none_o
Proseguendo la serie di articoli sulle vicende ( e leggende) del territorio, Agostino Agostini ci regala il resoconto immaginifico del serpente-alato, che abitava il castello dei Pagano da Vecchiano. Fu ucciso - secondo la leggenda - da Nino Orlandi nel 1109 nella selva palatina di Migliarino (oggi tenuta Salviati). Imbalsamato fu posto nel Duomo di Pisa ma ando' perduto nell'incendio del 1595. Una ulteriore riprova della grande ricchezza storica del nostro territorio.
Ammetto l'errore, ho solo visto il simbolo di presentazione, .....
. . . . Buonafede Alfonso, candidato sindaco di Firenze, .....
Cosa ci dicono le votazioni in Sardegna?

Calenda .....
Più che sembrare cavilloso mi sembri "mistificante" .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Associazione ambientalista - LA CITTÀ ECOLOGICA APS
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Primo Levi#Auschwitz #PrimoLevi #ebrei #campidiconcentramento #giornatadellamemoria
none_a
Eccolo
Come una furia scatenata
è arrivato il vento
a riportare tormento
alle marine
Prima con le piogge
che hanno colpito
la montagna
con smottanento
frane .....
LA TARI è ARRIVATA E SALATA
MA IL KIT PER LA RACCOLTA NON ANCORA
SIAMO A MARZO.

COME MAI?
COSì NON VA BENE.
fiabpisa
Domenica 30 aprile Fiab Pisa porta i propri soci da Lucca al parco di Villa Oliva lungo la ciclabile del Serchio.

27/4/2023 - 23:08


Domenica 30 aprile Fiab Pisa porta i propri soci da Lucca al parco di Villa Oliva lungo la ciclabile del Serchio.

 

Il ritrovo è alla stazione di Pisa Centrale alle 8.30, partenza per Lucca con il treno delle 8.50. All’arrivo, colazione e partenza in bici per San Pancrazio lungo la ciclabile del Parco del Serchio.

La visita al parco di Villa Oliva è programmata per le 11, costa 6 euro e il biglietto si acquista all’ingresso. Alla fine, pranzo al sacco e relax. Il ritorno verso Pisa è previsto per le 15, stavolta lungo la ciclovia Puccini. Il percorso è di circa 45 Km e si svolge su strade asfaltate a basso traffico o su pista ciclabile con fondo sterrato scorrevole. Tornando da Lucca a Pisa in treno, la lunghezza si riduce a circa 30 Km. A causa del numero di posti bici disponibili sul treno, la gita è aperta a un massimo di 20 soci ed è necessario prenotarsi compilando il modulo d’iscrizione all’indirizzo

 http://www.fiabpisa.it/villaoliva.htm entro sabato 29 aprile. Occorre presentarsi alla partenza provvisti di biglietto ferroviario per Lucca e supplemento bici, con una bici in buono stato, provvisti di camera d’aria di scorta o kit di riparazione.

La gita è riservata ai soci Fiab e come al solito sarà possibile tesserarsi prima della partenza.

Per ulteriori informazioni si possono contattare Alessandro, 328 2751552 o alessandro@fiabpisa.it; Elisa, 347 8269433 o elisa@fiabpisa.it.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri