none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

Vittoria del Vecchiano Centro al Palio Rionale
none_a
Circolo ARCI-Migliarino
none_a
Comune di Vecchiano- Nuova Allerta Meteo Gialla in arrivo
none_a
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
. . . . . . . . . . . a tutto il popolo della "Voce". .....
. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
di Fabiano Corsini
none_a
Pisa, 24-27 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Lutto nel mondo dei benemeriti della Repubblica e dello sport
ll Cordoglio del prefetto Tagliente per la scomparsa dell’Atleta Azzurro Benemerito della Repubblica Mario Cerrai

30/3/2023 - 19:00

ll Cordoglio del prefetto Tagliente per la scomparsa dell’Atleta Azzurro Benemerito della Repubblica Mario Cerrai

 

Lutto nel mondo dei benemeriti della Repubblica e dello sport.

Una grande perdita per la famiglia, per il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, per l’ANCRI, per l’ANAOAI, per la Federazione FIJLKAM, per le Magistrature del Gioco del Ponte, per le Repubbliche Marinare e per tute le persone che hanno avuto il privilegio di conoscerlo.

Ci ha lasciati questa mattina Mario Cerrai, figura molto conosciuta per i gloriosi trascorsi sportivi e grande personaggio delle manifestazioni storiche pisane. Un uomo gentile, generoso, leale e altruista, molto attivo sia nello sport come nella società civile. Un carattere forte e nello stesso tempo cordiale, gioviale, di grande compagnia. Un lottatore diviso fra il Gioco del Ponte, la Regata delle Antiche Repubbliche Marinare e lo sport, tutti ambiti in cui si è distinto al massimo livello. Una vita dedicata allo sport e al sevizio della gente.

Capo reparto dei Vigili del fuoco in pensione;Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana (OMRI) Presidente della sezione di Pisa dell’Associazione Nazionale insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana (ANCRI); Stella d’Argento al Merito sportivo del CONI;Presidente del Comitato regionale della Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali; Atleta Azzurro, maestro e campione di Lotta, iscritto alla sezione romana dell’Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia (ANAOAI);Vice-presidente vicario della sezione “G. Giagnoni” dell’Unione Nazionale Veterani dello sport di Pisa.

Impegnato nel Gioco del Ponte a Pisa con cariche apicali come combattente, capitano di squadra, consigliere militare, luogotenente generale. Un uomo di parte, quella di Tramontana, sempre lontano dalle polemiche e rispettoso degli avversari e dalla manifestazione, tanto da essere nominato consigliere anziano.

Rappresentante della città della Torre Pendente quando c’era da indossare i costumi del corteo delle Repubbliche Antiche Marinare; Impegnato a tutto campo nel mondo del volontariato.

Da questo pomeriggio la salma sarà composta nelle stanze della Pubblica Assistenza a Pisa.

Le esequie verranno celebrate sabato 1 aprile, alle ore 10.30 a Molina di Quosa, frazione del Comune di San Giuliano Terme.

Fonte: Francesco Tagliente
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri