none_o

Proseguendo la serie di articoli sulle vicende ( e leggende) del territorio, Agostino Agostini ci regala il resoconto immaginifico del serpente-alato, che abitava il castello dei Pagano da Vecchiano. Fu ucciso - secondo la leggenda - da Nino Orlandi nel 1109 nella selva palatina di Migliarino (oggi tenuta Salviati). Imbalsamato fu posto nel Duomo di Pisa ma ando' perduto nell'incendio del 1595. Una ulteriore riprova della grande ricchezza storica del nostro territorio.

Buongiorno a tutti, sono Costanza Modica, ho 17 anni, .....
Ammetto l'errore, ho solo visto il simbolo di presentazione, .....
. . . . Buonafede Alfonso, candidato sindaco di Firenze, .....
Cosa ci dicono le votazioni in Sardegna?

Calenda .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
none_a
Associazione ambientalista - LA CITTÀ ECOLOGICA APS
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Eccolo
Come una furia scatenata
è arrivato il vento
a riportare tormento
alle marine
Prima con le piogge
che hanno colpito
la montagna
con smottanento
frane .....
LA TARI è ARRIVATA E SALATA
MA IL KIT PER LA RACCOLTA NON ANCORA
SIAMO A MARZO.

COME MAI?
COSì NON VA BENE.
Parco MSRM
Sono arrivate le bici del Parco. Saranno utilizzate dai volontari

23/12/2022 - 12:36


Sono arrivate le bici del Parco. Saranno utilizzate dai volontari


Saranno utilizzate dai volontari per le attività di promozione e presidio della Tenuta

Sono arrivate le bici del Parco: sono quattro complete di logo dell'Ente e saranno utilizzate dai volontari per le loro attività. Nelle scorse settimane sono infatti entrati in azione due nuovi gruppi, dopo l’esperienza positiva di questa estate con ViviParco. Riconoscibili dalle pettorine, si occupano sia di dare informazioni ai visitatori sia di spiegare quali sono le regole ambientali per vivere la natura rispettandola.

Il progetto dei Volontari del Parco è partito quest'anno con un bando a cui hanno risposto oltre 100 persone. Sono in corso varie iniziative di formazione per essere pronti per la primavera, la stagione di maggiore affluenza per San Rossore. Si tratta di un’esperienza che, per coloro che credono nel rispetto e nella tutela dell’ambiente, è occasione di incontro e crescita personale. Un modo per avvicinarsi al mondo delle aree protette, imparandone storia, cultura e principi, e condividendo tutto questo con altre persone che hanno a cuore la natura.

Raffaele Zortea 
r.zortea@sanrossore.toscana.it







+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri