none_o


Il precedente articolo di Franco Gabbani sul Castello di Vecchiano e la Chiesa di Santa Maria ha riscontrato un successo di lettura senza precedenti, con oltre 1400 letture sulla Voce e 1000 utenti singoli che lo hanno raggiunto su Facebook nella pagina dell'Associazione.

Ovviamente non conosciamo le letture su altre pagine su cui è stato condiviso, ma questi dati indicano con chiarezza il gradimento nei confronti dei temi storici del territorio.

Interesse dimostrato anche da Agostino Agostini, che ci ha proposto alcuni argomenti correlati.

Non vorrei essere cavilloso, però il simbolo di Soru .....
Ma come si fa a prendere in considerazione uno come .....
. . . a non volere nella lista Soru il simbolo di Italia .....
Il 17 gennaio scorso Renzi, con una nota ANSA, ha .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Associazione ambientalista - LA CITTÀ ECOLOGICA APS
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Primo Levi#Auschwitz #PrimoLevi #ebrei #campidiconcentramento #giornatadellamemoria
none_a
Pisa, 29 febbraio
none_a
Pisa, 27 febbraio
none_a
Avane, 24 febbraio
none_a
Pisa, 25 febbraio
none_a
Attiesse Spettacolo
none_a
L'amore è amore
senza se e senza ma
Raggiungerlo
è l'aspirazione
più ambita
desiderata
sentita
a cui tende
ogni creatura. . .
pur essendo .....
LA TARI è ARRIVATA E SALATA
MA IL KIT PER LA RACCOLTA NON ANCORA
SIAMO A MARZO.

COME MAI?
COSì NON VA BENE.
PRESENTAZIONE DELL'ULTIMA ANTOLOGIA DELLE DONNE 2023

13/4/2023 - 9:03

In occasione della presentazione di questa antologia al Femminile, la casa editrice Carmignani Editrice avrà piacere di far nascere tra le persone presenti confronti e condivisioni sul tema del Menarca, tabù delle donne di ieri e chissà se anche delle giovani donne di oggi...

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

17/4/2023 - 19:02

AUTORE:
Nadia Chiaverini

A me sembra un’antologia coraggiosa e nello stesso tempo naturale , perché, non dimentichiamolo, che le mestruazioni in passato sono state sempre presentate come un tabù, iniziando dal nome , cioè il nomignolo “ le mie cose “ ,o”diventare signorina “ di cui le femmine si vergognavano quando erano in quei “ giorni” . E quante volta abbiamo sentito dire dell’idea che proprio quel sangue le faceva diventare isteriche . Le donne fino al 1963 non erano ammesse in magistratura perché si pensava non fossero adatte a giudicare perché “ instabili” . Forse adesso non è’ più così , lo spero , ma e’ sempre opportuno che le donne conoscano il loro corpo . Mia madre quando ero ragazzina non mi faceva lavare i capelli, ad esempio, e mi raccontava che a sua volta quando era giovane le donne non dovevano toccare le piante 🌱. Menomale i tempi cambiano
;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;

nota, red 2. Solo su FORUM viene evidenziato l'indirizzo mail, nelle altre sezioni del giornale chi volesse evidenziarlo lo deve aggiungere nel testo.

vedi
n.chiaverini@alice.it

15/4/2023 - 8:56

AUTORE:
Miriam

È semplicemente arrivato; il primo giorno dell'esame di ammissione alla scuola media, ed era l'ultimo anno che veniva richiesto.
Mi sono stupita ma ero troppo preoccupata per l'esame...chiodo scaccia chiodo, è stata una costante della mia vita.
Comunque mamma s'è accorta dell'evento e ha provveduto con quel suo profondo senso pratico, senza traumi ne' retorica ne'fantasia...è un passaggio obbligato, che deve essere accettato perche' con lui dobbiamo convivere...anzi dobbiamo preoccuparci se non arriva.

15/4/2023 - 6:13

AUTORE:
Adele

Fare un commento senza aver letto il libro secondo me è fuori luogo. Questo libro non vuole insegnare niente a nessuna, è solo una raccolta di testimonianze di donne con varie età e provenienza che raccontano la loro prima mestruazione. Questo passaggio corporeo da bambina a potenziale madre. Una metamorfosi così importante da costruire uno spartiacque nella vita sociale di una donna, nel comportamento relazionale con le altre persone e in particolare con il maschile. Miriam è solo un modo di condividere la propria storia. E il tuo menarca come è avvenuto? eri stata informata? avevi capito tutto da sola? hai imparato dalla sorella maggiore o cugine o amiche? Te lo ricordi?

14/4/2023 - 19:19

AUTORE:
Miriam

Tra le varie forzature, scusatemi, ma quesa la trovo di troppo...risposte artificiose e favolistiche di un fenomeno naturalissimo che è quello del mestruo femminile.
Sono convinta che una mamma sensibile sa spiegarlo bene e una persona in ambito medico lo può fare ancora meglio...tanta retorica mi suscita dubbi profondi.