none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

Circolo ARCI Migliarino- 13 giugno ore 21
none_a
Di Claudia Fusani
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
. . . e lo ha detto chi momentaneamente ha occupato .....
. . . se per caso, o altro, Renzi lasciasse la politica, .....
Nicola Zingaretti, disse a Matteo Renzi: non ti presentare .....
. . . magari.
Resta da capire se Iv è un partito .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Tirrenia, 15 giugno
none_a
il richiamo di cose
perdute, stanotte, dilaga
per il chiostro dell'anima
mia vaga, come bruma di seta
che lenta si sfà.
Filamenti di volti,
laceri .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Nicosia, 19 marzo
FESTA DI PRIMAVERA.
Il borgo di Nicosia tra camelie e tesori.

15/2/2023 - 11:25



Associazione Nicosia nostra
 
FESTA DI PRIMAVERA. Il borgo di Nicosia tra camelie e tesori.
 
Domenica 19 marzo 2023
ai piedi del convento di Nicosia tra vicoli e giardini
Calci, Pisa
 
INGRESSO LIBERO
 
Un tesoro è qualcosa di prezioso.

Un tesoro è qualcosa di nascosto.

Un tesoro è qualcosa da scoprire.
Un tesoro è qualcosa da preservare.


Quali sono i nostri tesori? In che modo possiamo prendercene cura?
 
Sono le domande da cui l'associazione Nicosia nostra è partita per proporre il tema dell'annuale appuntamento primaverile che vede Nicosia e i suoi dintorni protagonisti d'eccezione.
 
Da secoli il convento di Nicosia domina la vallata sottostante.
Il 19 marzo, appena poco prima dell'inizio della primavera, il convento “scende a valle” per fare festa insieme a tutte le persone che lo desiderano.
L'associazione ha deciso di guardare oltre, invitando a osservare, conoscere e prendersi cura di altri tasselli che fanno parte di Nicosia o che la circondano.
La festa cambia veste, diventa una festa itinerante e diffusa lungo via Centofanti, tra vicoli, piazzette e giardini gentilmente messi a disposizione da privati.
Una bellissima occasione per gustare angoli e spazi meravigliosi solitamente chiusi.
 
In questo scenario ci faranno compagnia le camelie, i giochi, le mostre, il grande pic-nic, le passeggiate guidate, le installazioni diffuse, i laboratori, il gioco “Una camelia tira l’altra”, “Un bouquet per l'Acli”, la “Mappa dei tesori” e altro ancora per festeggiare insieme la primavera, nel suo significato più profondo di rinascita.
 
Con questa festa desideriamo costruire insieme un racconto sui tanti “tesori” che viviamo tutti i giorni: tesori come i luoghi che amiamo, ad esempio Nicosia, il monte, la natura, il territorio.
E anche tesori come le relazioni, i valori, le persone, la comunità.
 
In via Centofanti, la via della festa, l'Acli in questo senso torna a vivere: dopo anni di chiusura è un tesoro che piano piano rinasce e che riunisce in sè l'amore per il luogo e la voglia di stare insieme.
Forte è il legame che questo luogo ha con il convento e con la storia di Nicosia, dato che fu voluto e fatto costruire dal Priore Lepoldo Ghezzi nel secondo dopoguerra come spazio di aggregazione e di svago per i giovani che frequentavano Nicosia.
 
Il ricavato della giornata, tolte le spese, sarà finalizzato al recupero dell'Acli: perchè possa, un giorno non lontano, tornare a essere spazio aperto per tutta la comunità.
 
Vi aspettiamo. Come sempre, sarete i benvenuti!
 
Per maggiori informazioni sulla giornata
associazione Nicosia nostra
via Dante 10 - 56011 Calci (Pisa) -

tel. 3401022404 - 3483156206
nicosianostra@gmail.com;

pagina fb: associazione Nicosia nostra;

profilo ig: associazione_nicosianostra

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri