comunità Interattive, ed ha stimolato un confronto costruttivo sulla mobilità lenta a livello locale”, affermano il Sindaco Massimiliano Angori e l’Assessora alla Partecipazione, Mina Canarini. “Il nostro progetto, peraltro, lo scorso 16 settembre, è stato tra le esperienze locali menzionate presso al Convegno “Città 30 CORRIAMO!

L'urbanismo tattico, strada virtuosa per la mobilità sostenibile", tenutosi a Palazzo Blu a Pisa, in occasione della Settimana Europea della Mobilità. Un evento, quello di Palazzo Blu, in collaborazione con Fiab Pisa, del cui direttivo fa parte anche l'Ing. Giovanni Bruschi, esperto in beni architettonici e del paesaggio che collabora, insieme a Comunità Interattive APS, alla realizzazione del percorso partecipativo sulla mobilità lenta "Ripartiamo...tutti a piedi in bicicletta", e che ha messo in luce quanto l’esperienza partecipativa voluta dalla nostra Amministrazione Comunale, in tema di mobilità sostenibile, possa essere fondante anche per le piccole Comunità come la nostra, che, comunque, necessitano, anche per la loro struttura morfologica, di una sempre maggiore attenzione a questa tematica, centrale pure per il benessere psicofisico delle persone”, aggiungono il primo cittadino e l’Assessora Canarini.

 L'Amministrazione Comunale, nell’incontro del 5 ottobre in Sala Consiliare, comunicherà quanto, delle proposte elaborate, potrà essere recepito, mentre i partecipanti attivi e gli esperti racconteranno l'importanza del processo partecipativo per loro, per il territorio.
“Si ragionerà, poi, sulle prospettive per continuare il percorso attivando una prima sperimentazione di Pedibus e promuovendo la costituzione di una sorta di Comitato permanente per la Mobilità Sostenibile a Vecchiano”, concludono Angori e Canarini.

Tutti i dettagli sul sito www.comune.vecchiano.pi.it

(In foto la partecipazione del Comune di Vecchiano al Convegno di Palazzo Blu)







Fonte: Sara Rossi Portavoce del Sindaco di Vecchiano
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

6/10/2022 - 19:20

AUTORE:
Cicloamatore

Finalmente anche a Vecchiano si parla di piste ciclopedonali. Speriamo che da questa iniziativa lodevole venga fuori qualcosa di buono e soprattutto di pratico.
Intercettare i grandi progetti nazionali di piste ciclabili sarebbe indispensabile visto che siamo nel tracciato nazionale.

6/10/2022 - 10:32

AUTORE:
Luigi

Con un ritardo di qualche decennio anche il comune di Vecchiano si è accorto che servono piste cilabili affinchè i cittadini possano scegliere questa mobilità di spostamenteo invece dell'auto.
Sono stata perse molte opportunità negli anni passati per unire le frazioni approfittando della sistemazione degli argini e di cogliere la possibilità di una pista che conducesse fino al mare attraverso il bosco.
Aspettiamo ora le conclusioni di questo forum, quelle operative e non quelle dei discorsi che sono facili da fare per farsi grandi e all'avanguardia.
Qui, da noi, all'avangiardia non abbiamo niente.