none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . . . . . . . . . a tutto il popolo della "Voce". .....
. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
. . . ci siamo eruditi, siamo passati da Rametti a .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
Pisa, 24-27 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Vecchiano-Nodica
Prove tecniche di pedibus a Vecchiano, è la conclusione della prima Officina di Comunità

17/3/2023 - 11:59

👉Si sono svolte nella giornata di mercoledì 15 e giovedì 16 marzo le prove per l'istituzione di un servizio pedibus sul territorio locale,
✅️ rivolto ai bambini e alle bambine della scuola primaria le cui famiglie ne faranno richiesta.

🗣"Si tratta dell'ultimo tassello e della restituzione finale del primo percorso partecipativo "Officine di Comunità", che è stato incentrato sulla mobilità sostenibile sul nostro territorio", hanno spiegato il Sindaco Massimiliano Angori e l'Assessora alla Partecipazione, Mina Canarini, che hanno preso parte all'uscita sperimentale dell'IC Daniela Settesoldi di Vecchiano, con il coordinamento della Polizia Municipale di Vecchiano. 
👉"Valutata la fattibilità tecnica dei percorsi, tramite queste prove sul campo effettuate alla 🏫primaria  Mazzini di Vecchiano, saranno poi interpellate le famiglie degli studenti e delle studentesse di tutte le scuole del territorio per capire quante persone sono interessate a questa nuova modalità per raggiungere i plessi scolastici, in gruppo e in totale sicurezza, con la supervisione di personale specializzato. 
✅️Si tratta, a nostro avviso, di una forma di mobilità sostenibile che invita ragazzi e ragazze al movimento e al rispetto dell'ambiente, e dunque a stili di vita sana, senza dimenticare l'aspetto di socializzazione alla base di questa sperimentazione pensata dalla nostra Amministrazione Comunale".

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

18/3/2023 - 15:01

AUTORE:
Ciclista

Ottimo,non c'è che dire. Speriamo possa diventare strutturale. Una prima messa in pratica dei suggerimenti delle Officine della Comunità.
Speravamo che fra i progetti finanziati dal PNRR ci fosse anche qualche pista ciclabile, ma è un argomento che fa fatica ad arrivare alle orecchie della Giunta vecchianese.