none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . . . . . . . . . a tutto il popolo della "Voce". .....
. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
. . . ci siamo eruditi, siamo passati da Rametti a .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
Pisa, 24-27 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Al via anche i lavori di demolizione della pensilina della primaria Mazzini per il ripristino dell’ingresso principale in sicurezza
Lavorazioni e indagini tecniche in atto in tutti i plessi del territorio di Vecchiano, per un valore di circa 23mila euro.

22/4/2023 - 12:27

Lavorazioni e indagini tecniche in atto in tutti i plessi del territorio di Vecchiano, per un valore di circa 23mila euro. Al via anche i lavori di demolizione della pensilina della primaria Mazzini per il ripristino dell’ingresso principale in sicurezza

Vecchiano, 22 aprile 2023 – Al via nella giornata di venerdì 21 aprile i lavori di demolizione della pensilina della primaria Mazzini di Vecchiano che era stata recentemente oggetto di un crollo di materiale murario, avvenuto in orario serale e senza causare danni a persone. “Gli interventi sono finalizzati alla messa in sicurezza tramite demolizione del solaio di copertura, lasciando in essere i pilastri laterali e le travi di collegamento strutturali, al fine di rendere di nuovo fruibile l'ingresso principale”, spiega il Sindaco Massimiliano Angori. “Le lavorazioni vengono effettuate dal 21 al 25 aprile 2023 (periodo di chiusura del plesso scolastico per ponte del 25 aprile, ndr), in modo da non creare disagio ed interferenza all’attività didattica.

Le operazioni di demolizione hanno un costo complessivo pari a oltre 10mila euro. A questa cifra si aggiungono ulteriori 7mila euro destinati ai lavori di assistenza muraria alle indagini sismiche e geognostiche sul medesimo plesso della primaria Mazzini. In ottica degli eventuali interventi sismici da effettuare, verranno infatti valutate le modalità per il rifacimento del porticato di ingresso. In base al cronoprogramma della struttura tecnica comunale, l’ingresso principale della scuola Mazzini sarà ripristinato e dunque pienamente fruibile in sicurezza a partire dal prossimo 27 aprile”, aggiunge il primo cittadino.

“Contemporaneamente a queste lavorazioni, l’ufficio tecnico comunale ha commissionato un monitoraggio dei soffitti in tutti i plessi scolastici, che è in corso proprio in questi giorni, dopo le verifiche antisfondellamento effettuate nel 2016, in seguito alle quali, nel corso del tempo, sono stati effettuati interventi in tutte le scuole, al fine di sanare le criticità rilevate”, spiega l’Assessora ai Servizi del Territorio, Sara Giannotti.

“In generale, il monitoraggio, attivo nei vari plessi del territorio, riguarda una diagnosi delle superfici intradossali dei solai e dei controsoffitti e verifiche inerenti la vulnerabilità sismica. Il tutto per un valore complessivo di spesa pari a circa 6mila euro”, conclude Giannotti.


Sara Rossi 
Portavoce del Sindaco di Vecchiano 



+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri