none_o

Nei giorni 26-27-28 aprile verranno presentati manufatti in seta dipinta: Kimoni, stole e opere pittoriche tutte legate a temi pucciniani , alcune già esposte alla Fondazione Puccini Festival.Lo storico Caffè di Simo, un luogo  iconico nel cuore  di Lucca  in via Fillungo riapre, per tre mesi, dopo una decennale  chiusura, nel fine settimana per ospitare eventi, conferenze, incontri per il Centenario  di Puccini. 

#NotizieDalComune #VecchianoLavoriPubblici #VecchianoSport
none_a
Pisa, 17 marzo
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
. . . i fischi per fiaschi è la tua attitudine principale?
Se .....
. . . manca l'acqua, il presidente Schifani raziona .....
. . . caro Mirko, io non ho chiesto di mettere un .....
. . . Mario.
Mario ir mì 'ugino mi disse: sei venuto .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
COMUNE DI CALCI
Un contributo in favore dei Comuni dell'Emilia-Romagna colpiti dall'alluvione

27/5/2023 - 20:33


COMUNE DI CALCI - Un contributo in favore dei Comuni dell'Emilia-Romagna colpiti dall'alluvione


CALCI. La giunta comunale di Calci ha deliberato uno stanziamento di 2.000 euro in favore dei Comuni dell'Emilia-Romagna colpiti dall'alluvione. E' una, pur piccola, risposta concreta del Comune di Calci, a nome di tutta la comunità della Valgraziosa, agli appelli di aiuto e solidarietà giunti in questi giorni tanto dall'Emilia-Romagna quanto dalla Regione Toscana, che ha chiesto ai suoi Comuni la disponibilità di tecnici da inviare nelle zone alluvionate. L'amministrazione calcesana, dato il numero ridotto di personale, è purtroppo impossibilitata ad inviare tecnici - ciò avrebbe comportato la chiusura di uffici e la sospensione di servizi alla cittadinanza – ma, vista la ferma volontà di fare comunque qualcosa in concreto, ha deciso di aderire alla raccolta fondi  “Per i nostri sindaci e le nostre comunità” promossa da Anci nazionale.

"Sappiamo che il nostro rappresenta un gesto poco più che simbolico - afferma il sindaco, Massimiliano Ghimenti -, tuttavia pensiamo che se ciascuno, nei limiti delle proprie anche ridotte possibilità, fa qualcosa di concreto, la sommatoria degli aiuti potrà essere consistente. D'altronde quando abbiamo avuto bisogno noi, come territorio, in occasione del tremendo incendio del 2018, le opere di vicinanza e sostegno di moltissimi soggetti furono davvero importanti, sia concretamente che simbolicamente, e mai ci sentimmo da soli. Da qui la volontà di muoverci in rappresentanza di una comunità solidale come la nostra, scegliendo di sostenere l'iniziativa dell'Anci perché così le risorse andranno direttamente ai Comuni ed alle comunità colpite".


Clicca qui

/p>
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri