none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
MORTE PESCINI, GALLETTI E NOFERI (M5S):
none_a
di Gianluca Gambini
none_a
LISTA FORZA ITALIA - NOI MODERATI - PLI COMUNICATO STAMPA
none_a
Dichiarazione della candidata a Sindaco di San Giuliano Terme Ilaria Boggi.
none_a
A cura di Annalisa Girardi
none_a
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
San Giuliano Terme
Intitolazione rotatoria a Franco Mosca. La Giunta approva la delibera

19/10/2022 - 19:34


La Prefettura ha dato il via libera all'intitolazione, al professor Franco Mosca, della nuova rotatoria collocata tra la via di Cisanello e la strada provinciale numero 2 Vicarese, in località Colignola; a seguito del nulla osta, la Giunta, che aveva ricevuto espresso mandato dal Consiglio comunale, ha approvato la delibera per procedere.

 

Il luminare della trapiantologia pisana, che con i suoi studi e la profonda conoscenza scientifica ha contribuito allo sviluppo della chirurgia e in particolare della trapiantologia, era un cittadino sangiulianese.

 

Mosca, emerito di Chirurgia Generale all'Università di Pisa, fu allievo di un'altra storica figura della medicina pisana, Mario Selli, ed ha guidato i centri trapianti dell'Azienda ospedaliero universitaria portandoli ai vertici nazionali ed internazionali.

Già direttore delle unità operative di Chirurgia generale e sperimentale, Chirurgia generale e trapianti e Chirurgia generale, è stato alla guida del centro di ricerca e formazione Endocas e del dipartimento di Chirurgia generale.

Numerosi gli incarichi accademici: ordinario di chirurgia generale dal 1986, è stato anche vicepreside di Medicina e Chirurgia e direttore del Dipartimento di oncologia dei trapianti e delle nuove tecnologie in medicina e chirurgia.

Ha costituito e diretto la Fondazione Arpa, impegnata a contribuire con fondi privati a sostenere la ricerca e la formazione in ambito medico nei Paesi in via di sviluppo in tutto il mondo e, negli ultimi anni, aveva ideato il Festival della Robotica.

 

"Il professor Mosca non era solo il grande luminare della medicina e della scienza che abbiamo conosciuto – afferma il sindaco Sergio Di Maio –, ma era anche un nostro concittadino e siamo onorati di aver condiviso l'appartenenza alla comunità sangiulianese con una persona generosa e attaccata al territorio".

 

“Franco Mosca aveva deciso di prendere la residenza nel nostro Comune a seguito di una scelta di vita per sé e la famiglia – dice l’assessore Matteo Cecchelli, legato a Mosca da un legame di stima reciproca e, come lui, residente nella frazione di Campo –. Saremo per sempre orgogliosi di averlo avuto come cittadino del nostro comune e desideriamo dimostrarlo con un gesto simbolico e visibile ai tanti che percorrono un tratto di strada assai utilizzato”.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri