none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
. . . ci siamo eruditi, siamo passati da Rametti a .....
Ripetere 1000 volte la verità assoluta dei fatti con .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Tirrenia, 15 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
San Giuliano Terme
Il Comune provvederà alla nuova illuminazione della rotatoria dei Caduti di Kindu

17/10/2022 - 15:29

Il Comune di San Giuliano Terme provvederà alla nuova illuminazione della rotatoria dei Caduti di Kindu, nonostante il soggetto che doveva attuare questa ed altre opere abbia fatto marcia indietro l'Amministrazione va avanti Il nuovo impianto di pubblica illuminazione per la rotatoria dei Caduti di Kindu in prossimità dell'intersezione tra via di Cisanello e via Giovannini (la strada del Cnr-Praticelli) sarà realtà: la giunta comunale ha approvato un'apposita delibera. Grazie a questo provvedimento, il comune di San Giuliano Terme installerà 14 punti luce che delimiteranno la carreggiata, composti da sorgenti luminose ad alta efficienza (led) in modo da avere il migliore risultato per la visibilità contenendo i costi di gestione. L'amministrazione comunale va dunque avanti nonostante il soggetto attuatore che doveva realizzare i punti luce, insieme ad un distributore ed altre opere a scomputo degli oneri, abbia comunicato al Comune di non voler più procedere all'edificazione della stazione carburanti e, dunque, di tutte gli interventi ad essa collegati. A questo punto, la giunta presieduta dal sindaco Sergio Di Maio, vista la mancata attuazione, contrariamente all'ottenimento dell'opera, ha deciso di investire risorse proprie a scomputo approvando il progetto dei punti luce che prevede, tra gli altri, perimetrazione, protezione contro i sovraccarichi, contro i corto circuiti e i contatti diretti, oltre all'istituzione di barriere di sicurezza e distanziamenti. Il tutto con una spesa complessiva di 55.000 euro. "Vogliamo portare a termine l'illuminazione della rotatoria – afferma il sindaco Di Maio –, trattandosi di un punto al centro di un collegamento nevralgico a ridosso del confine con Pisa, dove sono situati l'area dell'ospedale di Cisanello, i popolati quartieri della zona a nord-est del comune pisano e la viabilità delle 'Bocchette'". [Nella foto allegata il rendering del progetto dell'illuminazione della rotatoria]
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri